Invernale e proteggi l'oleandro

Dopo aver fiorito generosamente per mesi, gli oleandri devono essere protetti dal freddo durante l'inverno perché sono freddi. Scopri come farli superare la brutta stagione senza problemi per trovarli in perfetta forma la prossima estate.

Invernale e proteggi l'oleandro

In Questo Articolo:

Quando entrare o proteggere l'oleandro?

Finché il clima è mite e secco, è meglio lasciare gli oleandri non coltivati ​​coltivati ​​nel serbatoio o nel terreno, approfittando della luce e del calore relativo. Non appena vengono annunciate gelate (da -2° C)È meglio considerare la protezione di questi arbusti, la maggior parte dei quali è gelata (tranne alcune varietà più resistenti come "Villa Romaine" o "Ile de Capri"). Si consiglia inoltre di in inverno gli oleandri coltivati ​​in vaso in caso di freddo e pioggia anche se non si congela, in quanto tali condizioni non li soddisfano e rischiano di indebolirli.

A seconda dell'anno e in base alla zona climatica in cui ci si trova, intervenire tra metà ottobre e metà novembre.

Proteggi gli oleandri da terra

Nelle regioni dove gli inverni non sono troppo rigidi, come ad esempio sulla costa atlantica, ad esempio, solo i giovani allori o quelli che non sono troppo grandi devono essere protetti. Gli arbusti più vecchi spesso partono dalla base quando gran parte della loro formica è stata danneggiata dal gelo.

Inizia con avere uno strato di foglie morte spesse da 10 a 15 cm. Scegli le foglie che si decompongono lentamente (acero o quercia) per proteggere efficacemente il sistema radicale. Coprire tutti i rami con un velo o una copertina invernale avendo cura di coprire il pacciame di foglie morte. Tieni la base del velo o il coperchio con pietre strette l'una contro l'altra per evitare il vento.

A marzo, rimuovi pacciamare e velo e potare rami secchi.

Preparare e restituire gli oleandri in vaso

Innanzitutto, rimuovi tutti i fiori, sbiadito o no, e tutte le foglie gialle. Se necessario, tagliare i rami lunghi dell'oleandro per ridurne le dimensioni e quindi graffiare la superficie per aerare il terreno. Inserisci i tuoi allori in una stanza fresca (da 10 a 15° C) il più luminosa possibile, una veranda o una serra sono l'ideale. In caso contrario, optare per la stanza meno riscaldata della casa. Puoi anche conservare gli allori nel garage, se non è troppo buio.

Acqua molto piccola (circa due volte al mese) durante questo periodo di riposo (leggi: irrigazione in inverno: i bei gesti).

Portali fuori in primavera quando non c'è il rischio di congelamento.

E i grandi cassonetti che stanno fuori?

Se non si dispone di spazio o se i cestini sono troppo pesanti per essere restituiti, è possibile lasciare gli arbusti all'esterno prendendo alcune precauzioni. Proteggi la superficie del vaso con foglie morte o scaglia la paglia e avvolgi l'intero contenitore con pluriball o morbido polistirolo. Finalmente avvolgi il cespuglio diversi spessori della vela svernante facendo attenzione a fissare le estremità in modo sicuro. Non dimenticare di annaffiare durante questo periodo di svernamento all'aperto, i venti secchi da nord o est possono effettivamente causare disidratazione.

Leggi anche: In inverno: quali piante non potare?

Invernale e proteggi l'oleandro: oleandro

Alloro rosa sotto un velo svernante

Invernale e proteggi l'oleandro: invernale

Foglie ai piedi di un alloro

Invernale e proteggi l'oleandro: invernale

Svernamento dall'oleandro in primavera

Invernale e proteggi l'oleandro: oleandri

Svernamento di oleandri in vaso

Articoli Correlati Video: COSA FARE SULLE PIANTE COLTIPE DAL GELO.


Articoli Consigliati
  • Seme di pentola: acqua, guarda spinta, compost!

    Il seme del vaso è un concetto originale ed ecologico immaginato dal designer françois clerc. Una pentola di amido di mais biodegradabile, un sacchetto di terriccio, alcuni semi: basta seminare e acqua.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 2060 +Video
  • Pianta i tulipani

    Suggerimenti per piantare bulbi di tulipani: tempo di piantagione, profondità, suolo, composizioni...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9766 +Video
  • Scegliere le piante di copertura del suolo

    L'uso della copertura del terreno nel giardino aiuta a limitare il mantenimento delle zone di accesso più difficili come le pendenze o la parte inferiore di alberi e arbusti. Prima di piantare, prenditi il ​​tempo di sceglierli in base al tipo di terreno, all'esposizione e all'effetto atteso.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8973 +Video
  • Pianta un arbusto contenitore

    Come piantare con successo un arbusto acquistato in un contenitore. La bella stagione, i bei gesti...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9781 +Video
  • Gloxinia, Sinningia

    Fiorai gloxinia, sinningia speciosa: consulenza in crescita, irrigazione e manutenzione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 544 +Video
  • Burro per più porro

    Metti i porri in un canale profondo circa 15 cm per facilitare l'irrigazione. E quando raggiungono una buona dimensione, piegate il cumulo di terra così formato sui porri: così "buttés", daranno una maggior parte del "bianco"...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14607 +Video
  • Attira gli insetti nella sua serra

    Ho piantato fiori nella mia serra per attirare vespe e tonni che aiuteranno a impollinare i fiori dei miei pomodori.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14548 +Video
  • Un libro tecnico dedicato all'annaffiamento automatico
  • Crea un bonsai: come si fa?
  • Questi bug ci danno fastidio
  • Malattie delle rose
  • La dimensione degli arbusti
  • Isodon
  • Le migliori varietà di ciliegia
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati