Quando pulire e potare il rododendro


Quando pulire e potare il rododendro

In Questo Articolo:

La fioritura dei rododendri è terminata, è necessario eliminare tutti i fiori sbiaditi per evitare la produzione di semi che esauriscono inutilmente l'arbusto. Una dimensione leggera può anche essere utile. Trova le azioni giuste per mantenere questo arbusto sempreverde.

pulire un rododendro

La pulizia viene effettuata non appena i fiori sono sbiaditi Caratteristiche particolari:
cesoie
falcetto
Consiglio:
Non aspettare la produzione di semi per rimuovere i fiori sbiaditi. Questo gesto deve essere fatto non appena si formano i nuovi rami che trasportano i boccioli dei fiori del prossimo anno. Fare attenzione, rimuovendo i fiori, per non danneggiare le giovani gemme situate nell'ascella della corona di foglie poste al di sotto.
Buono a sapersi:
La dimensione di questo arbusto da fiore viene utilizzata principalmente su piante giovani perché è difficile individuare le gemme latenti sui rami vecchi. Non lasciare che i tuoi rododendri diventino magri. Fai i tagli inclinati in modo che la ferita guarisca più rapidamente. Infine, è bene disinfettare le lame secatrici o la serpetta con alcool prima di intervenire e tra ogni pianta in modo da non trasmettere malattie.

Rimuovi i fiori sbiaditi

Rimuovi i fiori sbiaditi

Fiori di rododendro sbiaditi lasciano il posto a capsule contenenti i semi.
Tagliare per garantire la formazione di ramoscelli e boccioli di fiori futuri.
Usa le cesoie per potare o romperle con le dita con un semplice movimento di torsione.

Pizzico per favorire le corna

Pizzico per favorire le corna

Su soggetti giovani, promuovere lo sviluppo delle loro palchi pizzicando, vale a dire rimuovendo, con le dita, il germoglio situato all'estremità dei rami. Due o tre nuovi rami saranno emessi dalla rosetta della foglia terminale.

Potare per riequilibrare la crescita

Potare per riequilibrare la crescita

Se il tuo rododendro ha una crescita sbilanciata, crea una taglia dell'allenamento dopo la fioritura. Consiste nel tagliare, con un potatore o un potatore, i rami troppo lunghi, un centimetro sopra una rosetta di foglie.

Articoli Correlati Video: potatura di azalee e rododendri.


Articoli Consigliati
  • Un Choisya cresciuto su un balcone coperto di punti bianchi
  • Foglio di coltura e manutenzione di fucsia
  • Foglio di cultura e manutenzione di andromeda
  • Come coltivare con successo l'ortensia paniculata
  • Successo di ritagli di forsizia: consigli
  • I miei due caprifogli non fioriscono. Uno è piantato all'ombra; l'altro al sole, per 4 anni e nel terreno argilloso.
  • I mandarini del mio satsuma cadono prima di crescere. Cosa fare?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento