Quando deve essere potato un olivo?


Quando deve essere potato un olivo?

In Questo Articolo:

Se coltivi un ulivo principalmente per la bellezza del suo porto, è necessaria solo la dimensione della formazione del tronco. Man mano che cresce, rimuovi in ​​primavera i rami laterali, quelli che crescono ai piedi e tagliano in autunno quelli che cadono a terra. In seguito, metti in aria le corna, soprattutto se il clima è umido.
D'altra parte, se vuoi un raccolto degno di questo nome, devi tagliarlo regolarmente ogni due o tre anni. Anzi, i rami che hanno portato frutto un anno, non restituiscono più o poco più. Devono essere rimossi per incoraggiare la crescita di nuovi rami e aiutare la maturazione delle olive che richiede molto sole. Un detto popolare è molto esplicito: "Un uccello deve essere in grado di attraversare le corna di un ulivo senza spazzarlo con le sue ali". Il momento migliore è a fine inverno e prima della fioritura a maggio.

Articoli Correlati Video: Quando si pota l'olivo? E quanto bisogna potarlo?.


Articoli Consigliati
  • Rosier: buona fertilizzazione e buon terreno
  • Vivo a Bouches-du-Rhône. Posso portare la pacciamatura alle mie rose, oltre all'irrigazione a goccia?
  • Coltura di Phormium e foglio di manutenzione
  • Foglio di coltivazione e mantenimento dei cariotteri
  • Quale trattamento biologico contro i cocciniglia usare su una salsa di alloro coltivata in casa?
  • Come fare le talee del pergolato?
  • Può un carotteri non potato dopo la fioritura sbocciare?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento