Crescione: semina, crescita e raccolta

Il crescione è una pianta che apprezza le zone umide: la cultura nello stagno o ai margini di un corso d'acqua è particolarmente adatta. Tuttavia, è possibile crescere nel giardino, nel terreno, a condizione che il terreno sia ricco e umido. Il crescione merita di essere provato!

Crescione: semina, crescita e raccolta

In Questo Articolo:

Una pianta medicinale diventa vegetale

Cresson alénois

Come pianta erbacea, il crescione appartiene alla famiglia delle crucifere, oltre a rapa, cavolo e senape. Originario del Medio Oriente, questo ortaggio a foglia è ormai diffuso in tutto il mondo. Nel sedicesimo secolo fu utilizzato per le sue proprietà medicinali. A poco a poco, è stato introdotto nella dieta. Non fu quindi coltivato ma strappato.

Si sviluppa sia in acqua che nel terreno. Ci sono diverse varietà, le due più conosciute sono il crescione e il crescione (chiamato anche "cressonnette" o "passerage cultivée").

  • Fontane di crescione

    crescione (Nasturzio officinale), tenero e succoso, cresce nell'acqua. Le sue foglie ben cresciute sono molto gustose crude. È il più comune sulle bancarelle, è disponibile da aprile a ottobre.
  • crescione (Lepidium sativum), giovane, ha foglie molto piccole con un sapore molto pungente. Viene venduto in uno stivale tutto l'anno.

Entrambe le varietà di crescione sono disponibili tutto l'anno sulle bancarelle.

Crescione, una pianta facile da vivere

Cresson alénois

Facile da coltivare, il crescione merita il suo posto in tutti i giardini e giardini. Questo cressonnette è una pianta facile da vivere nell'orto grazie alle sue poche esigenze con una piantina direttamente sul posto da marzo a settembre. Il crescione cresceva in abbondanza nei giardini di Orleans, da qui la sua deformazione "alénois" di Orléanais ").

Non confondere

Il crescione e il crescione hanno un fogliame molto diverso e non crescono allo stesso modo. Il crescione, come suggerisce il nome, viene coltivato in un ambiente umido e richiede un pezzo d'acqua corrente, e quindi un'installazione molto speciale.

Un condimento più che un vegetale

Giovani germogli di crescione

Il crescione è ricco di vitamina C ed E, nonché di calcio, ferro e manganese. È più una pianta di condimento che un vegetale. Il crescione ha un gusto piuttosto forte che è una buona insalata. I giovani germogli hanno un sapore più debole. Può anche essere cotto in zuppe o con pesce.

Si adatta anche al cosiddetto metodo "semi germinati", che è facile da eseguire e consente di sfruttare al massimo tutte le vitamine e i minerali.

Il crescione sostituisce facilmente il suo cugino con il crescione per il suo sapore e la freschezza dei suoi giovani germogli apprezzati. Anche se è molto invasivo, il crescione ha il suo posto nei nostri giardini non solo per il piacere del gusto ma anche per la sua generosa ricrescita.

Dalla semina alla raccolta

semina

Semina di crescione di crescione

Il metodo più semplice è la semina diretta nel terreno a marzo. Per fare ciò, prepara il terreno aprendo solchi poco profondi, schiaccia il fondo del solco con la parte posteriore del rastrello e semina in linea. È necessario coprire con uno strato leggero di terra fine e ad acqua. Puoi anche seminare al volo. Si raccomanda di scaglionare le piantine ogni tre settimane per distribuire meglio le colture.

Dopo la semina

Il diradamento è necessario non appena si formano le rosette, lasciando una sola pianta ogni 10-15 cm. Il crescione necessita di poca manutenzione a parte la zappatura e il diserbo. È un gourmand in acqua che richiede un'irrigazione regolare. L'irrigazione evita anche un aumento dei semi troppo veloce. I semi possono essere raccolti su fiori appassiti e asciugati per la semina futura. Mantengono la loro germinazione per 3 anni.

Il raccolto

I raccolti iniziano circa 6-7 settimane dopo la semina e continuano fino al gelo. Le foglie più grandi vengono raccolte secondo necessità non appena raggiungono un'altezza di 10-12 cm. La raccolta è possibile da aprile. Basta tagliare le foglie alla base della rosetta con un coltello affilato, avendo cura di lasciare sempre qualche foglia sul piede.

Saperne di più

Altre varietà

  • crescione vicino

    Garden Cress (Barbarea verna): le sue foglie sono lucenti e il suo sapore è piuttosto piccante. Viene raccolto tra luglio e marzo.
  • Crescione Prato Cardamine pratensisle sue foglie sono più sode. Cresce spontaneamente in luoghi umidi.

Annuale, biennale, perenne...

Non confondere il crescione. Se l'alénois è una pianta annuale, il crescione del giardino, altro condimento, è una biennale. Il crescione delle fontane, di una cultura più difficile, è un ortaggio perenne che cresce nell'ambiente acquatico.

Leggi anche: Le perenni dell'orto

Articoli Correlati Video: Germinazione di crescione.


Articoli Consigliati
  • Lampadine forzate

    Forzare è un trattamento che alcune piante subiscono per accelerarne lo sviluppo e la fioritura al di fuori dei periodi normali. Freddo e buio sono le due condizioni necessarie per forzare i bulbi.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 18996 +Video
  • Acqua in bottiglia per insalate

    Quando le insalate sono ancora piccole (giovani) metto una bottiglia di plastica tagliata su e giù nel terreno intorno all'insalata... Effetto serra garantito... E cresce più velocemente...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14596 +Video
  • Ruota contro patate

    Per evitare che gli scarabei di patate del colorado attaccino le patate, io piantai alla fine di ogni fila di semi di ricino, la pianta è bellissima e inoltre si allontana dagli scarabei del colorado. Stai attento, i semi sono molto tossici.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7513 +Video
  • Tratta le tue piante con oli essenziali

    Quali oli essenziali usare per combattere i parassiti e le malattie delle piante, come trattamento naturale?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10150 +Video
  • Desherbant naturale

    Per i proprietari di ammorbidente e assorbitore di umidità, recuperare l'acqua che può servire come un diserbante naturale.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14706 +Video
  • Elimina il verme di porro

    Contro la tigna dei porri: dopo l'attacco della bestia, versare una soluzione al 50% di candeggina nel cuore del porro che seguirà la galleria delle larve; non saranno in grado di sopravvivere; garanzia al 100%, per esperienza.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15609 +Video
  • Candeggina contro il verme di porro

    Contro il porro a vite senza fine, tagliare il porro come di solito è fatto per rafforzare la loro e poi cospargere con la mela con un bicchiere di candeggina acqua per un getto d'acqua.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14584 +Video
  • L'erba tosata è utile nel frutteto
  • Fiori neri in giardino
  • Latte caldo per rimuovere le macchie
  • The Garden of Essay 2014 dell'Osservatorio delle tendenze del giardino
  • Proteggiti da lumache e lumache
  • Il calcestruzzo disattivato
  • Terraform: giardinaggio in sedia a rotelle, è possibile
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati