Usa il calendario lunare: la luna e il suo vocabolario


Usa il calendario lunare: la luna e il suo vocabolario

In Questo Articolo:

Luna sinodica o siderale, in crescita o in aumento... il campo lessicale della luna a volte coltiva il mistero! Rivediamo i più utili in giardino e le buone pratiche che ne derivano.

Luna piena - F. Marre - EsdemGarden

Dall'alba dei tempi, gli uomini osservano la stella lunare e i suoi ritmi, il suo corso nel cielo, la sua crescita e il suo declino. Hanno disegnato usi, riti che punteggiano le loro vite quotidiane, naturalmente nel giardino, ma anche in occasione di alcune attività come l'apicoltura o la vinificazione. Tutte queste influenze sono state tradotte nel tempo in espressioni più o meno pittoriche: luna piena, luna nuova, luna rossa... Con la forza, è diventato piuttosto difficile memorizzare e conoscere con precisione il significato di questi termini differenti. Proponiamo qui di fare un punto sulle principali definizioni ed espressioni che entrano in gioco nel giardinaggio con la luna.

Alcuni giorni... asteniamoci dal giardinaggio

  • Nodo lunare
La terra si muove intorno al sole su un piano chiamato eclittica. La luna, nella sua traiettoria intorno alla terra, forma un'ellisse il cui piano attraversa l'eclittica due volte, andando su e giù. queste le intersezioni sono chiamate nodi lunari. Le influenze lunari sono inquietanti e non è consigliabile fare giardinaggio in questi giorni.
  • Perigeo e climax
Per gli stessi motivi, il riposo del giardiniere è raccomandato al momento del perigeo e il culmine quando la luna è, sulla sua ellisse, nel punto più vicino o più lontano dalla terra.
  • eclissi
Quando la luna è allineato con il sole e la terra nel piano dell'eclittica, c'è un'eclissi: di sole nella luna nuova e luna quando è pieno. Anche in questo caso, le influenze planetarie causano disturbi al suolo e alle piante e si consiglia di astenersi dal giardinaggio.

Non confondere l'aumento / la diminuzione con l'aumento / la caduta

La luna crescente e l'aumento della luna sono spesso confusi, ma questi termini designano diversi fenomeni.
  • Luna in aumento, diminuzione della luna
La luna sta crescendo della luna nuova - quando, posto tra il sole e la terra, è invisibile ai nostri occhi - alla luna piena, quando sembra completamente illuminata. La luna sta diminuendo dalla luna piena alla luna nuova. Questo ciclo mensile tra due nuove lune è chiamato rivoluzione sinodica: non ne teniamo conto nel nostro calendario lunare in giardino.
  • Luna nascente, luna discendente
Non dovrebbe essere confuso con la rivoluzione siderale: la traiettoria della luna intorno alla terra, che dura 27 giorni e poche ore. La luna sta sorgendo quando la sua posizione nel cielo, allo stesso tempo, è più alto di giorno in giornopoi giù quando la sua posizione scende ogni giorno.
Nella luna nascente, la linfa sorge nella parte aerea delle piante: in questo periodo, seminare, raccogliere innesti, innestare e raccogliere frutti succosi, foglie tenere e fiori in fiore.

Red Moon, Cold Riders, Ice Saints, Three Critical Times

  • La luna rossa
La luna è una stella potente: durante la lunazione che inizia dopo Pasqua, si chiama rosso perché la sua luce brucia, brucia i giovani germogli. La spiegazione è molto più razionale. Man mano che le giornate si allungano, la temperatura dell'aria si attenua, stimolando l'emergere di germogli e la crescita delle piante. Purtroppo, è ancora troppo presto perché il terreno sia in grado di ripristinare il calore durante la notte e per evitare che, di notte, i giovani tessuti, pieni d'acqua, non si coprano di una rugiada ghiacciata che li brucia. Durante tutto il periodo della luna rossa, tenere a portata di mano vele, tappeti e altre protezioni invernali da utilizzare se la notte è limpida (stellata).
  • I cavalieri del freddo
Da fine aprile a metà maggio, quando le temperature diventano primavera, assistiamo per alcuni giorni al ritorno del freddo dovuto all'arrivo di aria polare. Questo periodo inizia il 23 aprile, giorno di San Giorgio e dura fino al 6 maggio. I santi celebrati in quei giorni (Marc, Eutrope, Vital...) sono chiamati cavalieri santi, cavalieri sacri o, secondo Rabelais, "irrigatori, getti d'acqua e germogli".
Lo sapevi? Verso l'11 novembre, sei mesi dopo, lo stesso fenomeno di modifica si rinnova, ma si inverte con un aumento delle temperature. Questa è l'estate di San Martino.
  • I santi del ghiaccio
Germogli primaverili, piantine e nuove piantine sono particolarmente minacciati prima degli ultimi "Ice Saints", 11, 12 e 13 maggio. Queste date corrispondono nella maggior parte delle regioni alle ultime gelate primaverili e i santi celebrati in quei giorni (Mamert, Pancrace, Servais) sono soprannominati Ghiaccio Santi. Durante i giorni che precedono, proteggere le giovani piante e piantinee anche rimandare la piantagione di piante fredde alla fine di questo periodo freddo. Nel Grande Oriente sarai anche diffidente nei confronti di Saint Boniface, Saint Yves, Saint Bernardin e Saint Sophie (rispettivamente il 14 maggio e il 19 maggio).

Articoli Correlati Video: Sbarcare il lunario - frase idiomatica italiana.


Articoli Consigliati
  • Scarafaggio
  • Rhus typhina 'Tiger Eyes'
  • L'etichetta
  • Filadelfia di Washingtonia, palma della California
  • Le orchidee del Madagascar
  • Rapporti del giardino
  • Casa e veranda
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati