Trattamenti nel giardino naturale


Trattamenti nel giardino naturale

In Questo Articolo:

Un giardino in piena salute, rispettoso della biodiversità, è possibile! Esistono molte alternative alle sostanze chimiche, impariamo come usarle.

Trovato un equilibrio

L'abuso di fertilizzanti e trattamenti chimici indebolisce le piante e danneggia gli ecosistemi del giardino. L'equilibrio è quindi rotto tra predatori e parassiti ed è difficile trovare un giardino in piena salute. Contro malattie e parassiti esistono tuttavia soluzioni naturali e sicure per il nostro ambiente: trattamenti a base di erbe per la prevenzione o la cura, colla, sapone nero, argilla... Vediamo in dettaglio come usarli.

Rimedi erboristici

Alcune piante hanno proprietà preventive e curative, basta estrarre i principi attivi, per questo diverse soluzioni:

l'infusioneriguarda piante le cui foglie e fiori non sono troppo duri. Melissa, salvia o menta piperita saranno usate per combattere insetti come afidi, aleurodidi o formiche. L'infuso di rafano aiuterà a trattare gli alberi da frutto contro la monilosi se viene spruzzato regolarmente da marzo a giugno.

Il decottoriguarda piante legnose o radici dalle quali sarebbe difficile estrarre i principi attivi mediante semplice infusione. Aglio e coda di cavallo fungeranno da potenti antifungini e saranno quindi raccomandati nel trattamento delle malattie fungine. Spruzzare le piante colpite almeno una volta alla settimana per una maggiore efficienza. Le bacche di sambuco saranno usate come spray contro i vermi, i tripidi, le tarme e le lepidotteri.

la macerazioneÈ usato per estrarre gli ingredienti attivi a freddo e senza fermentazione. Aglio e sambuco possono essere usati in macerazione, avranno le stesse indicazioni. Il tabacco sarà un buon repellente contro gli afidi.

il letame: Preparato a base di erbe fermentato in acqua, il letame fornisce molte soluzioni per il giardino. Il letame di ortica è un eccellente fertilizzante azotato, ma anche un potente repellente per insetti. Lo stesso vale per il letame, che contiene più cloruro di potassio. I fertilizzanti di felci o di lavanda sono buoni insetticidi.

Le trappole

Alcune trappole piazzate qui e là eviteranno gli attacchi, preservando la vita.

colla: posto sotto forma di fasce attorno ai tronchi degli alberi da frutto, impedisce l'innalzamento degli insetti verso i frutti.

Trappole ai feromoniattraggono i maschi e quindi impediscono la proliferazione delle specie bersaglio.

trappole artigianalitazze piene di birra, pentole alzate, tavole posate a terra sono trappole per lumache e lumache. Per vespe, niente come una bottiglia tagliata in due il cui collo sarà collocato a testa in giù che dirige l'animale in un liquido dolce. Per quanto riguarda le formiche, non resistono al miele e finiranno i loro giorni in una pentola contenente un centimetro sul fondo.

Altri trattamenti

Il sapone nero o il tabacco spray fogliare è un rimedio efficace contro gli afidi. Per la cocciniglia, più coriacea, aggiungiamo a 20 cl di sapone nero, 1 cucchiaino di alcool da bruciare per 1 litro di acqua.

L'argilla è un rimedio contro alcune mosche che si trovano nei frutti. Viene usato in prevenzione soprattutto sugli ulivi e gli agrumi che verranno poi protetti spruzzando sulle parti aeree.

Articoli Correlati Video: Ecco cosa accade se versi l’aceto sulle piante.


Articoli Consigliati
  • Rose rampicanti o rampicanti
  • Creare un laghetto da giardino in resina poliestere
  • Sarcococca
  • Siepe fiorita: arbusti per ogni stagione
  • Decorazioni luminose per la stagione grigiastro...
  • Potager nella regione meridionale: le migliori varietà
  • Gaura
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati