Conserva le colture nel giardino e nel frutteto

Con settembre finisce la stagione delle verdure estive e inizia quella dei frutti. Come sfruttare al meglio tutto ciò che il giardino e l'orto forniscono? Ecco alcuni suggerimenti e trucchi per mantenere la raccolta in corso.

Conserva le colture nel giardino e nel frutteto

In Questo Articolo:

Stoccaggio "naturale"

Molte verdure e frutta possono essere conservate durante l'inverno senza condizionamenti speciali, purché siano rispettate alcune semplici regole.

Sul posto

Cavolo con pacciamatura ai piedi

Pacciamatura ai piedi di cavoli

Carota, guidato cavolo nero, spinaci, insalata di mais, rape, pastinache, porri... qui ci sono le verdure che possono passare la brutta stagione lì, nella terra finché li aiutate resistere al gelo dallo stabilimento un pacciame (usalo per raccogliere e usare le foglie morte) o un velo forzante. L'installazione di pacciamatura faciliterà anche il sollevamento di verdure quando il gel indurisce il terreno del giardino.

Verdure più alte, come cavoli, cavolfiori o porri, che sono più esposti al vento, possono, oltre al pacciame, essere urtate.

Nelle zone più fredde, è meglio scavare circa 30 cm nella zona più riparata del giardino, per posizionare scorsoners, finocchio, scorzonera, insalate e altri porri.

Leggi anche: Verdure che possono trascorrere l'inverno nel terreno

Cantina e soffitta

Trecce all'aglio e alla cipolla - essiccazione

Trecce all'aglio e alla cipolla

Ortaggi a radice e bulbi possono essere tenuti lontano dalla luce, in un luogo fresco e umido per il primo, asciutto e ventilato per il secondo. Quando si tira, lasciarli asciugare per alcuni giorni al sole e pulirli (senza lavare). Quindi mettere gli ortaggi a radice in una cassa di sabbia in cantina e appendere l'aglio e le cipolle a mazzetti o trecce, in soffitta (leggi: Conservazione di aglio, cipolla e scalogno).
Le mele e le pere possono essere conservate in cantina, a condizione che sia ben ventilato (vedere "Conservazione di mele e pere").
Per quanto riguarda la zucca invernale e le zucche, saranno soddisfatti di un posto asciutto in casa (vedi: Raccolta e conservazione della zucca).

Nel silo

Per coloro che non hanno una cantina, è possibile mantenere le verdure di radice in un silo; è infatti solo un buco scavato nel terreno, rivestito in mattoni, sabbia, paglia e / o foglie di noce, carote in cui sono memorizzati, rape, pastinaca... Il foro è chiuso molto attentamente da un coperchio molto pesante.
Variazioni: Alcuni usano una vecchia lavatrice o un tamburo da una lavatrice usata che hanno messo nel terreno.

Conservazione a freddo

Lamponi congelati

Lamponi congelati

La freschezza di una cantina o di un silo è a volte insufficiente per la conservazione di alcune verdure o di alcuni frutti che devono essere refrigerati. Ben lavato (eccetto funghi, lamponi e more) ed essiccato, puoi tenerli nel cassetto più fresco del frigorifero (meno freddo e più umido del resto del frigorifero) da tre a cinque giorni. Evitare di tagliarli a pezzi per preservare il massimo delle vitamine.
Per una conservazione più lunga, utilizzare il congelamento. Ciò significa che il sapore e le vitamine possono essere mantenuti bene, a condizione che il congelamento dei frutti e delle verdure abbia raggiunto la maturità subito dopo la raccolta, in sacchetti ermetici.
Puoi quindi tenerli per un anno.

essiccazione

Sebbene l'essiccazione sia uno dei metodi di conservazione più antichi, è adatto solo per pochi vegetali (perdita di vitamine e aromi). Con contro, frutta (pomodori, mele, albicocche...), e le erbe aromatiche (timo, menta, salvia...) accogliere se stessi molto bene (leggi anche: raccogliere e conservare aromatico).

Pomodori essiccati al sole

Pomodori essiccati al sole

L'essiccazione ideale è l'essiccazione solare. La raccolta si sviluppa su sottili strati di graticci in un luogo asciutto, caldo e ventilato, per lo più all'ombra o lontano dai raggi del sole. Se quest'ultimo è scarso, un radiatore, una stufa, un forno possono prendere il sopravvento. L'uso di un deumidificatore può anche essere necessario durante le piogge; una pianta essiccata è sensibile e qualsiasi recupero di umidità è dannoso per esso.
Se l'essiccazione delle piante aromatiche è facile, quella dei frutti può essere più delicata e più lunga, data la quantità d'acqua che contengono.

E per coloro che hanno la cucina dell'anima, inizia con aceti, conserve, verdure al lattoferment e altre marmellate; c'è una moltitudine di ricette per godersi i tesori dell'orto e del frutteto, durante tutto l'anno.

Per leggere anche:

  • Frutteto: l'arte della raccolta
  • Frutta: cosa fare con un raccolto troppo abbondante?
  • Frutti maturi
  • Mantieni i fagiolini
  • Come conservare i funghi?

Articoli Correlati Video: coltivare gli agrumi.


Articoli Consigliati
  • Fontana Rosa, il giardino dei romanzieri (06)

    Il giardino di fontana rosa è opera di vicente blasco-ibañez (1867-1928), scrittore e romanziere spagnolo, nato a valencia.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13031 +Video
  • Coleus: fogliame mozzafiato

    Coleus o solenostemon: coltivazione, manutenzione, semina, taglio, messa a dimora di questa pianta con fogliame decorativo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9021 +Video
  • Moltiplicare il fico

    Per moltiplicare il fico, ci sono diversi metodi, più o meno veloci; talee o strati, tocca a voi!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13584 +Video
  • Pentole per la semina

    Facile da fare, costo = 0 !! Tagliare strisce di 10 cm di lunghezza sui giornali. Usa un bicchiere o un altro oggetto cilindrico di circa 7/8 cm di diametro per avvolgere la striscia di giornale, facendo attenzione a lasciare 1-2 cm in fondo per chiudere i bordi, chiudere...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15088 +Video
  • L'arboreto di Sédelle a Crozant (23)

    ClassificaUlteriormente

    Visualizzazioni: 12383 +Video
  • Concime di ortica

    Molto usato nel giardino biologico, il letame di ortica ha molte virtù. Potente fertilizzante, efficace antiparassitario, è molto facile da sviluppare e da usare, quindi non esitate ad usarlo al posto dei soliti trattamenti chimici!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13612 +Video
  • Contro la bolla della pesca

    Pianta 4 spicchi d'aglio intorno al piede (circa 40 cm) che riduce notevolmente la malattia. Vedi la fermata per i giovani soggettiUlteriormente

    Visualizzazioni: 14495 +Video
  • Intervista a Nicolas, specialista in irrigazione automatica
  • Trapiantare porri
  • Fiori XXL con crescita espressa
  • Radiazioni e salute
  • Schisandra
  • Il cioccolato e le sue virtù
  • Conifere decidue
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati