Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?

I massicci non hanno la stessa struttura e illuminano un giardino. Certamente, il risultato finale dipende molto dalla scelta delle piante e dalla loro sistemazione, ma l'aspetto dei massicci nel corso delle stagioni è dovuto anche all'attenzione che porterete alla pulizia. Lavoro prospettico che non sarà così noioso da farlo regolarmente e al momento giusto.

Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?

In Questo Articolo:

Primavera: la prima "grande pulizia" dei massicci

La grande pulizia primaverile inizia, infatti, alla fine dell'inverno, quando le piante del massiccio cominciano a venire in vegetazione, ma fuori dal periodo di gelo.

La dimensione delle piante perenniIl primo passo è quello di dare forma alle perenni (aster, astilbe, erica inverno, erba di San Giovanni, Nepeta, Perovskia, Penstemon, potentilla, di strada...) e per fare spazio a una nuova crescita. Usando un potatore, rimuovi steli morti e rami secchi e accorcia quelli che sono cresciuti troppo alti; la dimensione consente di stimolare la ramificazione degli steli, ma anche di limitare l'ombra proiettata sulle piante vicine.

Il terreno: il maltempo dell'inverno malmènent pacciame e terreno lasciato nudo. Rimuovere la pacciamatura in luogo ancora, decomprimere il terreno, se necessario, con un artiglio (operazione indispensabile per il terreno lasciato a nudo tutto l'inverno) e prendere la possibilità di rimuovere le erbacce che iniziano a puntare la punta del il loro naso

Verificare che non vi sia mancanza di terreno intorno al piede; brina, il passaggio di arvicole o talpe può causare un allentamento del piede.

Su terreno allentato, aggiungere compost e / o fertilizzante completo e, quando il terreno è riscaldato, installare un nuovo pacciame.

Per tutta la stagione: con la primavera, la natura si risveglia... anche le lumache! Proteggi i tuoi giovani germogli e piantine e osserva anche gli attacchi di afidi. Se non pianta il pacciame ai piedi delle piante, balla regolarmente per contenere lo sviluppo di erbacce indesiderate e mantenere il terreno morbido e fresco (con alcune annaffiature). Infine, dalla primavera all'autunno, rimuovi i fiori appassiti mentre vai.

È tempo dipiantare le perenni "stop-gap" e dividere le piante perenni che sono esaurite.

Estate: manutenzione dei massicci quotidiani

Nessun lavoro importante durante la stagione estiva; pochi gesti qui e là sono sufficienti per mantenere i massicci puliti, estetici e in buona salute.

La dimensione: Continuare a togliere i fiori spesi: la massa sarà più bella e favorisce l'emergere di nuovi germogli (achillea, coreopsis, allegro, rudbeckia...). Potare le piante a fioritura primaverile e chiudere le perenni sbiadite a settembre (delphinium, lupino, nepeta, geranio perenne...). Infine, potare le perenni a fioritura primaverile (aubrieta, erysimum, torba, Iberis sempervirens… ).

Il terreno: bine occasionalmente e installare pacciame ai piedi di piante affamate di acqua.

Malattie e parassiti: Troppa umidità o troppo calore creano condizioni favorevoli allo sviluppo di malattie o il verificarsi di parassiti: anelli rossi sulle foglie di fucsie (ruggine), deformazione di tali dalie (acari), muffa bianca sulle foglie Begonia (oidio), presenza di mosche bianche su pelargoni... attenzione e intervenire ai primi sintomi.

È tempo di: prenditi cura dei bulbi primaverili! Taglia le foglie gialle da terra, recupera i bulbi più delicati o tende a degenerare per tenerli asciutti (giacinto, tulipani) e dividi quelli più vecchi.

Autunno: la seconda "grande pulizia"

Alla fine dell'estate, il giardino ha bisogno di un nuovo look e si prepara per l'inverno. Come la molla, cesoie potatura molla per rimuovere i fiori appassiti del Cosmo, dalie, gladioli, intrecciare alcuni perenni sbiaditi (Nepeta, fleabane, Phlox al termine della stagione) e fogliame danneggiati. Non potare le piante più fragili (penstemon) o quelli con un inverno interesse estetico o ecologico (rifugio per gli insetti), come achillea, digitale, coneflowers, erbe ornamentali o ortensie. Strappare le annuali, questo lascerà spazio ai bulbi primaverili.

Preparazione a freddo: le temperature scenderanno! Scava i bulbi freddi e tuberi e temendo l'umidità.Ferro un artiglio tra le piante rimanenti, erba, fare una nuova scorta di compost e riformare il pacciame con foglie morte, paglia o altro materiale vegetale, installato in uno spesso strato.

È tempo di : divide le piante perenni.

Inverno: un rapido sguardo di tanto in tanto

Con l'arrivo dell'inverno, il giardino si addormenta, o quasi! Le piante perenni sono ancora gelide... goditi lo spettacolo, ma assicurati che i loro piedi rimangano caldi. Gli uccelli possono sparpagliare in cerca di alcuni alimenti; rimettili al loro posto. E se nevica, agitare delicatamente i gambi ancora eretti per evitare che si spezzino.

Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?: stagione

Dimensione di una pianta perenne

Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?: pulire

diserbo

Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?: gesti

Pacciamatura di un massiccio

Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?: piante

Fiore di dalia sbiadito

Pulire un massiccio: quali gesti, in quale stagione?: pulire

Messa perenne in inverno

Articoli Correlati Video: cerruti baleri | i gesti del tok, aprile 2010.


Articoli Consigliati
  • Fico d'India, Opuntia ficus-indica

    Il fico d'india, opuntia ficus indica, è un grande cactus da coltivare in giardino o in vaso. Suggerimenti per la cura e la coltivazione, altre specie e varietà.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9843 +Video
  • Dai da mangiare ai suoi pesci in inverno

    In inverno, quando l'acqua nel tuo stagno è ghiacciata, fai un buco nel ghiaccio, prendi abbastanza acqua in modo che non ci sia contatto tra acqua e ghiaccio. Ciò impedirà all'acqua di congelarsi ulteriormente e potrai nutrire i tuoi pesci.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15613 +Video
  • Semi biologici

    Sempre più comuni, i semi biologici stanno invadendo le bancarelle di garden center o specialisti. Quali sono i loro vantaggi, perché hanno così tanto successo?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13653 +Video
  • Spirea: scelta, punte di coltivazione e moltiplicazione

    Arbusti o piccoli alberi con fogliame e fiori molto decorativi, spirea sono molti: grandi e piccoli, primavera o estate fioritura vari colori... Essi offrono molteplici opportunità per giardino ornamentale.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10053 +Video
  • Tosatrici robotizzate, interesse crescente

    Il fenomeno ha cominciato ad apparire nei primi anni 2000. La falciatura del prato gestito da un robot è lentamente ma sicuramente in francia, mentre l'interesse per questa tecnologia è già presente in paesi come la francia. Che il belgio, la svizzera o...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14001 +Video
  • Impollinazione ciliegio

    Scegli le varietà di ciliegie basate sull'impollinazione incrociataUlteriormente

    Visualizzazioni: 9804 +Video
  • Taglio: utile o no?

    La dimensione nel giardino è un'operazione importante. È essenziale? Quando e come potare efficacemente?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10017 +Video
  • Diluizione, istruzioni per l'uso
  • Home trappole per la vespa
  • Collezionisti di acqua piovana
  • Piante ibride
  • Cinquefoil
  • La coltivazione di cicadee in vaso
  • La dalia, un festival di colori e forme
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati