Tibouchine, fiore di ragno


Tibouchine, fiore di ragno

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Tibouchina urvilleana

sinonimi: Tibouchina semidecandra, Pleroma macrantha

famiglia: Melastomataceae

origine: Brasile

Periodo di fioritura: da luglio a ottobre

Colore del fiore: porpora

Tipo di impianto: arbusto da fiore

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente, foglie opposte coperte da un piumino segnato con grandi venature

altezza: fino a 6 m nella regione tropicale, 2 m in traghetto

Pianta e coltiva

robustezza: minimo di 5° C

esposizione: sole, mezz'ombra, luce intensa

Tipo di terreno: ricco e ben drenato

Acidità del suolo: neutro

Umidità del suolo: normale, vedi l'estate umida

utilizzare: pentola, vassoio

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: piantina, talee

Formato: piega i gambi all'inizio della primavera

Malattie e parassiti: afidi, ragni rossi, oidio

Fiore di Tibouchina urvilleana, Tibouchin, fiore di ragno

Tibouchina urvilleana, Tibouchine, fiore di ragno

foto scattata a San Francisco sulle pendici di Cold Cow agosto 2014

una foto di +

Il tibouchin è una pianta che viene dal Brasile. Comune nelle regioni tropicali e subtropicali, dove può superare i 6 metri di altezza, sarebbe stato introdotto in Europa nella metà del 19° secolo, per una cultura prevalentemente in vaso.

È un bellissimo arbusto, eretto e con rami quadrangolari (rossastri quando giovani). Le sue qualità ornamentali arrivano prima dal fogliame coperto con una sfumatura fine e di colore verde. Le foglie ovali, elegantemente a coste, terminano con una punta sottile. Avranno un colore arancione quando inizieranno a cadere. Poi, dall'estate appaiono in profusione, e fino alla fine dell'autunno, i bellissimi fiori blu-viola. Raggruppati in grappoli, sono composti da 5 grandi petali vellutati che circondano grandi stami incurvati e articolati come piccole zampe. Questi sono gli ultimi che gli hanno valso il nome di fiore di ragno.

Tre motivi per coltivare un vaso di tibouchin

In primo luogo, dalle sue origini, il tibouchine ha mantenuto la sua fragilità fredda. Inoltre, tranne forse nella regione del litorale dove si deve temere solo il gelo debole per brevi periodi, è meglio coltivarlo in un vaso.

Secondo, se in inverno ha bisogno dei raggi del sole per scaldarsi, li teme in estate, quando diventano caldi; in vaso, sarà facile da spostare in base alle sue esigenze! Soddisfacendo con temperature fresche in inverno e godendo della luce, è un argomento ideale per le verande. In estate, è possibile installarlo all'esterno in un'area semi-ombreggiata.

E infine, una dimensione regolare gli consente di sviluppare una porta arbustiva che è perfetta per una cultura isolata.

Cultura e manutenzione

La semina o il rinvaso del tibouchine viene fatto a marzo in una miscela di terreno da giardino, terriccio e terra di erica; cogli l'occasione per tagliarlo accorciando i gambi principali e tagliando corto i gambi secondari. Tieni alcuni rametti per tagliarli.

In aprile e maggio, con il riscaldamento delle temperature, può iniziare a uscire; installarlo in un luogo soleggiato e riparato (balcone, terrazza, contro un muro esposto al sole). Da maggio e tutta l'estate, puoi nutrirlo con fertilizzante; la sua fioritura autunnale sarà migliore.

In estate, considerare l'annaffiatura non appena il substrato si asciuga.

Quando arriva l'autunno, con le sue temperature fresche, restituire la pianta e ridurre l'irrigazione in modo apprezzabile.

Fai attenzione, ramoscelli e rami si spezzano facilmente. Fai attenzione quando lo maneggi. Se necessario, custodiscilo o zittalo; contro un muro o appeso a un pergolato, questo sarà l'effetto più bello.

Lo sapevi?

  • Il tibouchine prende il nome dal chimico, botanico ed esploratore francese Jean Baptiste Christophore Fusée Aublet, autore della storia delle piante Guyana Francese (etnobotanica primo trattato moderno sul Sud America e la prima amazzonica farmacopea), che era anche un attivo difensore degli schiavi delle colonie europee.

Specie e varietà di Tibouchina

Il genere comprende più di 300 specie

  • Tibouchina organensis con foglie di 10 cm. fiori fino a 10 cm
  • Tibouchina urvilleana 'Edwardsii' la specie con i fiori più grandi
  • Tibouchina granulosa è un albero con fiori dello stesso colore
  • Tibatrina paratropica in un periodo di fioritura più lungo
  • Tibouchina rosea con fiori rosa

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Pensiero selvaggio, pensiero tricolore

    Molto diffusa, questa viola selvatica è anche molto variabile e talvolta classificata in sottospecie.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8677 +Video
  • Coloquinte

    Il colocynth è una zucca decorativa coltivata per le sue forme e colori sorprendenti. Non può essere consumato, ma è spesso usato nella decorazione della casa. Una zucca speciale la colocynth (citrullus colocynthis) è una pianta annuale strisciante con...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7579 +Video
  • Weigelia gialla

    Se vuoi un po 'di originalità, allora ci rivolgiamo a weigelas più rari, fiori gialli per esempio: questo è il caso della weigelia gialla. Il nostro consiglio!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8665 +Video
  • Albero di lavatera, albero di malva

    I lavatera fanno parte della famiglia delle malvaceae, come le alcole o l'ibisco, che tendiamo a confondere. Il genere lavatera raggruppa circa 25 specie di lavatera. Sono piante arbustive, a volte annuali o perenni, ma di solito biennali o...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8026 +Video
  • Scrophulariaceae / Scrophulariaceae

    La famiglia scrophulariaceae è una famiglia di piante dicotiledoni. Si tratta di piante erbacee, più raramente arbusti o alberi, con fiori irregolari, comprendenti circa 3.000 specie distribuite in 280 generi diffusi in tutto il mondo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8470 +Video
  • Muscari dell'Armenia

    Muscari armeniacum, muscari dell'armenia, originaria dell'europa sud-orientale: in armenia come indica il suo nome, ma anche in turchia e nel caucaso. Spingendo in altitudine, è totalmente rustico nei nostri giardini francesi e resiste a temperature senza danni... |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8159 +Video
  • Calycanthe, albero con anemoni, albero di Pompadour

    Il calycanthus floridus è un arbusto raramente rappresentato nei nostri giardini europei. I suoi fiori piuttosto grandi, di colore originale e quasi posizionati sui rami, gli conferiscono un grande fascino. Da qui il suo nome volgare di anemone tree. La sua cultura è facile e il suo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1175 +Video
  • Persicaire, Renoué amplexicaule
  • Lilla comune
  • Physocarp con foglia di Obier
  • Dalia comune
  • Aloe con foglie arrossate
  • Catalpa comune
  • Tea Tree, Myrtle neozelandese, Manuka
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento