Tè e dolcetti: biscotti frollini, finanziari e piastrelle


Tè e dolcetti: biscotti frollini, finanziari e piastrelle

In Questo Articolo:

All'ora del tè, prendiamo gli inglesi per infondere foglie profumate con cupcakes.

Gusto - C. Rousseau e

Quattromila anni fa, l'imperatore cinese Sheng Nung fece bollire l'acqua sotto il riparo di un albero quando la brezza agitò i rami dell'albero del tè (Camelia sinensisSotto il quale si era seduto e lasciato cadere alcune foglie che si mescolavano con l'acqua, che era profumata. In Cina, ma anche in India e Giappone, molte leggende circondano la nascita del tè.
Oggi è la bevanda più consumata al mondo. Tonico nero e verde corposo, il tè riscalda le sue volute ardenti e ricco di aromi nelle ore grigie dell'inverno. Senza troppe cerimonie, ma secondo un rituale goloso, tutti osservano il rumore di piattini e cucchiaini sulla lavagna. Il tè arriva infine, accompagnato da dolci e rinfrescanti cupcakes. Per apprezzarlo, a ciascuno le sue preferenze.
Alcuni celebrano il matrimonio bianco di tè, latte e zucchero. Altri fanno cadere una lacrima di miele in un tè di ambra o ebano. Per i puristi, nessuna nuvola deve disturbarlo...

I segreti di una buona infusione

  • Se l'acqua del rubinetto è troppo calcareaè preferibile preferire un'acqua debolmente mineralizzata. Il tè intero alle foglie darà al palato una delicata infusione.
  • Lavare la teiera. Riscaldare l'acqua fino a quando inizia a rabbrividire ma non al punto di ebollizione in modo da non rovinare le fragranze.
  • Versare le foglie nella teiera. Contare 1 cucchiaino di tè per tazza + 1 per la teiera. Coprire immediatamente in modo che il calore faccia sbocciare le foglie (puoi anche versare dell'acqua calda prima che si gonfino).
  • Versa l'acqua appena a bollire lentamente sul tè e lascia in infusione 3-5 minuti se fai un tè di Ceylon, e da 5 a 8 minuti se si tratta di un tè dalla Cina. Rimuovere le foglie e servire immediatamente.
Diversi utensili: è meglio usare una palla o un cucchiaino da tè che può essere rimosso a volontà, altrimenti il ​​tè potrebbe diventare amaro.

Gusti e colori

Cina, India, Ceylon, Kenya, Giappone... Qualunque sia il paese di origine, il tè appartiene a una categoria specifica determinata da
il suo processo di fabbricazione. Ogni tipo ha il proprio know-how.
  • Tè bianco: è fatto da giovani gemme. Raro, quindi uno dei più costosi al mondo.
  • Tè affumicato: è un tè nero che deve il suo sapore a un lento fumo sopra un fuoco di legna.
  • Tè nero: la foglia viene appassita, arrotolata, fatta fermentare e quindi asciugata. Il più esportato.
  • Tè profumato: l'aromatizzazione viene effettuata spruzzando estratti di olii essenziali (agrumi), essenze (estratti di fiori) o aromi fissati sull'alcol (frutta). I due più noti sono Earl Grey (tè nero cinese aromatizzato al bergamotto) e tè al gelsomino (tè nero cinese). I tè possono anche essere profumati con l'aggiunta di fiori naturali (gelsomino, rosa), piante aromatiche (cannella, zenzero, erba di bufalo, ecc.) O buccia di frutta.
  • Tè semifermentato: la gemma e le 3 o 4 foglie utilizzate subirono una leggera fermentazione prima dell'essiccazione. Dolce e gradevole, questo tè contiene pochi tannini e theine.
  • Tè verde: non appena vengono raccolti, le foglie vengono riscaldate per prevenire l'ossidazione. Non fermentato, molto rinfrescante, si beve tutto il giorno.

Cupcakes per accompagnare questa pausa per il tè

  • Piastrelle arancioni
  • Piastrelle di nocciole
  • Arancia finanziaria
  • Dolci Star Star di pasta frolla
  • Biscotti frollini
  • Frollini con cachi

Di Blandine Vié

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Ricetta dello chef: Entremet di pecorino e gelatina di patxaran
  • Cavolo rosso con vino rosso e mele
  • Menta in cucina: consigli e ricette
  • Piatto gourmet con fragole
  • Mousse di albicocca
  • Crema spalmabile alle nocciole
  • Bar con crema di latte ribot, asparagi e caviale
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento