Estate in giardino: 20 consigli pratici per facilitare il tuo lavoro


Estate in giardino: 20 consigli pratici per facilitare il tuo lavoro

In Questo Articolo:

È deciso, l'estate nel giardino sarà pacifica! E per una buona ragione... Ecco venti consigli per ridurre il più possibile le attività di giardinaggio.

Un'estate in giardino più serena! F. Marre - EsdemGarden - The Pinard Wood - Marie Marcat

L'estate è già dura! Tra semina e semina, irrigazione, diserbo, concimazione, la lotta contro le malattie e parassiti, senza contare varie coltivazioni... il giardiniere può sentirsi sopraffatti rapidamente durante l'estate da parte di tutti i compiti da svolgere. Tanto che il giardino spesso finisce per essere un vero lavoretto!
Alcuni semplici trucchi possono evitare le mille e una piccole preoccupazioni che ci prendono in giro durante l'estate. Combina lo spezzatino, previeni l'attacco di funghi, l'ingiallimento del prato, l'arrivo delle malattie, la colonizzazione delle infestanti, l'alloggiamento dei fiori con il gambo alto...
Inoltre, tutti i suggerimenti e i trucchi qui indicati risultano spesso dal buon senso. E quasi tutti vengono dalla progettazione di un giardino "naturale", in cui cerchiamo di rispettare il più possibile gli equilibri naturali e minimizzare l'intervento umano.

Pianta senza perdere tempo

Piantagione di rose dell'India nel secchio

Cedendo ad un favorito in un garden center, ad una febbre dello shopping durante un festival di piante, il giardiniere viene lasciato con diverse piante... senza pensare alla loro posizione o preparato il terreno per trapiantarle. Rapidamente stipati nei loro piccoli vasi, le piante richiedono un'attenta annaffiatura. Questo fallimento può essere fatale per loro.
In assenza di tempo.
Se non puoi installarli nei prossimi giorni, scegli una soluzione provvisoria.
Trapiantare le piante da vivaio, in gage, dopo averle viste immergere in un secchio d'acqua. Ma non aspettare troppo a piantare e pacciamare!

Un orto che sostiene il caldo

Insalata seminata in tempo caldo e secco

In estate, le temperature stanno diventando sempre più elevato e causano fenomeni spesso deplorevoli nella verdura: cicoria e lattuga semi a salire, ravanelli stanno crescendo e diventano piccante, rape induriscono e ottenere l'amarezza, cimette di cauli i fiori si allontanano e mismatch la mela della verdura...
Optare per verdure resistenti.
Per evitare questi inconvenienti, preferire sempre le varietà adatte a un dato periodo di semina, selezionate per la loro resistenza alle condizioni estive come l'insalata "Reine de Juillet".

Raggruppa le bellezze

Potée riuniti all'ombra della casa

In estate, l'irrigazione deve essere seguita. Durante le ondate di calore, a volte sarà necessario ombreggiare le pentole calde dietro un segno improvvisato.
Raccogli le piante.
Tutti questi compiti quotidiani saranno facilitati raggruppando potée e jardinières.
Fai attenzione, però, a far circolare l'aria tra le piante per non favorire le malattie e le mosche bianche!

La dimensione, un'arma contro la semina spontanea

Dimensione della lavanda

Alcune piante che attaccano i loro semi diversi metri sono invasive.
L'unico modo: le cesoie.
Per limitare questo compito, potare le piante prima della loro fioritura o, per approfittarne, prima che salgano ai semi.
Un'operazione che consente anche di mantenere più aromatici e aromatici ai frutti di bosco.
Scolpisci la lavanda, per mantenerla di forma compatta e rotonda.

Impedire alle piante di collassare

Impedire alle piante di collassare

Che giardiniere ha mai osservato astri, solidagos, Penstemon, epatiche e altre piante fioriscono in tarda estate e abbastanza alto, spinti dalla opulenza di vegetazione, purtroppo cedimenti verso il suolo collassare miseramente.
La sfilata: il pizzico!
Già a giugno, taglia i gambi di queste piante tra le dita o le cesoie; saranno così incoraggiati a espandersi. Più robusti, fioriranno in tovaglie o ciuffi verticali. Ripeti il ​​processo più volte durante l'estate.
Non esitate ad approfittarne per fare talee erbacee.

Pali per fiori grandi

Picchettamento di sedum

Molte piante alte e ben fornite possono essere infrante da vento, pioggia e temporali in estate. Quindi rovinare lo spettacolo che di solito offrono.
Aiutali a mantenere il porto di una regina!
Finché la loro vegetazione non è ancora troppo sviluppata, sostienili con diversi supporti come piccole barriere fatte con tralicci di vimini, traforati per le piante più vaporose, pali su cui fissare gli steli alti rigido... è l'assicurazione per mantenere queste piante belle e grandi.

Ortica

Innaffiatura di melanzane con letame di ortica

Gli estratti vegetali a base di ortica sono abbastanza efficaci da rafforzare le difese naturali delle piante da giardino.
Estratti di ortica
Effetti multipli: il letame di ortica promuove la fotosintesi, fortifica le piante, limita la clorosi e accelera il compostaggio.
Macerato per 12 ore in acqua fredda, l'ortica respinge afidi e vermi mentre la sua infusione aiuta a limitare gli attacchi degli acari.
Queste reazioni sono spiegate dal cocktail di elementi minerali e organici (incluso l'acido formico) contenuti nella pianta.

I frutti sono sicuri!

Mela e vespa

Attenzione alle vespe durante la raccolta! Inoltre, i frutti attaccati sono più suscettibili alle malattie.
Metti trappole per vespe.
In caso di forte presenza di insetti, attirarli in trappole.
Quest'ultimo può essere acquistato commercialmente, ma può essere realizzato in modo molto semplice, riempiendo un contenitore come una bottiglia di plastica, un collo a forma di imbuto o, meglio ancora, una ciotola gialla con acqua saponata.
Durante l'estate, perché non raccogliere i frutti (con coperture di carta perforata) per proteggerli non solo dall'avidità delle vespe, ma anche dai pericoli climatici.

È necessario il monitoraggio del compostaggio

Annaffiando il compost

Il compost consiste in rifiuti di giardino che, in mucchi, fermentano. Affinché questa fermentazione avvenga in buone condizioni, il cumulo di compost richiede sufficiente aerazione e umidità. Altrimenti, i batteri anaerobici crescono lì, il compost marcisce e emette odori sgradevoli.
Aria e acqua!
La fornitura di aria è fornita dai giorni di pallet, prese d'aria in contenitori commerciali o pile collocate nel vassoio. Innaffia il compost in modo che rimanga fresco, ma non dovrebbe essere inzuppato.

Vasetti nutriti per l'estate

Piantare un pelargoni 'vancouver centenario' in vaso, concime osmocote

Nelle fioriere e in altri contenitori, dove il volume del suolo è limitato, le piante esauriscono rapidamente le riserve minerali disponibili. La fornitura di fertilizzante liquido o da diluire in acqua deve avvenire regolarmente. Attenzione: mai su un substrato asciutto!
Dare priorità alla fertilizzazione a lungo termine.
Proposti sotto forma di bastoncini o granuli, questi fertilizzanti organici, aggiunti al terriccio durante la piantagione, rilasciano gradualmente i loro elementi minerali, a seconda delle esigenze delle piante. E questo, secondo le formulazioni, durante 3 o 6 mesi, durante tutto il periodo estivo quindi.

Come separare il grano dalla pula?

Diserbo con una zappa ai piedi delle file di fagioli.

Gioca a zappa e zappa. Rimuovere con cautela le radici profonde e tappezzate di piante di hogweed e finocchio: più avanti nella stagione, spesso vengono trincerate.
Non lasciare il pavimento nudo!
Se ci sono trame vuote lasciate nel giardino, cogli l'occasione per applicare la tecnica del falso semina: lascia che le infestanti germogli e crescano per una dozzina di giorni prima di trasportare e piantare le verdure nel terreno così pulito ".

Un orto ben fatto!

Pacciamatura con erba tagliata intorno alle insalate

Il pacciame limita l'irrigazione, la crescita delle infestanti e la lisciviazione a causa delle piogge e dell'afflusso di acqua. Inoltre, la terra utilizza pacciamatura organica per sviluppare l'humus.
Riutilizzare i tagli di erba.
Con alcune precauzioni, sostituire la paglia per i residui di erba. Stendere l'erba tagliata a strati fino a 10 cm di spessore se l'erba è asciutta e 3 o 4 cm se è fresca. In quest'ultimo caso, liberare la base delle piante, gli artigli che fermentano un po '.

I vicoli sempre puliti

Corridoio di pacciame colorato

La pacciamatura consente di ridurre l'evaporazione dell'acqua dal terreno e soprattutto di limitare considerevolmente l'erba.
Paglia i corridoi
Diversi materiali combinano efficienza ed estetica: pacciame di vario colore, baccelli di cacao (i cui profumi sono variamente apprezzati dai giardinieri perché alcuni li considerano deliziosi, altri detestabili), corteccia di pino frantumata...
Non esitate a spargere un pacciame denso. Le poche erbacce che si avventurerebbero a crescere lì saranno facili da rimuovere.

Passaggi senza erbacce

Passaggio cosparso di trifoglio usato come concime verde

Trattare i pasticci (vicoli sottili che separano i taglieri) come una porzione dell'orto seminandoli con concimi verdi. Ciò limiterà l'evaporazione delle acque del suolo, stimolerà la vita microbica e preverrà la crescita delle piante infestanti.
Vicolo piantato con concimi verdi
Optando per piante piuttosto soffici come il trifoglio bianco, sono invitanti per molti impollinatori. O spinaci, le cui radici emettono sostanze benefiche per altre piante. Falcia gli spinaci prima che salti a seme.

Occupa il campo

Eliminazione dell'erba ai piedi di un albero disponendo il cartone per bloccare la crescita dell'erba.

In estate, vaste aree di terra possono essere nude. E potrebbe essere troppo tardi per coltivare le piante.
Un altro caso: un'assenza estiva che non consente di piantare letame verde.
Posizionare per il recupero.
In natura, il terreno non rimane mai nudo: consegnato a se stesso, il terreno sarà coperto con piante indesiderabili. Disporre a terra teloni, cartone, tela di iuta. Così tanti pacciami... temporanei!
Sulle trame nude, pianta piante annuali (cosmo, papaveri...) che colonizzeranno la terra piacevolmente.

Annaffiare erba: moderazione!

Innaffiare un prato con un irrigatore oscillante

In estate, senza irrigazione il prato tende tristemente giallo.
Risparmia acqua
Acqua meno frequentemente, ma abbondantemente: è necessario un apporto da 3 a 4 l / m² perché l'acqua penetri in profondità. Tagliare meno spesso (o anche fermarsi durante i periodi di ondata di caldo o venti secchi) e lasciare un'altezza più elevata, in modo che l'apparato radicale dell'erba abbia più riserve e resistente alla siccità.
Infine, favorisci le varietà di erba che consumano meno acqua, come la festuca, la festuca dura, ecc.

Niente più problemi di tubazioni!

creando un bordo per il passaggio di un tubo da giardino

Niente è più noioso del tubo da giardino tirato e che, di passaggio, schiaccia piante e cesoie.
Spessori ben installati
È sufficiente posizionare, negli angoli di ciascun pacco, i terminali che porteranno i tubi lontano dalle piante. Potrebbe essere, come qui nella foto, un bordo costituito da rami abbastanza forti, intrecciati attorno a paletti. O, molto semplicemente, pezzi di legno, barre di metallo, saldamente impiantati in posizioni strategiche.

Basta con il compito di annaffiare!

Gocciolatoio da giardino

I tubi microporosi offrono un'irrigazione molto dolce, situata ai piedi delle piante, immergendo gradualmente il terreno, senza creare una crosta di battuta. Sono spesso perfetti per siepi e filari di alberi, ma anche per aiuole e ortaggi come pomodori, fagioli, ecc.
La flebo, il sistema ideale.
I tubi si trovano a 15 cm dal colletto delle piante, leggermente seppelliti o fissati a terra da piccoli paletti per tende. Questo sistema può perfettamente, una volta installato, essere coperto da una pacciamatura.

Combattere i funghi

Bottiglia d'acqua per l'irrigazione ai piedi di una pianta di pomodoro

In estate, le spore dei funghi che attaccano le verdure sono diffuse da gocce d'acqua.
Evitare di piantare le piante in modo denso e annaffiare le foglie.
Aspetta che la rugiada mattutina evapori prima di passare attraverso le verdure.
Oltre all'utilizzo di un tubo microporoso, vari mezzi semplici possono portare l'acqua ai piedi delle piante. Basta scavare coppe per l'irrigazione nel terreno intorno alle piante o seppellire una bottiglia di plastica sul fondo o persino una pentola di terracotta sepolta.

Lascia la pace della mente

Programmatore su un rubinetto esterno

Sia che tu lasci il giardino per le vacanze o che tu voglia limitare le faccende del flusso d'acqua, adotta l'irrigazione automatica.
Un sistema di irrigazione automatico.
Può essere seppellito o "volante", ovvero comandante di un circuito costituito da tubi con irrigatori in superficie.
Investire in un programmatore che gestisce diversi settori evita di dover collegare diversi tubi come risultato, una fonte di perdite d'acqua.
Per terrazze e balconi, adottare un sistema di gocciolamento collegato a un rifornimento idrico autonomo.

Articoli Correlati Video: Vaso in cemento fai da te.


Articoli Consigliati
  • Cherbourg punta a una fioritura perenne al 100%
  • Ho piantato un caprifoglio. Posso guidarlo su un albero?
  • I consigli su
  • Come trattare una salsa di alloro le cui foglie sono seghettate e punteggiate con piccoli punti neri?
  • Possiamo mettere foglie di paulownia sul compost?
  • Un parterre
  • Il glifosato, agricoltura europea e salute nel 2018
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento