Lo zucchero e la nostra salute


Lo zucchero e la nostra salute

In Questo Articolo:

Lo zucchero è al centro di una controversia sul danno che può avere sulla nostra salute.

Lo zucchero, ancora una volta, viene inserito nella gogna nutrizionale, catalogata come una droga da alcuni scienziati americani. Certo, questo cibo diventa pericoloso quando viene assorbito in eccesso, ma è una ragione per privarlo completamente? Proviamo a far luce su zucchero, zuccheri, benefici e pericoli.

Fino a poco tempo fa, gli europei non consumavano zuccheri industriali. Gli zuccheri (glucosio, fruttosio e saccarosio) provenivano solo da frutta e miele. Lo sviluppo dell'industria della canna da zucchero, poi della barbabietola, ha permesso di aggiungere zucchero agli alimenti del 17° secolo in Europa. Lo zucchero è ora aggiunto a molti alimenti disponibili in commercio, dessert, naturalmente, ma anche bevande e persino prodotti salati. Uno degli esempi più comuni sono i piselli in scatola.

Gli zuccheri principali aggiunti agli alimenti hanno tutti lo stesso apporto calorico o 4kcal / g. Ce ne sono quattro:

  • Zucchero o saccarosio bianco o rosso. È estratto dalla barbabietola da zucchero o dalla canna da zucchero.
  • Sciroppi di glucosio ottenuti dall'amido di mais o dall'amido di frumento. Li troverai soprattutto nei dolci o nei biscotti.
  • Sciroppi di glucosio-fruttosio, preparati con sciroppi di glucosio. Li troverai negli Stati Uniti in bevande, gelati...
  • Tesoro, dal nettare dei fiori.

Tre scienziati statunitensi lanciano l'allarme sui rischi per la salute globale derivanti dall'abuso di zucchero, in particolare l'assorbimento di zuccheri aggiunti come il fruttosio nelle bevande e altri preparati industriali. Secondo loro, i prodotti dolci dovrebbero essere misurati in un modo paragonabile a quello usato per limitare il consumo di alcol e tabacco. Secondo loro, gli zuccheri aggiunti dagli industriali nei prodotti alimentari contribuiscono alla "crisi globale della salute" che rappresenta l'aumento di malattie non trasmissibili come il diabete, l'ipertensione o alcuni tipi di cancro. Per mitigare questi effetti disastrosi, incoraggiano un aumento delle tasse sullo zucchero e un accesso limitato ai prodotti che lo contengono.

In "zucchero" si intende il "fruttosio industriale" presente nelle bevande e negli alimenti dolci. Fa davvero male alla salute? La sua specificità è la seguente: è assimilata più lentamente dal corpo del saccarosio, è meno saziante e tende a favorire la conservazione del grasso soprattutto se consumato in grandi quantità. Il consumo eccessivo di fruttosio favorisce la comparsa del diabete di tipo 2, chiamato "grasso", che può portare a malattie cardiovascolari. Il nemico non è il fruttosio naturale presente nei frutti, ma il fruttosio prodotto industrialmente, usato come additivo.

Negli Stati Uniti, gli zuccheri sono sotto forma di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Secondo i ricercatori statunitensi, il suo consumo eccessivo esercita effetti tossici sul fegato simili a quelli dell'alcool e potrebbe indurre dipendenza negli esseri umani. Gli americani sono consumatori pesanti di zuccheri (zucchero + fruttosio-sciroppo di glucosio), forti bevitori di soda, quelli che bevono più di tre o quattro litri al giorno e quelli che hanno maggiori probabilità di essere sovrappeso.

In effetti, gli scienziati concordano sul fatto che il fruttosio non ha alcun impatto sull'effetto della sazietà e quindi sconvolge il segnale della fame, spingendo il consumatore a mangiare di più.

In Francia che cos'è?

A differenza degli Stati Uniti dove esiste una vera cultura della soda con tutti i tipi di varietà, la situazione in Francia non è ancora la stessa. I francesi sono comunque ragionevoli in termini di consumo di zucchero. In effetti, consumiamo il doppio di zucchero rispetto agli americani e da due a quattro volte meno bevande zuccherate rispetto ai nostri vicini dell'Atlantico. È vero che è necessario evitare il più possibile gli alimenti con zuccheri aggiunti. Se derivato da mais, barbabietola da zucchero o canna da zucchero, il fruttosio industriale dovrebbe essere evitato, per quanto possibile, secondo gli specialisti francesi. Sulle etichette degli alimenti, è riportato come: sciroppo di glucosio, fruttosio o sciroppo di mais. Si trova in cereali, marmellate, yogurt dolci, dessert, pasticceria industriale, dolci e bevande.

Secondo gli scienziati francesi, il fruttosio non può essere ritenuto direttamente responsabile dell'ipertensione, delle malattie cardiovascolari o del diabete in alcune persone, perché queste stesse complicazioni derivano solitamente dall'essere sovrappeso.Tuttavia, ci rendiamo conto che il problema deriva dal fatto che mangiano troppi grassi e bevono alcolici, non necessariamente che consumano troppo zucchero. A questo si aggiunge l'impatto dell'aumento del sedentarismo e della distruzione dei "rituali" dei pasti, che fa mordicchiare le persone.

Certo, sappiamo che una dieta molto dolce contribuisce all'aumento di peso che porta al sovrappeso e all'obesità, una condizione che causa certe complicazioni di salute. Lo stesso vale per gli alimenti ad alto contenuto calorico come i cibi lavorati, i cibi preparati e il fast food. Quindi non è lo stesso zucchero che è un problema, ma un eccesso duraturo di grassi e prodotti dolci. Gli operatori sanitari ricordano quindi l'importanza dell'informazione, la prevenzione attraverso l'educazione sul consumo alimentare responsabile e controllato. Prevenire gli eccessi attraverso l'educazione al gusto, (ri) imparare a cucinare e l'importanza del pasto... è una buona iniziativa.

Una migliore conoscenza dei prodotti dolci ci consente di gestire meglio i nostri consumi in tutte le fasi della vita. Soluzioni non sempre facili da implementare e sforzi da fare ma anche e probabilmente più affidabili a lungo termine. Anche se lo zucchero è pericoloso per la nostra salute se viene consumato in eccesso, lo zucchero non dovrebbe essere vietato lo stesso, è importante nel concetto di piacere, è un'energia immediatamente disponibile per il corpo e gli zuccheri fornire sotto forma di glucosio l'energia essenziale necessaria per il funzionamento delle cellule del corpo. Il glucosio è il carburante del cervello. Meglio mangiare nella forma classica, zucchero da tavola o nei cibi con zuccheri lenti come pane, pasta e altri cibi amidacei.

Nulla vieta un consumo ragionevole e occasionale di bibite, dolci o torte, anche se è necessario rimanere vigili perché i mali che colpiscono gli Stati Uniti si trovano spesso in Francia 10-20 anni dopo.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e le Nazioni Unite hanno preso coscienza del problema, che ha adottato nel settembre 2011, una risoluzione che richiede la promozione dell'attività fisica e una dieta che non contenga grasso in eccesso, sale e nello zucchero.

Articoli Correlati Video: Lo zucchero è pericoloso per la nostra salute?.


Articoli Consigliati
  • Le palle di argilla

    Vasi di drenaggio o substrati, pacciamatura decorativa, ritenzione idrica... L'utilità delle sfere di argilla è ben consolidata. Scopri le loro caratteristiche e come usarle al meglio.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8792 +Video
  • Memento di piantine di ortaggi

    Semina sul posto, asilo nido o secchio... Come sapere? Facile, con questo tavolo che elenca le varie verdure ed erbe che puoi seminare all'aperto o al riparo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9363 +Video
  • Coltiva funghi a casa

    Coltivare funghi a casa è possibile! Con un kit venduto nei negozi, un fogger e un po 'di pazienza, non è una scienza missilistica. Istruzioni e consigli pratici.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9352 +Video
  • Diminuire l'acidità dell'acqua

    Per ridurre l'acidità dell'acqua, i gusci di ostriche sono super e naturali!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14704 +Video
  • La creazione di una torbiera

    Una torbiera è un'area umida in cui la torba si accumula gradualmente. È composto da materia organica vegetale non decomposta. Il terreno è molto povero e consente solo piante molto specifiche che si sono evolute in modo diverso per nutrirsi. Questo è…Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12735 +Video
  • L'etichetta ADR per rose resistenti

    Nessun giardino può fare a meno della presenza di rose. Piante ornamentali molto apprezzate per il loro innegabile valore estetico, le rose sono comunque soggette a molte malattie. Alcuni di loro hanno una scarsa resistenza, altri non sono molto fioriferi. Per quello...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13402 +Video
  • Il poppante

    Polloni un metodo specifico di moltiplicazione piante emettono scarichi o ventose periferia della pianta madre. Questo è il caso di alcuni alberi o arbusti, tra cui lilla, la ciliegia, nocciola o ligustrum.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14207 +Video
  • Malattie dell'olivo
  • Callistemon
  • Nathalie R., paesaggista
  • Bambù nero
  • Tieni le talpe
  • Semina a caldo
  • Scilly arruffato, una vespa solitaria discreta
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento