Tempesta: minaccia per il giardino

Quando il tempo si intensifica, il giardino si trova sotto la rabbia degli elementi. Venti violenti, grandine, forti piogge... La tempesta infuria! Come prevenire gli assalti, come guarire le ferite? Ecco alcuni consigli!

Tempesta: minaccia per il giardino

In Questo Articolo:

Vento, grandine... gli elementi si scatenano

La tempesta non è necessariamente un fenomeno stagionale. Sicuramente l'inverno porta il suo treno di disagi, i venti a volte molto violenti accompagnati da forti piogge distruggono le piante e strappano gli arrangiamenti in giardino.

La grandine a volte aggiunge in primavera, riducendo le promesse dei raccolti a nulla. In estate, i venti secchi e secchi bruciano il fogliame e rompono i gambi fioriti. È quindi un'immagine molto triste che viene offerta al giardiniere delusa nel vedere tutte le sue opere così devastate!

Prevenire gli effetti della tempesta nel giardino

La prevenzione è meglio che curare, è risaputo. Per contrastare gli elementi infuriati, ci sono alcuni suggerimenti:

Picchettamento delle piante

In un'area ventosa e non protetta, è fondamentale fornire supporto alle piante che lo richiedono. I giovani alberi appena piantati avranno bisogno di un picchettamento adeguato per tutto il tempo in cui viene formato il loro apparato radicale. Il guardiano sarà quindi installato nel buco di impianto, molto profondamente e di fronte al vento prevalente. Fornire in gomma o "otto" elementi di fissaggio in modo da non danneggiare il tronco dell'albero. Allo stesso modo per le piante con fiori pesanti come peonie e dalie o steli molto lunghi come delphinium e cosmo circondati da tutori tenuti insieme da maglie di rafia.

Fissazione di strutture

Nel giardino, prenditi sempre il tempo di fare un lavoro corretto e preciso quando imposti le tue strutture. Che si tratti di paletti di recinzione o di un pergolato, ancorare saldamente i piedi al suolo assicurandoli in apposite scarpe di ferro o blocchi di cemento.

Gli heatherbrushes e le altre canisses saranno fissati saldamente in molti punti sul loro supporto; non lesinare sugli elementi di fissaggio!

Istituzione di frangivento

Per mitigare il potenziale danno del vento, la creazione di windbreaks per gli impianti è una buona soluzione. Lo filtreranno senza bloccarlo, riducendo il suo effetto e non creando (a differenza di un muro) un'area di turbolenza ai loro piedi.

Potatura degli alberi

Gli alberi vecchi mangiati dai parassiti dovrebbero essere potati regolarmente. Allo stesso modo per soggetti con rami molto lunghi e mal posizionati ad esempio troppo vicino a una casa o una serra.

Allestire reti anti-grandine nel frutteto

Nelle zone in cui la grandine è comune, non esitare a mettere una rete protettiva sui tuoi alberi da frutto durante il periodo di fruttificazione, in modo da risparmiare i raccolti.

Misure preventive specifiche

In caso di forti venti, posizionare tutte le pentole calde sollevate sul terreno e lungo una parete in modo da avere meno presa del vento.

Sgancia le fioriere e controlla gli elementi di fissaggio delle piante sui graticci. Sgancia le sospensioni e mettile a terra in modo che non vengano strappate dal vento.

Se hai una vela stretta, riprendila mentre il vento si calma. Lo stesso vale per tutti i layout di tela e altre tende di ricezione.

Cogli l'occasione per restituire i cuscini dei mobili da giardino.

Per guarire le ferite del giardino dopo la tempesta

La tempesta è passata, lasciando il suo disastro. Ora sarà necessario riparare il danno il prima possibile!

È necessaria una pulizia!

Il vento porta spesso un sacco di spazzatura e sacchetti di plastica da dove non sappiamo dove. È ora di raccogliere tutto per dare al giardino un aspetto migliore. Cogli l'occasione per raddrizzare i vasi caduti a terra e recuperare gli oggetti sfuggiti dalla loro posizione originale (vasi di plastica, scatole di semi, ecc...).

Raccogli rami e rametti caduti e macinali per aggiungere al compost. Rastrello sul prato per rimuovere detriti e foglie vegetali.

Le dimensioni delle piante sono scadute

Dopo la tempesta, spesso il maltempo ha bisogno di un piccolo aiuto! Gli alberi, quando non erano sradicati, a volte avevano rami spezzati. Se sono grandi, tagliali a terra e taglia l'albero sulla ferita per garantire un taglio pulito.Quindi spazzolare uno stucco protettivo per evitare che malattie e parassiti approfittino di questa lesione per stabilirsi (leggi anche: Dovremmo proteggere le dimensioni delle ferite?)

Anche le piante nel giardino potrebbero aver sofferto. Taglia i gambi spezzati in modo pulito per restituire una forma estetica alle tue piante. Durante il periodo di fioritura, cogli l'occasione per fare mazzi di fiori per la casa!

Riparazione di strutture

A volte l'abbellimento del giardino potrebbe aver sofferto durante la tempesta. Coraggio! Ci vorrà sostituire i tralicci lacerati addirittura sostituirli. Le piante rampicanti spesso si staccano, cadendo miseramente a terra. Ancora una volta, la dimensione è il tuo alleato! Tagliare le parti danneggiate e sostituire la pianta sul suo supporto fissandolo bene.

il casseruole di terracotta rotte durante la caduta, possono essere nuovamente incollati dopo una scrupolosa pulizia con sapone nero o sostituiti con vasi di plastica meno fragili. Oggetti decorativi, come i cellulari, dovranno essere sbrogliati, i bordi a volte rimessi al loro posto ei fotofori controllati.

Tempesta: minaccia per il giardino: vento

Albero sradicato dalla tempesta

Tempesta: minaccia per il giardino: vento

Canisses di un recinto strappato dopo una tempesta

Tempesta: minaccia per il giardino: vento

Copertura a vento

Tempesta: minaccia per il giardino: giardino

Vaso di rose di alloro rovesciato e spezzato dal vento

Tempesta: minaccia per il giardino: vento

Albero rotto dal vento (mimosa)

Tempesta: minaccia per il giardino: minaccia

Lattice strappato dal vento

Articoli Correlati Video: Tempeste il mar minaccia.


Articoli Consigliati
  • I benefici della neve in giardino

    In alcune zone, le nevicate non sono eccezionali in inverno. Ogni anno coprono il giardino con uno spesso cappotto bianco. Considerata una calamità dalla maggior parte dei giardinieri, la neve ha i suoi vantaggi. Proviamo a vedere più chiaramente.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12465 +Video
  • Locavores: mangiare locale e stagionale

    I locavori sono consumatori eco-responsabili: acquistano e mangiano solo prodotti locali e stagionali. Frutta, verdura, cereali, carne, formaggio devono aver percorso meno di 160 km prima di arrivare sul piatto.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 80 +Video
  • Piantagione di lamponi

    Un arbusto con gustosi piccoli frutti di bosco, il lampone ricorda i dolci profumi dell'infanzia e il piacere di beccare direttamente la pianta con deliziosi lamponi. Varia i piaceri con le molto dolci cultivar di frutta bianca o gialla o continua la tradizione con le specie più...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13780 +Video
  • Il pluviometro

    Fioritura, raccolta, crescita, malattie... Il destino delle piante da giardino è strettamente legato al clima e alle condizioni meteorologiche. Fiducioso o preoccupato, il giardiniere scruta il cielo... E come per domarlo meglio, spesso si lancia nelle sue osservazioni e nelle sue predizioni. Diamo un'occhiata al pluviometro, lo strumento più comune sulle stazioni meteorologiche.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 2067 +Video
  • Marshmallow

    Suggerimenti per la semina e il mantenimento di marshmallow, althea officinalis, una grande pianta perenne che fiorisce in estate.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 855 +Video
  • L'appertizzazione per mangiare fresco tutto l'anno

    Conosciuto da quasi tre secoli, l'inscatolamento conserva frutta e verdura per un lungo periodo senza rischi, preservandone le qualità.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12575 +Video
  • Come combattere contro il salnitro?

    Formulando in caso di umidità costante e presenza di nitrati, il salnitro risulta in presenza di efflorescenze bianche sulle pareti. Come trattare?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12306 +Video
  • La barriera di campagna
  • Quale pacciame per quale pianta?
  • Creazione di un pool a due livelli
  • Trattamento biologico, concime di ortica
  • Febbre Ficoide, Mesembryanthemum crystallinum
  • Insetti della scala di combattimento sui cactus
  • Succede la semina della lattuga di agnello
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento