Stipe tenuifolia


Stipe tenuifolia

In Questo Articolo:

La tenuifolia stipe è originaria del Nord America. Si trova negli stati del Texas e del New Mexico, ma anche in Argentina, un paese ricco di erbe giganti. Il genere Stipa ha circa 100 specie, che hanno lo stesso aspetto di ciuffi erbosi e oggi sono utilizzate in molti giardini, a causa del loro aspetto grafico.

Stipe tenuifolia

Forma di coltivazione dello stipe ténuifolia

famiglia: Poaceae
dimensioni: l'altezza di questo ténuifolia stipe può variare tra 50 e 70 cm di altezza. Anche la diffusione è importante.
Distanza e profondità della piantagione: conta 3 o 4 piedi per metro quadrato, ovvero una differenza tra 50 e 60 cm tra le piante. Avranno abbastanza spazio per sviluppare una bella silhouette.
crescitalei è veloce La maturità è raggiunta in tre anni. Dovrai rinnovare le piantagioni ogni cinque anni.
aspetto: è tipico. È un ciuffo appuntito, composto da tante foglie lineari, molto fini, di un verde intenso. L'effetto è molto grafico; il porto
e la fioritura si increspa alla minima brezza. Il fogliame assume bellissimi colori autunnali.
clima: questo stipe resiste al freddo. Puoi coltivarlo quasi ovunque in Francia, tranne nei giardini di alta quota.

informazioni

Non ci sono varietà di gambo Tenuifolia, ma molte altre specie sono disponibili in commercio.
Stipa gigantea può raggiungere più di 2 m di altezza in buone condizioni di crescita. I suoi picchi floreali pendenti ricordano l'avena. Usa questa specie sul fondo dei letti a causa delle sue dimensioni.
Stipa pennata, Alto 70 cm, ha fogliame stretto e verde brillante. Le sue infiorescenze color argento formano bellissimi mazzi secchi.

Associazioni e usi

È nelle aiuole e nei grandi giardini rocciosi che verranno rivelate le qualità degli stipi. Queste piante forniscono un ambiente permanente, in primavera, estate, autunno e anche in inverno quando il freddo avvolge le loro eleganti foglie. Posiziona il gambo tenuifolia sul bordo o nel mezzo dei massicci. Abbinalo ad aglio decorativo o kniphofias...

cultura

Assicurati di drenare il terreno e il sole. Le piantagioni vengono preferibilmente fatte in primavera. Controllare le condizioni delle radici delle piante prima dell'acquisto, poiché potrebbero aver sofferto di un periodo invernale o troppo lungo di crescita in vaso. In questo caso, districare il peloso per facilitare il recupero. Acqua alla piantagione In seguito, non sarà più necessario, perché le piante, quando sono ben installate, sono perfettamente resistenti alla siccità.

manutenzione

Osserva l'aspetto delle erbacce, tra cui i convolvoli che si insinuano nei ciuffi, e sono delicati da rimuovere senza danneggiare i pacchi. In primavera, dopo il freddo, tagliare le foglie sul piede.

Articoli Correlati Video: maxillaria tenuifolia - 7 spikes happening dendrobium candy stripe 8- 4- 2015.


Articoli Consigliati
  • Come mantenere un ornithogalum?
  • Foglio di coltivazione e mantenimento di Nontiscordardime
  • Piantagione riuscita del giacinto: consigli
  • Narciso (Narciso)
  • Piantagione riuscita della campanula: consigli
  • Foglio di coltura e manutenzione di astilbe
  • Cosa dovrei fare per mantenere il mio piede ipomoea così fiorifero?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento