Stipe (Stipa tenuissima)


Stipe (Stipa tenuissima)

In Questo Articolo:

Un'erba piccola ed elastica, ondulata nel vento, viene spesso chiamata "capelli d'angelo". Il gambo forma densi ciuffi di foglie sempreverdi, fini come capelli, di un verde piuttosto tenero in primavera, che assumono riflessi bronzei in autunno. Infiorescenze argentee, dall'aspetto sfilacciato (dovuto ai peli trasportati dai semi, chiamati creste), emergono dal ciuffo.

Capelli d'angelo (stipa tenuissima), erba massiccia

Scheda tecnica

Tipo di impianto: erba (in camicia)
esposizione: sole
Sol: asciutto e povero

Condizioni di coltura

La stipe ama spazi aperti, pieno sole e terreni poveri, leggeri e sempre ben drenati. Perenne di breve durata, si risveglia.

Manutenzione e altre cure

In primavera, pettina il fogliame vecchio a mano, non piegarlo!

occupazione

Usa: massiccia, confine, hotpot, mazzi di fiori.

Specie e varietà

  • S. 'Pony Tails', 60 cm, pannocchie bianche, poi bruno;
  • S. barbata, 75 cm, lunghe creste argentee;
  • S. pulcherrima, 60 cm, bordi molto lunghi in arabesco;
  • S. gigantea, 2 m, foglie blu-verdi e orecchie larghe e dorate.

Articoli Correlati Video: Stipa joannis.


Articoli Consigliati
  • Vite OGM: che uso?
  • Quando tagliare una siepe di élagnagnus che ha preso troppa scala?
  • Dovremmo lasciare che i piedi al rabarbaro fioriscano?
  • Malattie e parassiti della ciliegia: trattamenti e prevenzione
  • Cos'è una rapa?
  • Azalea o rododendro?
  • Acqua abbastanza nel tuo giardino
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento