Piantine indivia

Si esita spesso a intraprendere la cultura della cicoria, perché è lunga e richiede attenzione. Questi svantaggi ci fanno dimenticare che la punizione viene spesso premiata da un raccolto abbondante. Dalla scelta delle varietà giuste al modo di procedere, ti viene detto come ottenere il successo delle tue piantine di indivia.

Piantine indivia

In Questo Articolo:

Piantina di indivia: quando?

Indivia, una lunga cultura

il le indivie vengono seminate durante i mesi di maggio e giugno, per a raccolta e degustazione a partire da novembre e fino a marzo seguente.

6 mesi per produrre radici, 10 giorni di riposo e 3 settimane di forzatura... la cultura è lunga! Le piantine prodotte a fine giugno inizieranno a produrre indivia da degustare solo a partire da gennaio; quindi non restare in giro!

È possibile anticipare la prima semina?

Seminato in buone condizioni, i semi di indivia germogliano piuttosto rapidamente; contare da 6 a 10 giorni. Ma per ottenere questi risultati, devi aspettare fino al la temperatura del suolo supera i 10° C. Il terreno troppo freddo rende la semina rischiosa. In alcune aree calde o in un angolo riparato e soleggiato del giardino, le piantine possono iniziare a metà aprile.

Il posto giusto per seminare indivia

Le indivie possono essere coltivate ovunque in Francia (nel clima temperato in generale), ma hanno ancora alcune preferenze riguardo al luogo che lo ospiterà: una terra fresca e profonda e senza ciottoli (la sua radice è lunga), poco umico, omogeneo ed esposto al sole.

il Le colture precedenti da evitare sono patate e crucifere (che favoriscono la presenza di parassiti indivia), legumi (fornitura di azoto troppo importante) e ortaggi a radice. Nei produttori di indivia, il raccolto precedente è solitamente un cereale, che lascia solo un moderato residuo di azoto (alcune varietà sono sensibili all'eccesso di azoto) *.

Su terreni pesanti, argillosi e umidi, è possibile Seminare indivia su butte. Le radici si sviluppano correttamente e l'operazione di lacerazione è facilitata.

Piantagione di semenzali indivia

  1. Prepara il letto di semina: La semina è fatta sul posto e online. Il terreno deve essere finemente sbriciolato con il rastrello e quindi livellato.
  2. Scava profonde scanalature di appena un centimetro (il seme indivia è piccolo) e da 25 a 30 cm l'uno dall'altro. Il fondo del solco deve essere solido, leggermente compresso. Un trucco è tracciarlo con la maniglia del rastrello: posizionalo a terra e poggia il piede su di esso, senza premere troppo. Ottieni un piccolo canale pronto a ricevere semi di indivia. Se hai scelto di seminare su un tumulo, conta tra 40 e 50 cm di distanza tra le linee (in cima alle collinette).
  3. Semina chiaro ; per aiutarti, prendi una seminatrice a mano. Coprire i semi con un po 'di terra tirando delicatamente il rastrello in direzione della scanalatura, e a piombo in modo che i semi siano in contatto con la terra. Vale a dire: la sigillatura è efficace solo se la terra è fresca.
  4. Acqua con pioggia fine, usando il pomello dell'annaffiatoio, in modo da non spostare i semi.

quando le piante hanno 3 foglie vere, chiare le tue piantine mantenendo una sola pianta ogni 12 cm. Per le piantine sui poggi, le distanze possono essere un po 'più vicine.

Manutenzione di piantine di indivia

Finché il fogliame non è sviluppato, non esitate a vagare le file per contenere le infestanti e preservare la freschezza del terreno. Successivamente, il fogliame ricopre il terreno e impedisce lo sviluppo delle infestanti.

Leggi: cultura endiva

Quali varietà di semi di indivia?

Secondo il momento della semina, è necessario scegliere bene la sua varietà di indivia! Per ottenere belle ciccioni, è meglio rispettare il periodo di forzatura di ciascuna varietà.

  • Il "precoce" sono i primi a forzare (ottobre / novembre): "Carla F1", "Zoom F1".
  • Allora vieni il "normale" (Dicembre / metà febbraio): Witloof Chicory normal ('De Bruxelles'), 'Half-frettolosi Mechelen', 'Half-Hasty Holland'.
  • E infine,sono in ritardo (Marzo / aprile), non disponibile per il giardiniere dilettante.

Sapere

Le varietà tradizionali (popolazioni non ibride) devono essere costrette sottoterra. La maggior parte delle varietà F1 (ibride) può essere forzata all'aperto, essendo posizionata solo al buio.

Leggi anche:

  • Ibridi F1 e creazione varietale classica, qual è la differenza?
  • Macchina per il conteggio dei semi

* Fonte: Endive Association of Full Earth e ITAB.

Piantine indivia: piantine

indivia

Piantine indivia: piantine

Semenzale di semi di indivia alla seminatrice

Piantine indivia: piantine

Solco tracciato con la maniglia del rastrello

Piantine indivia: semi

Piantine di indivia da assottigliare

Piantine indivia: piantine

Radici di endive pronte per forzare

Articoli Correlati Video: coltivare l'insalata.


Articoli Consigliati
  • Potare il susino

    Il susino, come tutti gli alberi di pietra, non supporta le sue dimensioni, quindi sarà ridotto al minimo, tranne che per i giovanissimi che dovranno essere addestrati.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13920 +Video
  • Pesce

    La pesca, prunus persica var. Persica, è un piccolo albero da frutto che ha bisogno di un clima mite per dare frutti. La sua fioritura primaverile rosa è molto decorativa.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9221 +Video
  • 5 Gesti per un prato a forma di estate

    Di fronte alle prime ondate di calore dell'estate, i manti erbosi vengono malmenati ed è quindi necessario proteggere in particolare le specie delicate e le giovani piantagioni. Ecco cinque consigli pratici per proteggere il prato e godersi un bellissimo spazio verde in estate.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8706 +Video
  • Il giardino botanico delle montagne nere (29)

    Il parco botanico delle montagne nere è un giardino recente nato dall'unione dell'attivitàUlteriormente

    Visualizzazioni: 12517 +Video
  • Ficus ginseng, un facile bonsai

    Molto facile da trovare commercialmente, il ginseng ficus è una delle specie più facili da coltivare in bonsai. Le sue apparenti radici carnose, corteccia marmorizzata e fogliame verde brillante aggiungono al fascino di questa pianta che avrà ancora bisogno di cure...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12970 +Video
  • Intervista con Olivier del vivaio di carbone blu

    Ciao olivier, puoi presentare la tua azienda? L'asilo è nato nel 1999 nel villaggio di chevrières, vicino a saint-marcellin, tra grenoble e valence. Le piante perenni sono prima di tutto una passione scoperta molto tardi all'età di 30 anni. Dopo aver fatto il mio...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13366 +Video
  • Giardinaggio in riva al mare

    La costa offre condizioni di crescita specifiche. La morbidezza del mare rende possibile l'installazione di piante non rustiche, ma queste dovranno comunque supportare il vento e lo spray.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 18925 +Video
  • Orchidee, piante affascinanti
  • Giardinaggio con i bambini
  • Essenza di citronella per tenere lontani i gatti
  • Calendula
  • Una forchetta per grattare la terra
  • Calendario della semina annuale
  • La barriera di campagna
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati