Semina in terrina


Semina in terrina

In Questo Articolo:

La semina in terrina è riservata alle piante fragili, che richiedono un monitoraggio e calore per germogliare bene.

Semina in terrina

  • Utilizzare un contenitore piuttosto piatto, una terrina, un vassoio o anche una grande pentola... con fori di drenaggio e pulito.
  • Se necessario, lavarlo preventivamente con una diluizione di candeggina.
  • Stendere uno strato di materiale drenante come sabbia grossolana.
  • Riempire con il substrato fino al bordo e quindi tamp. Fai la semina, al volo, in linea o sfalsati.
  • Setacciare uno strato sottile dello stesso substrato, quindi un po 'di carbone finemente macinato o sabbia grossa.
  • Tamp regolarmente. Ciò manterrà il collo della piantina asciutta e impedirà la putrefazione.
  • Bagnare con acqua, a spruzzo o con mele molto sottili.
  • Lasciare asciugare e quindi posizionare una lastra di vetro su tutto o avvolgere con un involucro di plastica o stretch per mantenere l'umidità fino al sollevamento.
  • Ogni giorno, capovolgere o cambiare il film per aerare ed evitare l'umidità in eccesso.
  • Posto in una situazione calda (miniserre, stanza riscaldata, non lontano da un radiatore su un davanzale), in piena luce, ma senza sole diretto.
  • Dopo la formazione delle prime due foglie vere, trapiantare immediatamente.

Buono a sapersi:
  • I semi più fini come quelli di lobelie, impatiens o begonie saranno a malapena sepolti.
  • Per facilitare una buona distribuzione dei semi, usa un piccolo biglietto da visita di tipo cartone che ti aiuterà a disperdere i semi, scivolando delicatamente nell'incavo del cartone.

Semina e terrina: passo dopo passo

La semina in terrina non è complicata ma richiede una certa accuratezza: non seminare troppi semi, non spremerli o muoverli troppo...

guarnire

Riempi la terrina con terriccio speciale

Riempire la terrina con il substrato senza compattarlo, ma in modo da formare un leggero rigonfiamento.

stirare

Unifica lo strato di compost

Araser con una tavola in modo da ottenere una superficie uniforme e piatta.

Seminare

Seminare sulla superficie della terrina

Spargi i semi con attenzione. Per i migliori, prendi una seminatrice, faciliterà la semina.

copertura

Coprire i semi con una miscela di sabbia / argilla, setacciata

Cospargere delicatamente una miscela di sabbia e terriccio sui vostri semenzali per coprire i semi solo per farli sparire.

pigiare

Imballare la piantina con una lavagna per appunti

Molto importante: con la cazzuola, compattare le piantine in modo che i semi siano ben a contatto con il substrato. Questo è un prerequisito per il successo della germinazione.

acqua

Spruzzare acqua o acqua sotto una pioggia leggera

L'ideale è irrigare con un piccolo spruzzatore per non spostare i semi. In caso contrario, utilizzare un annaffiatoio con la mela. Fai diversi passaggi fino a quando l'acqua non viene più assorbita e inizia a ristagnare sulla superficie.
Immergere il terreno
Uno speciale substrato di semina è una vera spugna che deve assolutamente risciacquare. Una terrina di dimensioni classiche richiede diversi litri d'acqua. Per avere un
Pioggia più sottile possibile, assicurarsi di dirigere verso l'alto la mela che innaffia.

etichettatura

Identificare piantina: specie, varietà, data di semina

Registrare i nomi di specie e varietà, nonché la data sulle etichette. Basta una semplice matita HB: è economica, resiste all'acqua e cancella con una gomma.

copertura

Confinando la semina fino all'emergenza

In un luogo ben riscaldato, installare il coperchio trasparente sulla terrina per mantenere un'igrometria favorevole alla germinazione.
Meno riscaldato, rimuovere il coperchio non appena emergono le piantine per prevenire la decomposizione.

Tip. Semina proprio in una terrina

Suggerimento per seminare bene

Per distribuire correttamente i semi, puoi stampare piccoli solchi sulla superficie. Basta usare una matita semplice.

Articoli Correlati Video: Portulaca oleracea coltivata in vaso per uso ornitologico.


Articoli Consigliati
  • Perché i bucaneve sul mio prato non fioriscono, o così poco?
  • Le foglie dei miei gerani, tornate in cantina, ingialliscono. Dovrei portare del fertilizzante?
  • Foglio di cultura e manutenzione di nemesi
  • Possiamo tagliare l'erba di San Giovanni che copre un intero argine?
  • Lascio in pieno i miei giacinti. Una volta fritti, alcuni producono semi. Posso seminare di nuovo?
  • Dove nel giardino posso piantare la mia rosa di Natale in vaso?
  • Dove e come piantare salvia secondo varietà
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento