Scorzonera

Ecco un vegetale ingiustamente dimenticato. È difficile da trovare oggi, anche se la sua coltivazione è facile e il suo sapore è giudicato superiore a quello della scorzonera da parte di coloro che l'hanno assaggiato...

Scorzonera

In Questo Articolo:

Scorzonera hispanica

Radici di scorers

scorzonera

La scorzonera è una pianta perenne biennale della famiglia delle Asteraceae, assolutamente non originaria della Spagna, come potrebbe suggerire il suo nome latino. La sua origine è piuttosto nel Caucaso. Lei è noto per un lungo periodo di tempo: Quintinie (giardiniere del Re Sole) ha detto di lei "[...] è uno dei nostri principali radici, cotti ammirevole o per il piacere del gusto, o la salute del corpo."

A volte viene chiamata "scorzonera nera", che mantiene la confusione, anche se le 2 piante non hanno alcun legame botanico.

Proprietà nutrizionali

Le radici di Scorzonera contengono una percentuale significativa di carboidrati e allantoina, un composto con proprietà medicinali ben note.

Ricco di vitamina E, contiene anche vitamine B e C in minor quantità.

Tra i minerali, si noti un alto contenuto di potassio e interessanti assunzioni di ferro e calcio. Presenza di manganese (0,4 mg), rame (0,30 mg) e zinco (0,22 mg) in quantità significative.

La scorzonera è molto ricca di fibre, che stimola il transito intestinale. Come il carciofo, contiene inulina, un amido surrogato che gli consente di essere consumato dai diabetici.

Con 315 kJ per 100 g di radice cotta, è un ortaggio a medio contenuto calorico.

Valori medi per radice 100 g

  • Contributo di 315 kJ (o 75 kcal)
  • Proteine: 1,5 g
  • Grasso: 0,5 g
  • Carboidrati: 15 g
  • Fibre: 4 g
  • Potassio: 320 mg
  • Calcio: 50 mg
  • Magnesio: 25 mg
  • Ferro: 1,2 mg
  • Vitamina E: 3 mg

Acquisto, conservazione

Favorire le radici non lavate e intere. Il succo lattiginoso che può scorrere è una testimonianza della loro freschezza. Possono essere conservati per qualche giorno nel cassetto più fresco del frigorifero o come carote, 3-4 settimane nella fresca e buia cantina in un contenitore pieno di sabbia.
Congelamento dopo sbiancamento.

Utilizzare in cucina

In cucina, viene usato come scorzonera (la sua qualità del gusto è di gran lunga superiore) o pastinaca. Dopo aver sbucciato, i pezzi di scorzonera vengono cotti in un piccolo brodo o in una pentola a pressione. Una delizia per accompagnare una carne nel suo succo, gratin o ciambelle.

Semina, coltivazione e raccolta

Fila di scorzonera nell'orto

Scorsonères nell'orto

piantina

Le piantine sono nel terreno, preferibilmente in terreno sciolto, profondo e ben affumicato.
Possono intervenire da marzo a maggio (cultura in annuale) o in agosto-settembre (cultura in biennale). In questo secondo caso, vediamo una qualità e una resa della radice più elevate, al costo di un pacco immobilizzato più a lungo.
Seminare in solchi profondi 2 cm, in file distanziate di 25 cm l'una dall'altra. Il terreno deve rimanere fresco (pacciamatura consigliata). Diluizione quando le piante portano 3 foglie per mantenere solo una ogni 10 cm.

cultura

Irrigazione generosa. Se un piede produce un gambo, viene tagliato per rinforzare la radice. La scorzonera può rimanere fino a 3 anni nel terreno.

vendemmia

La raccolta della scorzonera viene effettuata da ottobre a marzo, come e quando necessario. Tirare è delicato: se il terreno è un po 'pesante, è meglio scavare una fossa laterale e inclinare le piante. Paglia generosamente con foglie morte per facilitare l'estirpazione invernale.

Articoli Correlati Video: Winter Perennial Lettuce like Greens: Scorzonera.


Articoli Consigliati
  • La realizzazione di un hotpot in tre fasi
  • Foglio di coltivazione e manutenzione di streptocarpus
  • Broccoli
  • Cronaca di una microferme da giardinaggio: episodio 2: modellare la foresta
  • La terapia della natura: meditazione in giardino
  • I consigli su
  • I consigli su
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento