Rotazione delle culture: salvia officinale


Rotazione delle culture: salvia officinale

In Questo Articolo:

La salvia è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Facile da coltivare, si diffonde rapidamente per formare un cespuglio. Il profumo delle foglie di salvia rimuove i parassiti, rendendolo una pianta eccellente compagno per l'orto.

Salvia (Salvia officinalis)

La rotazione delle colture del saggio officinale: quando e perché?

La salvia si accontenta di un terreno sterile, da neutro a leggermente calcareo. I suoi bisogni in nutrienti non sono enormi; non esaurisce il suolo. Non molto sensibile alle malattie, mantiene anche i parassiti. Perenne, la salvia può rimanere sul posto per diversi anni consecutivi.

Dopo quale pianta pianti o semini salvia?

La salvia troverà il suo posto dopo un raccolto di ortaggi a radice come cipolle o patate, che assumono nutrienti profondi, o anche dopo verdure golose come cucurbitacee, pomodori o melanzane, perché la salvia è soddisfatta 'povero terreno.

Cosa seminare o piantare dopo la salvia officinale?

Piantato sul bordo dell'orto, la salvia è un buon compagno perché il suo odore fa fuggire i parassiti.
La salvia cresce in terreno ben drenato e non esaurisce il suolo; sarà possibile coltivare ortaggi a radice come carote, porri e barbabietole che come il terreno sono molto morbidi.

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Quando raccogliere il rabarbaro?
  • Foglio di cultura del perry: il consiglio del giardiniere
  • A volte uso il sapone nero su piante ornamentali. Posso usarlo su verdure?
  • Come piantare gli spicchi d'aglio: materiale e tecnica
  • Da 2 anni i miei fagioli sono divorati da un insetto. Non può essere lumache perché le insalate che crescono dopo sono superbe! Potresti illuminarmi?
  • Come innestare i pomodori?
  • Foglio di coltivazione e raccolta: 3 varietà di cavolo
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento