Rose of India


Rose of India

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Tagetes erecta

famiglia: Asteraceae, composti

origine: Messico, America Centrale

Periodo di fioritura: da giugno a gelate

Colore del fiore: giallo, arancione, marrone

Tipo di impianto: fiore

Tipo di vegetazione: annuale

Tipo di fogliame: obsoleto

altezza: da 40 cm a 1 m

Pianta e coltiva

robustezza: gélif

esposizione: sole

Tipo di terreno: ordinario, ben drenato

Acidità del suolo: neutro

Umidità del suolo: normale

utilizzare: massiccio confine roccioso

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: semina in aprile a 20° C

Formato: Elimina i fiori appassiti mentre vai. Portare fertilizzante per piante da fiore in estate

Malattie e parassiti: afidi

Rosa d'India, Tagetes erecta

Rose of India

La rosa indiana fa parte dello stesso genere botanico del garofano indiano: lo sono Tagetesma lei si differenzia dal suo genitore in molti modi.

La sua taglia, prima di tutto. La rosa canina è una pianta cespugliosa più eretta. Se le forme nane sono alte solo pochi metri, le varietà più alte con steli dritti si avvicinano a 80 cm o più. Le foglie, anche più grandi, sono tagliate in foglioline lineari con lanceolate, con bordi dentati.

Per quanto riguarda i fiori, sono grandi capitelli solitari terminali (10/12 cm di diametro), che formano bellissimi pompon gialli, arancioni o marroni. La rosa dell'India è molto fiorifera e per una lunga durata; infatti, i fiori sbocciano nel mese di giugno e illuminano il giardino fino alle prime gelate.

Mentre ci sono forme di fioritura semplici, la maggior parte delle piante coltivate sono a doppio fiore;

Vale a dire: la pianta emana un forte odore quando viene toccata.

piantine

Certamente, l'odore delle rose indiane non piace. Tuttavia, la loro cultura è estremamente facile.

La semina può essere fatta:

  • durante il mese di marzo, in una scatola e caldo (questa tecnica permette di ottenere molte piante). Durante il mese di aprile, trapiantare in un secchio poi, a maggio, mettere a posto le piante, quando vengono consumate le ultime gelate.
    Suggerimento: indurisci le tue piante prima di piantare.

  • nel terreno, a maggio. Diluire mentre le piante crescono. Prenota uno spazio di circa 30 cm per ogni piede.

Condizioni di successo

Le rose dell'India si sistemano al sole, su un terreno ordinario e prosciugato. Sostengono terreni asciutti e poveri. L'irrigazione è occasionale. Per le colture in vaso, contare da due a tre irrigazioni a settimana.

Suggerimento: rimuovere regolarmente i fiori sbiaditi, lo restituirà.

A novembre, quando gli ultimi fiori hanno avuto il loro effetto, strappano i piedi.

usi

Il posto delle rose dell'India è, senza dubbio, il massiccio, accanto a un piede di margherita o agerato blu. Le forme basse si depositano sul bordo o nelle fioriere.

Le rose dell'India hanno una buona presa nel fiore reciso. Per sfuggire al loro forte odore naturale, ci sono varietà inodore, ibridi F1, con fiori grandi.

Lo sapevi?

Le radici di rose e calendule secernono una sostanza che uccide i nematodi; è per questo che sono spesso piantati nel mezzo dell'orto.

Specie e varietà di Tagetes

- Tagetes erecta 'Inca arancione' con grandi fiori d'arancio

Articoli Correlati Video: rose of india.


Articoli Consigliati
  • Cuculo, Primula officinale

    La primula veris, detta cuculo, o primevère officinale è certamente la primula selvatica che ci è più conosciuta. Può essere facilmente osservato nelle zone calcaree, sugli argini, lungo i bordi della strada e nei prati, piccoli bouquet di fiori gialli dorati.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7895 +Video
  • Agave americana

    Anche se la attraversiamo in tutto il bacino del mediterraneo, l'americana agave non è nativa. Viene dal messico e si è adattato a questo clima.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7273 +Video
  • Rosa multiflora

    La rosa multiflora è una specie botanica di rosa, appartenente alla famiglia delle rosacee. Originariamente dall'asia nel senso più ampio, la rosa multiflora è ora distribuita in quasi tutti i continenti, anche se considerata a volte invasiva, come in america, perché...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8405 +Video
  • Lenticchie viola

    Linaria puprurea, la lenticchia viola, è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle plantaginaceae, precedentemente scrofulariaceae. Il lino viola è una specie europea, di origine mediterranea, soprattutto dall'italia e dai balcani. Lei è anche localmente...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8577 +Video
  • Lily of Leichtlin, Lilium leichtlinii

    Lilium leichtlinii, lily di leichtlin è una pianta bulbosa appartenente alla famiglia delle liliaceae. Lily di leichtlin è una specie botanica originaria dell'isola di honshu, in giappone. Cresce in prati erbosi, più o meno umidi. Se è vero spesso...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8054 +Video
  • Bambù nero

    Il bambù nero, phyllostachys nigra è un'erba cespugliosa, un bambù, appartenente alla famiglia delle poaceae. Il bambù nero è originario della cina, cresce naturalmente nelle foreste aperte o sui pendii soleggiati in un terreno ricco e umido. Phyllostachys nigra è...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7344 +Video
  • Risciacquo Bottiglia, Pianta Bottiglia

    Pianta dal fascino originale, callistemon è un soggetto ideale da installare in giardino in regioni dove il clima è mite. Le sue infiorescenze rosse sotto forma di pennelli per bottiglie non smetteranno di sorprenderti! Un sorprendente arbusto callistemon citrinus, chiamato nel linguaggio quotidiano...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8396 +Video
  • Desert Rose, Falso Baobab
  • Ericaceae / Ericaceae
  • Papiro con foglie alternate, pioppo a foglia corta, pianta ombrello
  • Daphne Eternal Summer Fragrance
  • Rhodohypoxis baurii
  • Graham Sage
  • Laurustinus
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati