I portinnesti del susino


I portinnesti del susino

In Questo Articolo:

Panoramica dei portinnesti di susino...

C'è un tempo in cui il Damasco nero di Tolosa è stato utilizzato come portainnesto in terreni umidi, pesanti e calcarei. A frutto alto, la messa a punto era veloce e la longevità più lunga dell'innesto su Saint Julien. Purtroppo lo stato sanitario di questo innesto era molto difettoso a causa dell'attacco dei virus. Non dovrebbe sorprendere il fatto che, al momento, nei forum e nei proprietari di vecchi frutteti sorgono spesso domande riguardanti comportamenti anormali di frutti, foglie, alberi. Non c'è soluzione.

L'I.N.R.A. quindi selezionato questo tipo dopo aver tentato di ottenere soggetti privi di virus. Ma nulla è perfetto e, inoltre, questi portainnesti succhiano. Utilizzato in forme piccole e medie; fruttificazione veloce; supporta calcare meglio del Saint Julien.

il Saint Julien d'Orleans adatto per terreni umidi, pesanti, freddi, poco profondi perché le sue radici sono tracciate. Vive meno del nero di Damasco. Overgrafted produce bellissimi soggetti. Vigore media Per steli bassi o forme medie. Fruttificazione rapida ma piccola produzione (concetto relativo). I terreni acidi sono adatti ma supportano un po 'di calcare, non troppo. Ci sono stati miglioramenti come Saint Julien GF 655 che ha risvegliato il virus piccolo e incolume.

Il susino franco molto vigoroso, per gli steli alti su suoli piuttosto sabbiosi sta impostando frutti molto lenti.

Il susino Ackermann (Germania), molto resistente al freddo, facilmente innestabile, regala frutti meravigliosi.

Il susino FG 43 molto vigoroso, per i gambi alti e bassi è frutto lento. Supporta il susino di Ente. Per terreni pesanti e umidi, ma è sensibile al virus "macchie clorotiche".

il Regina Claude GF 1380 ventosa meno del classico Claude Claude.

Per climi più miti

il myrobalan è ideale per terreni asciutti o leggermente umidi, sabbiosi, calcarei o meno. Non vive a lungo, fa schifo ed è sensibile al freddo. Il suo frutto è veloce. È stato migliorato da I.N.R.A.

il Mariana e i suoi miglioramenti sono adatti per terreni sabbiosi, calcarei e umidi. Non succhia. È adatto a tutti i viguer. Non supporta la prugna di Althan.

Note

Un portainnesto protetto Jaspi ® fereley è usato dai professionisti per le piccole forme.

In generale il Ishatara®fercianaanche protetto, è utilizzato da professionisti e sembra molto tollerante alle varie esigenze e situazioni.

Articoli Correlati Video: Innesto a corona su pruno selvatico (Prunus Spinosa).


Articoli Consigliati
  • Associa tulipani e hostas

    Piantate insieme i tulipani e gli hosta. Quindi, quando il periodo di fioritura dei tulipani è finito, gli hostas sono già molto belli.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14545 +Video
  • Ibridazione di orchidee

    La maggior parte delle orchidee vendute commercialmente risultano dall'incrocio tra varie specie, questo è particolarmente vero nel vasto mondo della phalaenopsis. Questi ibridi di colore cangianti sono stati creati dalla selezione e dall'impollinazione, che puoi godere con il tuo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13320 +Video
  • Il giardino giapponese di Pascal LAFORGE per TRUFFAUT

    Il festival delle piante di courson 2014 che celebra la sua trentesima edizione, truffaut ha voluto trasmettere una visione zen della natura con la creazione di un giardino giapponese che mescola minerali e vegetali in un'atmosfera calma e rilassante.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13381 +Video
  • La tua roba contro cani e gatti

    Trova le tue cose per tenere lontani cani e gatti...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15699 +Video
  • Gloxinia, Sinningia

    Fiorai gloxinia, sinningia speciosa: consulenza in crescita, irrigazione e manutenzione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 544 +Video
  • Serbatoio con riserva d'acqua: che uso?

    Scopri il principio dei serbatoi d'acqua, per usarli con saggezza per le tue piante di casa verde.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10149 +Video
  • Ortiche contro la bolla di pesca

    Contro la vescica della pesca, foglie di ortica macerate con acqua e acqua ai piedi degli alberi. Un annaffiatoio in autunno e se necessario un altro in primavera.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15007 +Video
  • Ferma la camelia
  • Afidi: danno e mezzi di lotta naturale
  • Coleotteri Colorado: come combattere?
  • Orchidea: Miltonia, Miltoniopsis
  • Tillandsias resistente al clima mediterraneo
  • Acqua sbiancata contro il verme di porro
  • Piante biennali
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati