Rebutia heliosa


Rebutia heliosa

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Rebutia heliosa

sinonimo: Aylostera heliosa

famiglia: Cactaceae, cactus, cactus

origine: Bolivia, a un'altitudine di 2500 m

Periodo di fioritura: da tarda primavera a metà estate

Colore del fiore: arancione

Tipo di impianto: cactus

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: senza fogliame

altezza: da 2 a 10 cm

Pianta e coltiva

robustezza: non rustico, -1° C

esposizione: ombra parziale con sfumature chiare

Tipo di terreno: scarico, sabbia e terreno del giardino

Acidità del suolo: da neutro a leggermente acido

Umidità del suolo: irrigazione regolare in estate e in inverno secco

utilizzare: vaso, fioriera

Piantare, in vaso: in primavera o in autunno ogni 3 anni

Metodo di moltiplicazione: semina a caldo e rimozione degli scarti primaverili

Formato: nessuna dimensione necessaria

Malattie e parassiti: coccinelle, marciume corona

Rebutia heliosa

Rebutia heliosa è una specie rara di piccolo cactus globulare che non pungono. Appartiene alla famiglia delle Cactaceae e si trova talvolta sotto il nome latino Aylostera heliosa. Originario della Bolivia, questo cactus vive tra le rocce in alta quota, tra 2000 e 3000 m. Rebutia è un genere che raccoglie piccole piante e piante da fiore.

Rebutia heliosa è bello e particolarmente desiderabile in una collezione, ma non è il più facile da coltivare, motivo per cui a volte viene proposto innestato.

Descrizione di Rebutia heliosa

Giovane, questo cactus è una pallina, dal diametro di 2 a 4 cm, abbastanza piatta, all'apice depresso. Ha molte costole a spirale, non molto prominenti, celate da linee di areole arancioni o rossastre, circondate da spine bianche, minuscole e placcate; questo cactus non punge. Con il tempo, la palla prende un po 'di altezza, quindi produce scarti alla base. A lungo termine, Rebutia heliosa diventa una pila di palline.

I fiori larghi circa 4 cm sono piuttosto numerosi e crescono alla base o a metà altezza di ogni palla. Sono di colore arancione brillante, a volte rosso. Sono in grado di autofecondarsi e produrre un frutto sferico da 2 a 5 mm di diametro, che a secco contiene molti piccoli semi neri.

Come coltivare Rebutia heliosa ?

Rebutia heliosa preferisce un'esposizione brillante, ma senza sole diretto durante le ore più calde. Il suo substrato deve essere molto minerale e molto drenante, ad esempio, mezzo terreno da giardino e metà sabbia grossolana o piccola ghiaia. Per proteggere la corona dal decadimento, si può solo mettere la ghiaia.

Questo cactus può essere rinvasato da aprile ad agosto. E deve essere acquistato se viene coltivato in un terriccio per terriccio, come spesso accade nel commercio.

Rebutia heliosa proviene da alta quota, il che implica:

  • un inverno freddo e completamente secco, senza alcuna irrigazione, tra 0 e 10° C.

  • una situazione sempre ariosa, soprattutto in estate. Può essere conservato nella serra, dove fiorirà abbondantemente e sarà protetto dalle precipitazioni, ma sempre vicino a un movimento d'aria. Si diverte anche all'aria aperta durante la stagione estiva.

È installato in un vaso leggermente più largo del diametro della pianta. Una pentola troppo grande sarà troppo lunga per asciugare tra due annaffiature e una pentola troppo piccola per bagnare la rebutia ad ogni irrigazione. L'irrigazione avviene solo da metà aprile a metà settembre, sul bordo del vaso, non sul cactus, e ogni volta siamo sicuri che il substrato sia completamente asciutto.

Quando il piatto diventa troppo piccolo, prendiamo le dimensioni sopra, e semplicemente aggiungiamo il nuovo substrato senza disturbare la radice.

È sempre bene moltiplicare Rebutia heliosa, per averlo in doppio o triplo, e quindi per garantire la conservazione della specie in caso di morte improvvisa.

Come moltiplicare Rebutia heliosa ?

Su una bella pianta ricca di scarti, alcuni possono essere presi in giugno o luglio, pochi giorni dopo l'irrigazione. I tagli dovrebbero essere asciugati all'aria una settimana prima che il taglio sia posto su un vaso di terriccio.

Dalla semina, da maggio a luglio. I semi germinano rapidamente, in circa una settimana a 25° C.

Specie e varietà di Rebutia

Il genere comprende circa 40 specie

Articoli Correlati Video: My Rebutia heliosa x albiflora ' Sunrise' Cactus Plant in beautiful Bud & Bloom.


Articoli Consigliati
  • Pistacchio mastice, mastice

    L'albero di mastice è un bellissimo arbusto ornamentale con fogliame persistente, molto resistente, particolarmente adatto per il caldo e la siccità.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8043 +Video
  • Coda di leone

    Incredibile arbusto con una fioritura arancione molto originale, il leonotis sempre spettacolare, farà il suo effetto anche nei massicci come nei vasi. La coda del leone leonotis leonorus è un membro della famiglia delle lamiaceae. Cresce spontaneamente nelle praterie del sudafrica. Il...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8553 +Video
  • Bambù

    Il bambù comprende 80 generi e più di 1300 specie. Alcuni sono rustici nella nostra regione, altri sono tropicali e sono riservati nella veranda o nelle regioni con un clima più mite. Il bambù ha una crescita eccezionale ed è molto interessante realizzare molto rapidamente un...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7340 +Video
  • Neem, Neem, Acacia d'Egitto, Albero con rosari

    L'albero di neem è adattato alle alte temperature, si trova oggi ovunque nelle regioni soleggiate del globo. L'albero di neem piace su terreni poveri con 300 a 500 mm di pioggia annuale (terreno asciutto) e supporta una temperatura minima di 4° c è...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13785 +Video
  • Lilla della Persia

    Syringa x persica, il lillà della persia, è una specie arbustiva appartenente alla famiglia delle oleaceae. Tra i lillà ornamentali nei giardini, i lillà persiani si distinguono dai comuni lillà. Fioritura più piccola e leggera, porta originalità ed è meglio...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8050 +Video
  • Cucchiaio di palma

    Nei climi temperati, la palma del cucchiaio sarà coltivata come pianta d'appartamento o in una serra riscaldata. Il nostro consiglio per la semina e la manutenzione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8237 +Video
  • Bosso africano, mirsina africana

    Africana myrsine, il bosso africana o myrsine africa è un arbusto sempreverde appartenente alla famiglia delle primulaceae, ma classificato tra i myrsinacées ci sono ancora pochi. Ampiamente distribuito dall'africa all'asia, il bosso africano è comunque...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13377 +Video
  • Lily of Leichtlin, Lilium leichtlinii
  • Cappellino di cactus del vescovo
  • Corno di cervo, corno del paradiso
  • Rosa della Cina
  • Tessitore giallo, ortica gialla, Lamier Galé obdolon
  • Deutzie
  • Acanthaceae / Acanthaceae
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati