Taglia il tiglio


Taglia il tiglio

In Questo Articolo:

I tigli adulti non hanno bisogno di essere potati quando sono stati piantati in uno spazio sufficiente, tranne che per la rimozione di grandi legni morti o rami spezzati. Tuttavia, se sono diventati troppo grandi, sono possibili dimensioni ragionate.

Taglia il tiglio

Quando potare il tiglio

Gli alberi di limoni possono essere potati per tutto l'inverno e poi da tarda primavera a fine estate. Solo il periodo di germogliamento (apertura del germoglio allo sviluppo delle foglie giovani) e quello prima della caduta delle foglie dovrebbero essere evitati, per evitare di esaurirli.
La dimensione dei giovani tigli può essere utile per addestrarli, al fine di adattarli ai vincoli futuri. Pertanto, la rimozione dei rami inferiori viene spesso eseguita per passare sotto l'albero a termine.
Deve essere regolare e progressivo, rispettando circa 1/3 del tronco nudo per 2/3 di corona.
È più facile rimuovere il legno morto in estate perché è meglio distinguerlo tra i rami viventi.
Nei tigli adulti non soggetti a limitazioni di volume, la potatura è necessaria solo se legno grosso o rami spezzati possono causare incidenti.
Su tigli, il cui volume deve essere controllato, è preferibile procedere a dimensioni frequenti e chiare rispetto a dimensioni più spaziate.

Come potare il tiglio

Le dimensioni dei tigli devono soddisfare gli stessi principi di tutte le specie arboree, per evitare di indebolirle e indebolirle in modo sostenibile e per preservarne l'estetica.
Sono severamente vietate le dimensioni gravi che rimuovono più di 1/4 del volume della corona e il taglio di rami di grande diametro (> 10 cm su un albero adulto).
I tagli devono soddisfare gli angoli appropriati, ossia passa accanto alla corteccia ruga (perlina presenti sulla parte superiore del ramo, per l'inserimento del tronco) e vicino al rigonfiamento sotto il ramo. Troppo lontano, lascia una chicotina, troppo vicina facilita la penetrazione dei funghi che alla fine marciranno il tronco di legno.
Su rami un po 'pesanti, taglia sempre il taglio in due volte, per evitare tagli molto dannosi: fare un taglio sotto i rami a 25 cm della sua base, quindi tagliarlo. Quindi tagliare il moncone ad angolo retto.
I tagli destinati a ridurre la lunghezza di un ramo deve essere sempre sotto l'ascella di un ramo di diametro sufficiente (1/3 minimo), per limitare l'effetto di ricrescita e facilitare la chiusura della ferita.

Articoli Correlati Video: TIGLIA TAGLIA TOPOLINO (BEST VIDEO AYY LMAO).


Articoli Consigliati
  • Come innaffiare la scatola: consigli e metodo
  • Quali varietà di palma di alloro, che non superano i 2 m di altezza, si piantano in una siepe in un piccolo giardino?
  • Come coltivare un acero giapponese in vaso?
  • Irrigazione a pioggia di successo: necessità e frequenza
  • Posso piantare, in Bretagna, il céanothe che mi è stato offerto?
  • Quali sono i periodi migliori per potare e pizzicare le viti?
  • Irrigazione a pioggia di successo: necessità e frequenza
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento