La mantide religiosa


La mantide religiosa

In Questo Articolo:

Soprannominata "tigre dell'erba", la mantide religiosa è un grande predatore. Non riconosciuta, lei tuttavia la gente i nostri giardini in estate, il tempo della sua breve vita.

Verde o marrone, la mantide religiosa (Mantis religiosa) è un insetto diurno lungo da 6 a 8 cm caratterizzato da una testa triangolare ruotabile di 180°, i suoi occhi sporgenti e ampiamente separati gli conferiscono un'ottima visione da tutti i lati. Tre ocelli tra la sua lunghe antenne sono la sede del senso uditivo, catturano le vibrazioni dell'aria prodotta dal volo degli insetti e consentire ancora più importante l'efficienza di caccia.

Le zampe anteriori della mantide religiosa sono dotate di plettri e ganci che li trasformano in formidabili armi offensive che possono spiegare e deliziare una vittima in una frazione di secondo. Il maschio è molto più piccolo e stretto della femmina, tuttavia le sue antenne sono più lunghe.

I Mantis possono volare e muoversi relativamente velocemente, tuttavia, la femmina appesantita dalle sue uova verso la fine dell'estate si muoverà solo verso il basso. Originario dell'Africa, ha colonizzato l'intero bacino del Mediterraneo, l'America del Nord e parte dell'Asia. Tuttavia non apprezza le zone troppo fredde e raramente le attraversa nel nord della Francia.

fornitura

La mantide religiosa è molto carnivora e questa caratteristica lo rende amico del giardiniere che aiuterà nell'eliminazione di bruchi, cavallette e altre locuste che mangiano il giardino.

Le sue zampe anteriori o "gambe affascinanti" possono spiegarsi per cadere sulla sua vittima in una frazione di secondo. Il gancio nell'estensione diretta delle gambe è piantato come un arpione nel corpo della vittima. Lei mangia esclusivamente preda viva. Le sue mandibole sono potenti smerigliatrici che le permettono di ingoiare insetti grandi come lei. I mantidi non cacciano solo quando hanno fame, la predazione è un riflesso.

Ciclo di vita

Le larve del portellone mantide religiosa in primavera, molti di loro sarà essere mangiato dalle formiche e lucertole, che deve sopravvivere in quelle assomigliano adulti, ma senza ali o organi riproduttivi, perché è solo dopo una serie di muta che 'l'insetto sarà' completo '.

Tuttavia, le larve sono già predatori. La riproduzione avviene alla fine dell'estate, il maschio se è vivo e fortunato non sarà divorato dalla femmina ma raramente è così fortunato.

A settembre / ottobre, la femmina depone da 200 a 300 uova e giallo lungo protegge un ootheca, sorta di seta bianca che prende la forma di una struttura lamellare poi si indurisce e si oscura per ossidazione. Lo depone su un gambo forte, una pietra o un muro dove rimarrà fino alla schiusa in primavera.

Con la fine delle belle giornate, la vita della mantide finisce già, lasciando le uova depositate per perpetuare la specie.

Articoli Correlati Video: La Mantide religiosa.


Articoli Consigliati
  • Marciume bruno

    Moniliaosi, una malattia comune sugli alberi da frutto. Impara come combattere e proteggere le tue colture da frutto contro questo parassita.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 2565 +Video
  • I giardini di riparto

    I giardini di lottizzazione chiamati anche orti in passato sono parte di un approccio sociale molto forte. Sono gestiti dalla legge delle associazioni 1901 e mirano a migliorare la gente comune di condizioni modeste.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13278 +Video
  • Semina la lattuga di agnello a fine estate

    La lattuga di agnello è l'insalata invernale per eccellenza. Molto facile da coltivare, viene raccolto in autunno se seminato a fine estate. Le sue qualità nutrizionali sono eccezionali!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10031 +Video
  • Ricercatrice di mele e pere

    Che piacere poter finalmente nominare una varietà. È un modo per trovare l'anima di un frutto perduto. Scoprire un nome è anche un modo per mettere radici ad un aroma, un profumo. È legare una polpa croccante, succosa, acidula, un'epidermide grassa o squamosa, un peduncolo allungato o...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13982 +Video
  • Quando seminare pomodori?

    Dalla semina precoce alla semina in situ, il tempo di seminare pomodori è di quasi 4 mesi. Trova i nostri consigli per scegliere il periodoUlteriormente

    Visualizzazioni: 13317 +Video
  • Castagno

    La castagna: sia albero da frutto che albero ornamentale, questa maestosa essenza può essere perfettamente coltivata nel giardino... Purché abbiate spazio!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8954 +Video
  • Semina in vaso

    La piantina in vaso è ideale per la semina in piccole quantità e per un migliore monitoraggio dello sviluppo della piantina. Diamo un'occhiata più da vicino a questo metodo facile da praticare da parte di tutti i giardinieri, anche urbani!Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14160 +Video
  • L'illuminazione della piscina
  • Luna rossa: quali precauzioni prendere?
  • I consigli su
  • Risparmia spazio per le tue fragole
  • Gaillarde
  • L'impostazione prima di piantare
  • Peppercorns per i bei porri
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento