Pool: quali sono le regole di sicurezza da rispettare?


Pool: quali sono le regole di sicurezza da rispettare?

In Questo Articolo:

Equipaggiare una piscina privata con un sistema di sicurezza approvato è un obbligo che si applica a tutti i bacini sepolti e semi-interrati, indipendentemente dalla data di completamento. Panoramica di queste apparecchiature.

In collaborazione con abridéal

Piscina e sicurezza

I ripari della piscina, le tapparelle e i teloni morbidi devono rendere inaccessibile l'accesso alla piscina quando non sono in uso. Per essere efficaci, questi dispositivi devono soddisfare standard molto specifici.

Dispositivi di sicurezza approvati

Per evitare il rischio di annegamento, tutte le piscine private, sepolte o semi-interrate, devono essere dotate di un dispositivo di sicurezza. Per essere sicuri della loro efficacia, il legislatore ha mantenuto solo quattro tipi di attrezzature, ognuna delle quali rispetta le caratteristiche specifiche.

  • Rifugi piscina standard deve rendere inaccessibile l'accesso al bacino. A seconda della loro altezza, permettono di sfruttare appieno il bacino indipendentemente dalle condizioni climatiche e dalla stagione, proteggendo efficacemente il bacino da sporco come foglie e insetti. Questi prodotti devono essere conformi allo standard NF P90-309.
  • Persiane cieche e teloni morbidi riposa sull'acqua dello stagno. Proteggono l'acqua da varie impurità (piante, insetti, ecc.) E sono particolarmente in grado di sostenere il peso di un adulto che cade. Questi elementi devono soddisfare lo standard NF P90-308.
  • Allarmi piscina deve essere dotato di una sirena che non si accende in modo imprevisto e il cui volume del suono è perfettamente udibile. Questa apparecchiatura non deve essere utilizzata da un bambino di età inferiore a 5 anni. Si noti che gli allarmi delle periferiche a infrarossi sono i più efficaci ma richiedono un'installazione restrittiva. Gli allarmi sono incorniciati dallo standard NF P90-307.
  • Barriere protettive (o recinti) costituiti da pali (legno, cemento, PVC...) e campate (barre, tele, vetro...) con un'altezza minima di 1,10 m. Devono essere installati ad almeno 1 m dalla piscina. Dotati di una porta con serratura, impediscono a un bambino sotto i 5 anni di passare dall'altra parte della barriera. Per essere approvati, questa apparecchiatura deve essere conforme allo standard NF P90-306.

Monitoraggio continuo

Pool e sicurezza dei bambini

Giochi, nuoto... tanti piaceri che non dovrebbero farti dimenticare la sicurezza, specialmente se è quella dei bambini.

Qualunque sia l'attrezzatura scelta, assicurati che il venditore o l'installatore ti fornisca un certificato di conformità.
Infine, per quanto potenti e rassicuranti siano, questi dispositivi non possono sostituire un monitoraggio di tutti i momenti dei vostri bambini. Se desiderano fare il bagno, accompagnali e non lasciare loro gli occhi. Equipaggiali con bracciali... e insegnagli a nuotare il prima possibile.
E, soprattutto, non appena la nuotata è finita, non dimenticare di rimettere l'equipaggiamento di sicurezza o bloccare l'accesso alla piscina!

Articoli Correlati Video: Polizia Locale Milano, un pool per gli incidenti sul lavoro - servizio TGR.


Articoli Consigliati
  • Quanto sono necessari i pellet di legno per liberare l'energia di un litro di olio combustibile?
  • Come coltivare e conservare pothos
  • I consigli su
  • Come pulire una terra incolta?
  • Quali sono queste prolifiche cipolline, le cui foglie sono fini come l'erba cipollina e come eliminarle?
  • Schiuma, lattice o primavera: come scegliere il materasso?
  • Olio vegetale rassodante con salvia
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento