Piantatura e manutenzione del lillĂ  indiano


Piantatura e manutenzione del lillĂ  indiano

In Questo Articolo:

Il Lillà delle Indie è un bellissimo arbusto ricoperto da grappoli di fiori per tutta l'estate. La sua chioma si tinge di colori sgargianti in autunno e rimane decorativa anche in inverno grazie alla sua corteccia color cannella che a fette.

Quando piantare il lillĂ  indiano?

Il lillà indiano (Lagestroemia) dovrebbe essere piantato preferibilmente in autunno o in primavera nelle regioni piÚ fredde. Scegli una varietà resistente, alcuni resistono a temperature di -10° C per un breve periodo e una volta installati.

Come piantare il lillĂ  dell'India?

  • Scegli un luogo soleggiato e al riparo dai venti dominanti. Il lillĂ  indiano gode di un terreno ricco, di humus e di terreno ben drenato.

  • Immergere la radice in una grande vasca d'acqua a temperatura ambiente per idratarla prima di piantarla.

  • Scava una buca con un volume pari al doppio della dimensione del tumulo in tutte le direzioni.

  • Se il terreno estratto è povero, sostituire la metĂ  del suo volume con un buon compost e terreno compost.

  • Raschiare il fondo del foro e mescolare un corno tritato al suolo che aiuterĂ  a riavviare la pianta.

  • Forma una piccola collinetta sul fondo del buco con il terreno precedentemente preparato.

  • Posiziona le radici dell'arbusto su questo tumulo regolando l'altezza in modo che il colletto sia a filo con il terreno.

  • Riempire e tamp.

  • Innaffia abbondantemente e aggiungi un po 'di terreno se necessario.

Pot culture: Pianta la Lagerstroemia in un grande contenitore (minimo 60 cm di lati e profonditĂ ) con fori sul fondo. Crea uno strato di sfere di argilla piĂš grande del 20% rispetto alla pentola per garantire un buon drenaggio. Pianta il lillĂ  indiano in un mix di buon compost e compost con una pala di polvere di corno macinato. Cospargere.

Cura del lillĂ  delle Indie

Nei primi anni dopo la semina, l'acqua copiosamente circa due volte a settimana in estate. Grab letame ai piedi dell'albero in ottobre. Fai una scorta di granuli di fertilizzante organico in aprile e un altro a luglio per sostenere la fioritura abbondante.

Potare il giglio indiano a marzo tagliando di metĂ  i germogli dell'anno precedente per indurre la comparsa di giovani germogli in fiore. Cogli l'occasione per rimuovere il legno morto e rimuovere alcuni rami che si intersecano al centro dell'arbusto.

Paglia il piede e installa un velo che sverna nelle zone piĂš fredde per proteggere il lillĂ  indiano dal gelo in inverno.

attenzione : in particolare, osserva le piante in vasi il cui mix si asciuga molto rapidamente. In estate, l'irrigazione dovrebbe essere supportata. SarĂ  gradita una fornitura di fertilizzante liquido per arbusti da fiore ogni 15 giorni da maggio ad agosto.

Articoli Correlati Video: Innesto della melanzana su Solanum torvum.


Articoli Consigliati
  • Clethra alnifolia
  • Vanda Orchid
  • Cannella contro le formiche
  • Che bambĂš nel tuo giardino? (P.4)
  • Per una buona filtrazione dello stagno
  • Scegli il tuo albero di ciliegio
  • Scegli un potatore
I PiĂš Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati