Piante per i tuoi tè alle erbe

Se si semina nel vostro giardino coriandolo per insaporire i vostri piatti, borragine per mantenere le lumache o lavanda per profumare i vostri armadi, potrete forse lo sanno, ma è già sufficiente per preparare alcune tisane.

Piante per i tuoi tè alle erbe

In Questo Articolo:

Una farmacia naturale

Infuso di camomilla

Infuso di camomilla

La natura è una grande farmacia aperta a tutti; infatti, la maggior parte delle specie vegetali contiene principi attivi con virtù terapeutiche. Foglia, fiore, frutto, gambo, radice, tutte le parti della pianta possono essere benefiche per il nostro corpo.

Alcuni agiscono sulle vie respiratorie (timo, foglie di eucalipto, gemme di pino), apparato digerente (menta o melissa, semi di finocchio) o il sistema nervoso (fiori di camomilla romana, o di tiglio, coni di luppolo)... le proprietà sono varie e varie.

Attenzione! se l'aspetto fragile ed effimero delle piante ispira fiducia, devono sempre essere usate consapevolmente e con discernimento. A dosaggi diversi, alcuni di loro (rabarbaro de chine) possono avere effetti opposti, e l'assunzione prolungata di altri (luppolo, verbena) può causare effetti collaterali.

Dove trovarli?

Per coloro che desiderano tisane di qualità, pronte all'uso, cercare una fitoterapia; sono pochi, ma ce ne sono ancora alcuni. Un'altra possibilità: negozi biologici!

Per gli altri, guarda nel giardino...

aromatico

La maggior parte sono buoni medicinali. Ricorderemo in particolare la borragine per la bronchite, il timo, l'origano e il salato per il raffreddore, la menta per i disturbi digestivi, la salvia per i problemi ormonali, la lavanda per l'ansia...

Le piante del compagno

Fiore di calendula

preoccuparsi

Il giardiniere biologico è sempre circondato da più piante:

  • mellifere per attrarre ausiliari: achillea (emostatica), erica (diuretica)
  • piante per decotti o purine: ortica (antianemica), equiseto (rimineralizzante)
  • piante per scongiurare i predatori: preoccupazione (antisettico), assenzio (stomaco - contro stomaco sconvolto).

... così tante possibilità di infusioni!

Erbe selvatiche

Piantaggine - plantago lanceolata

Piantaggine (plantago lanceolata)

Piantaggine, margherita, viola, primula, dente di leone, borsa da pastore... la lista continua!

E se vuoi di più, aspetta che il bel tempo si stabilizzi e che il terreno sia riscaldato per seminare. Nelle zone di forte brina preferisci seminare nei rifugi piuttosto che nel terreno.

.

Harvest loro

Per sfruttare al massimo le loro virtù, la raccolta dei medicinali deve essere effettuata con cura; il periodo dipende principalmente dalla parte presa:

  • le foglie vengono raccolte all'inizio della primavera per le annuali e per tutto l'anno per i sempreverdi;
  • i fiori vengono raccolti preferibilmente quando inizia la fioritura delle gemme;
  • i semi vengono raccolti dopo la fioritura;
  • le radici vengono scavate in autunno.

Usali

Asciugare i fiori per le infusioni

Essiccazione e conservazione in bustine

Esistono vari modi per utilizzare le piante medicinali: tinture, oli, unguenti, impiastri... il più comune sono le infusioni e i decotti.

  • infusioni: è il modo più semplice per usare foglie e fiori. Versare una tazza di acqua bollente su un cucchiaino di pianta essiccata o due cucchiaini di pianta fresca.
  • decotti: permettono di rilasciare i principi attivi contenuti nelle radici, steli, cortecce o foglie coriacee. In una casseruola, coprire le piante con acqua fredda e portare ad ebollizione per dieci minuti a quindici minuti (20 g di piante essiccate o 40 g di piante fresche per 750 ml di acqua fredda).

Attenzione! Per ottenere un prodotto di qualità, l'essiccazione delle piante medicinali richiede alcune regole. È consigliabile un posto asciutto, buio, caldo e arioso. Fai attenzione in seguito che la pianta secca non si ri-umidifica.

Leggi anche:

  • Queste piante che guariscono
  • Crea un giardino di piante medicinali

Crediti fotografici: Reika - Laurent Gehant - Kurt Stueber - Natalya Korolevskaya

Articoli Correlati Video: Ecco cosa accade se versi l’aceto sulle piante.


Articoli Consigliati
  • Coltivazione di patate

    Per rendere le patate più grandi, devi rimuovere i fiori così come appaionoUlteriormente

    Visualizzazioni: 14686 +Video
  • La foresta di Reunion Island

    La foresta primaria della riunione è sotto tutti gli aspetti notevole. Concentra al suo interno una biodiversità e fa riferimento agli ecosistemi delle foreste tropicali. La conservazione di questo patrimonio fondiario è una priorità per le autorità pubbliche.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13036 +Video
  • Fioriere e vasi: cosa scalatori?

    Quali sono le piante rampicanti più adatte per la coltivazione in vaso o in vaso su balcone o terrazza?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9727 +Video
  • Scegliere la pala giusta

    Suggerimenti per la scelta di una pala adatta in base alla destinazione d'uso: forma, dimensioni, materiale, lunghezza dell'impugnatura...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8982 +Video
  • Scatena i cavi di calcare di argilla gessosa

    Nelle terre gessose (argilla calcarea), le anguille tendono a "riscaldarsi" a marcire quando il clima diventa caldo. Per risolverlo, li rimuovo alla loro base rigonfia. Successo garantito e per anni.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19063 +Video
  • Riuscire in un taglio di timo

    Trapiantare un germoglio di timo fare un buco e mettere il pushdown, coprire con terra e tamponare il tallone: ​​recupero assicurato.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15541 +Video
  • Idee regalo intorno al giardino

    Hai rotto le idee regalo per le vacanze? Ecco una selezione di oggetti che dovrebbero interessare i giardinieri... Per non parlare dei cittadini con pollici verdi e bambini.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1971 +Video
  • Piantagione e mantenimento di gladioli
  • Epimedium
  • Piantare la vite
  • Fiori per terreni pesanti o argillosi
  • Preparare il giardino per le vacanze
  • Gaura
  • Mantieni i tuoi semi
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento