Odontoglossum spectatissimum


Odontoglossum spectatissimum

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Odontoglossum spectatissimum

sinonimo: Odontoglosum triumphans

famiglia: Orchidee, Orchidaceae

origine: Venezuela

Periodo di fioritura: primavera

Colore del fiore: giallo, macchiato di marrone

Tipo di impianto: orchidea subtropicale

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente

altezza: 50 cm

Pianta e coltiva

© rusticità: da 7 a 25° C

esposizione: luce

Tipo di terreno: A base di corteccia di pino

Acidità del terreno: acido

Umidità del suolo: bagnato

utilizzare: serra fredda

Piantare, in vaso: primavera

Metodo di moltiplicazione: semina in vitro

Odontoglossum spectatissimum

Odontoglossum spectatissimum è un'orchidea (famiglia Orchidaceae) originaria delle foreste del Venezuela. Questa foresta, tra media e alta quota, è quasi sempre sotto copertura nuvolosa, quindi in un'atmosfera umida. Odontoglossum spectatissimum si sviluppa come una piperina, agganciata ai rami degli alberi.

La coltivazione di questo Odontoglossum è piuttosto riservata per l'iniziatore, mentre il principiante si allenerà in anticipo sugli ibridi, più accessibile. Odontoglossum spectatissimum è un'orchidea chiamata serra fresca.

Descrizione diOdontoglossum spectatissimum

Odontoglossum spectatissimum è un'orchidea di pseudobulbo liscia e appiattita con da una a due foglie a banda apicale e 5-6 foglie avvolgenti che circondano lo pseudobulbo. Le sue radici sono fini, coperte di velamen, bianco e spugnoso, specifico per orchidee. Nella primavera 1 o 2 nascono steli fioriti tra le foglie basali e il bulbo. Il gambo cresce rapidamente per produrre da 3 a 9 orchidee. L'Odontoglossum spectatissimum mostra un labbro bianco macchiato di macchie rotonde e marroni e tepali gialli macchiati di cioccolato.

Nuovi pseudobulbi si sviluppano alla base della pianta. Anche se i vecchi pseudobulbi persistono, la crescita delle foglie e dei gambi dei fiori sarà sempre assicurata da nuovi pseudobulbi: è una crescita simpodiale.

crescere Odontoglossum spectatissimum

Odontoglossum spectatissimum non ha davvero bisogno di una stagione di riposo. Vive ad una temperatura media di 20° C in un'atmosfera tra il 70% e il 90% di umidità, ben ventilata. Le differenze di temperatura tra giorno e notte dovrebbero essere tra 6 e 8° C. la temperatura minima accettabile in inverno è di 7° C, la temperatura in estate non deve mai superare i 25° C.

L'annaffiatura è importante e regolare, con acqua dolce. La cosa migliore è usare la tecnica del drenching: la pentola viene completamente immersa nell'acqua per alcune ore, quindi gocciolata. Senza essere bagnato, il substrato non deve mai asciugarsi completamente tra due annaffiature durante il periodo di crescita delle foglie e dei gambi dei fiori, altrimenti le foglie, per esempio, sono d'accordo. Una volta in due l'acqua inzuppata può essere arricchita con fertilizzante, bilanciata e debolmente dosata. Tra ogni assunzione di fertilizzante, è necessario innaffiare acqua dolce per rimuovere i residui di fertilizzante.

La luce deve essere grande, possibilmente diretta all'alba e al tramonto, setacciata tra due.

Il terreno di coltura è una miscela di corteccia di pino fine e argilla espansa. Il piatto dovrebbe rimanere piccolo, possibilmente caricato se necessario. Il substrato si rinnova ogni 2 anni, in primavera quando i giovani iniziano a crescere e difficilmente formano le loro nuove radici. Le innaffiature vengono quindi sospese per 2 settimane, quindi riprendono.

moltiplicare Odontoglossum spectatissimum

La moltiplicazione divisionale è delicata. Soprattutto perché questa specie raramente forma più di un tiro alla volta. L'orchidea sympodial può essere divisa se il piatto è troppo importante. Separiamo quindi un gruppo di bulbo posteriore, un minimo di 3 pseudobulbi in buone condizioni, vengono presi e messi in un'atmosfera molto umida, per favorire il bulbo Inizio di una nuova ripresa.

La semina è praticamente possibile solo in coltura in vitro perché i semi devono essere micorizzati da un fungo per germogliare naturalmente. È meglio tagliare il gambo in fiore per non stancare la pianta.

Specie e varietà di Odontoglossum

Circa un centinaio di specie in questo genere
Odontoglossum bictoniense, una delle specie più facili da coltivare
Odontoglossum crispum, con grandi fiori bianchi
Odontoglossum cordatum, luce e numerosi fiori con petali affusolati
Odontoglossum cevantesii, deliziosa pianta nana del Messico
Odontoglossum stellatumcon un labbro frenetico
di molti ibridi, anche di quelli intergenerici: Cambria, Cochlioda, Odontodia, Odontonia,…

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Cipolla

    La cipolla è una lampadina coltivata da millenni in asia, arrivata in francia nel medioevo. Dal momento che i giardinieri non hanno mai smesso di migliorare il suo sapore. La cipolla è ricca di vitamine a, b ed e, ma porta anche oligoelementi, quindi perché privarci dei nostri piatti...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8186 +Video
  • Iris dalla Germania, Iris dai giardini

    L'iris germanica, l'iris di giardini o iris della germania, è la specie di iris più comunemente coltivata nei giardini. Appartenente alla famiglia delle iridaceae, che contiene più di 200 specie, l'iris germanica, originaria dell'eurasia, è una specie...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7818 +Video
  • Yucca con foglie lineari

    Yucca linearifolia è una rara specie di yucca, appartenente alla famiglia delle agavaceae. Anche se vicino al genere agave, le yucche non sono monocarpiche e sopravvivono alla loro fioritura, producendo soggetti con un tronco lignificato che ricorda una palma. Presente nel...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8695 +Video
  • Supporto in seta Araujia, Kapok, pianta crudele

    Araujia sericifera, è una pianta rampicante della famiglia delle apocynaceae. Originario del sud america, del perù e del brasile, il supporto di seta araujia è attualmente naturalizzato in molte regioni subtropicali di altri continenti. Anzi, la sua propensione a seminare e...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7302 +Video
  • Genio Cycas di kwango, Encophlopos di Laurent

    La cycad gigante del kwango è una delle più formidabili specie di zamia, è notevole per le dimensioni del suo tronco e la dimensione delle sue foglie. I nostri consigli sulla cultura.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7629 +Video
  • Anemone dalla Grecia

    L'anemone greco è una pianta erbacea perenne con una radice tuberosa. È anche conosciuto come anemone di marcia dei balcani. Il fogliame delicato è verde scuro e fortemente dentato. Scompare nella cattiva stagione. I suoi fiori compaiono da marzo fino al mese di...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7278 +Video
  • Polypode, liquirizia dei boschi

    Questa felce, che si trova in tutta europa, è caratterizzata da un fabbisogno molto basso in termini di condizioni di crescita. Si trova anche nei luoghi più insoliti: dune costiere, colline collinari settentrionali, argini boscosi, epifita sul...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8337 +Video
  • Truppa del Texas
  • Joubarbe
  • Erba di pampa
  • Florida Blueberry, Blueberry Rabbit Eye
  • Fucsia con piccole foglie
  • Ciliegio selvatico, Ciliegia dei boschi, Ciliegia selvatica, Guigne, Bigarreau, Wild Guignier
  • Palude Lily, Mangrove Lily, Giant Crinum
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati