Un bel ponticello per il mio stagno


Un bel ponticello per il mio stagno

In Questo Articolo:

Basta attraversarlo per vedere il suo giardino da un'altra prospettiva: offre punti di vista inediti sulla flora e la fauna del bacino e permette di ammirare i mutevoli riflessi dell'acqua nelle ore.

Un bel ponticello per il mio stagno

preparazione

Le dimensioni della struttura proposta (2 m di lunghezza e 1 m di larghezza) sono adatte per attraversare un bacino di 1,50 m. È possibile realizzare un ponte più lungo, corrispondente alla lunghezza massima delle basette disponibili in commercio (6 m). Iniziare sempre con un buon ancoraggio installando, nelle zone più stabili degli argini, 4 blocchi posizionati su una base di cemento.

Guida all'acquisto

La scelta di legno di castagno, acacia o quercia, naturalmente resistente all'umidità per diversi decenni, può essere motivata da ragioni ecologiche ed economiche.
Queste specie provengono da foreste locali e, soprattutto, sono costose la metà del pino, il cui trattamento in autoclave garantisce, secondo i produttori, una durata di soli 15 anni.

Forniture e consigli

Materiale e attrezzatura

  • 4 blocchi vuoti.
  • 2 sacchi di calcestruzzo preconfezionato del peso di 30 kg.
  • 1 abete bianco basta 6.30 x 17.50 cm oltre 4 m.
  • 2 ceppi di castagno pelati da 12 a 14 cm in diam. e 3 m di lunghezza.
  • 18 pioli in castagno, sbucciati e spuntati, da 9 a 11 cm in diam. e 2,25 m di lunghezza.
  • punte in acciaio 140 x 6 mm.

Tempo di realizzazione

1 giorno lavorativo.

costo

150 € per un ponte di 2 m per 1 m

Le fasi della realizzazione

Stabilizzare le travi.

Stabilizzare le travi.

  • Sigillare, su una base di cemento e su ciascun banco, 2 blocchi distanziati di 80 cm l'uno dall'altro.
  • Taglia il 4m basta in due parti uguali.
  • Falli calpestare il torrente mettendoli sui blocchi.

Crea la ringhiera.

Crea la ringhiera.

  • Pianta verticalmente, con una massa, 4 pioli ai 4 angoli esterni formati dai blocchi e dai bastoncini.
  • Tagliare le estremità dei pioli a 1,20 m dalla cima delle travi.

Correggere il corrimano.

Correggere il corrimano.

  • Collegare le paline a coppie con un registro di 2,60 m - 30 cm verso l'esterno - prima di inchiodare.
  • Rinforza la resistenza della balaustra fissando i contrafforti su entrambi i lati e su tutta la lunghezza.

Fai il grembiule.

Fai il grembiule.

  • Rimuovere la parte smussata di ogni paletto prima di tagliarlo a metà.
  • Procedere alla distribuzione dei tronchi posati a cavallo dei fasci lasciandoli a superare ogni lato di qualche centimetro.
  • Attaccare ogni paletto con una punta inchiodata in cima.

da
illustrazione: Michel LOPPE
Photo: PERDEREAU

Articoli Correlati Video: CLAUDE MONET- Ninfee - Contemplation-A.Barrios.


Articoli Consigliati
  • Le cose sul
  • Febbraio al frutteto
  • L'obiettivo: un seme piccolo e ben fatto
  • Un piano per la biodiversità adottato dalla città di Parigi
  • Atlantic, un giardiniere rilassante
  • Preparazione di un olio da massaggio contro il dolore
  • I consigli su
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento