Mango

Il mango, con la sua polpa cremosa e succosa di colore giallo dorato, dolce e molto profumata, è un frutto esotico che occasionalmente viene consumato in Francia. È delizioso quando è maturo, ma alcune ricette usano i mango ancora verdi.

Mango

In Questo Articolo:

Un frutto esotico disponibile tutto l'anno

mango

La comparsa di varietà di mango varia: possono essere più o meno spessa e carnosa (il peso del frutto varia tra 300g e 2kg), il colore della loro corteccia liscia dal verde al rosso, al giallo e la forma del frutto può essere rotonda, ovale o francamente allungata. Una costante però: il nucleo è sempre piatto e largo, fortemente aderente alla polpa.

I manghi trovati sui nostri mercati sono importati principalmente dal Brasile, dal Perù o dalla Costa d'Avorio e, a causa della diffusione delle colture, sono disponibili quasi tutto l'anno.

Origine e storia

Il mango è il frutto dell'albero del mango, Mangifera indica, un albero che può raggiungere i 35 metri di altezza, originario dell'India orientale e della Birmania. Con la palma da dattero (che dà la data), è senza dubbio il più vecchio albero da frutto coltivato. Fu introdotto in Africa nel sedicesimo secolo dagli arabi e, nello stesso tempo, in Brasile, dai portoghesi. Oggi il mango viene prodotto in molte parti del pianeta: India, Cina, Sud America, Africa, Indie occidentali... È il sesto frutto prodotto nel mondo in termini di stazza.

Vantaggi nutrizionali

Il principale interesse nutrizionale del mango è suo ricchezza in pro-vitamina A (tanto quanto l'albicocca o il melone), specialmente se il frutto è maturo, e vitamina C (contenuto equivalente a quello degli agrumi).
Contiene anche fibre (2 g per 100 g), che sono generalmente ben tollerati, compresi i bambini e le persone con intestino sensibile.
Infine, come la maggior parte della frutta e verdura fresca, il mango contiene sostanze antiossidanti.
Dal punto di vista calorico, con 60 kcal per 100 ge il 14% di carboidrati in media, il mango è difficilmente più calorico della mela, e meno della ciliegia: nessun motivo, quindi, per privarlo.

Sceglila e mantienila

Vari manghi

2 varietà di manghi

Sia che viaggiate in aereo o in barca, il mango viene raccolto principalmente prima che sia completamente maturo, perché una volta maturo, è fragile. È abbastanza difficile trovare mango sul mercato perfettamente, tuttavia, saranno in grado di maturare pienamente nel tuo cesto di frutta (mai in frigo). In ogni caso, non fare affidamento sul colore del frutto per giudicare la sua maturità, ma piuttosto sulla sua pelle, che deve essere morbida al tatto, e il profumo che deve emergere. Evita la frutta con macchie nere o pelle rugosa, che può essere un segno di un mango troppo maturo o fibroso.

varietà

  • Amélie: pelle verde;
  • Kent: polpa non fibrosa, frutto molto grande e molto profumato, buccia molto verde, tinta di rosso e giallo;
  • Tommy Atkins: carne molto profumata ma un po 'fibrosa, pelle rossa;
  • José: piccolo mango, tipico della Reunion;
  • Keitt: pelle verde sfumata di rosso scuro, polpa giallo brillante, deliziosa...

degustazione

Il mango è delizioso così com'è, semplicemente sbucciato e tagliato a cubetti o preparato in un modo più sofisticato. Crudo, è meraviglioso in macedonie, sorbetti, mousse e altri dolci. Cotto, è uno degli ingredienti dei chutney indiani e può essere usato, ancora verde, per la preparazione di tajine e curry. Da provare come aperitivo, come souskaï come il Meeting: un mango verde tagliato in strisce sottili si condire con sale, pepe e succo di limone.

»Leggi anche: fai crescere il tuo mango

Articoli Correlati Video: Mango - Bella d'estate.


Articoli Consigliati
  • Scalogno
  • I consigli su
  • Marte sul balcone e sulla terrazza
  • Cannaceae / Cannaceae
  • EsdemGarden Vintage: pulire l'aria di una casa
  • Olio di salvia per ciglia doe
  • Legge: nuove norme sullo stato di avanzamento
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento