Giglio martagone


Giglio martagone

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Lilium martagon

famiglia: giglio

origine: Europa, Asia

Periodo di fioritura: Da giugno a luglio

Colore del fiore: rosa

Tipo di impianto: pianta della lampadina

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: obsoleto

altezza: Da 40 cm a 150 cm

Pianta e coltiva

robustezza: molto rustico, -29° C

esposizione: soleggiato fino a mezz'ombra

Tipo di terreno: ricco e drenante

Acidità del suolo: leggermente acido a moderatamente basico

Umidità del suolo: normale

utilizzare: imponente rockery

Piantare, in vaso: primavera, autunno

Metodo di moltiplicazione: esplosioni di bulbi, divisioni, semina

Malattie e parassiti: giglio criocere

Giglio martagone, martagone di Lilium

Lilium martagonil giglio o il giglio martagone è una pianta bulbosa perenne appartenente alla famiglia delle liliacee. Una pianta emblematica della nostra flora di montagna, il giglio martagone è la più comune delle quattro specie di giglio francese. Facile da osservare nelle Alpi, i Pirenei, a volte si trova anche in pianura nell'est e nel centro.

Lilium martagon è il turbante lilla per eccellenza, accolto volentieri nei giardini per la sua infiorescenza alta e delicata. Ci sono diverse cultivar, di vari colori e dimensioni dei fiori.

Descrizione del giglio martagone

Lilium martagon ha un bulbo squamato e sviluppa in primavera uno stelo rigido alto. Fiorito, una vecchia pianta può raggiungere fino a 1m 50 di altezza. Le foglie, ellittiche, quasi prive di piccioli, sono circondate da 4 a 10. Queste spirali sono ampiamente distanziate sul gambo. Le foglie superiori sono più piccole, si alternano e lasciano il gambo del fiore superiore ben pulito.

Il giglio martagone mostra in giugno-luglio, da 3 a 25 fiori, larghi da 2 a 5 cm, appesi. I fiori guardano in basso, i loro 6 tepali viola-viola, chiazzati di scuro, quasi completamente rivolti verso l'alto. Gli stami, grandi e pendenti, hanno antere viola che si aprono su un abbondante polline giallo. I fiori sono impollinati dagli insetti e producono semi piatti e neri. Poi il giglio martagone si rilassa.

Nei giardini, con terreno fertile e varietà migliorate, il numero di fiori può essere molto grande e sarà spesso più grande.

Piantagione e coltivazione del giglio martagone

Lilium martagon di solito comprati e piantati in primavera, anche se è possibile trapiantarli anche in autunno. Il bulbo acquistato deve essere sano: con squame ben gonfiate, senza tracce di muffa, possibilmente con alcune belle radici viventi.

Il giglio martagone è piantato piuttosto superficiale, a circa 10-12 cm sotto terra. Piuttosto tollerante sul terreno, deve essere drenante e ricco di sostanza organica.

Il terreno del giardino è mescolato con una parte di terreno ricco e un po 'di compost. Un piccolo letto di ghiaia dove si inserisce la lampadina può eventualmente migliorare il drenaggio.

Lilium martagonuna volta installato, viene lasciato in posizione in modo che si sviluppi in diversi steli nel tempo; acquisisce quindi una presenza molto forte. È completamente rustico e non teme il freddo. Gode ​​di un'esposizione soleggiata in mezz'ombra, ed è molto bene all'interno di un massiccio perenne, o sotto l'ombra chiara di un grande albero.

Dalle prime foglie, è necessario guardare l'arrivo dei crioceri del giglio per distruggerli prima che giacessero.

Moltiplicare il giglio martagone

Oltre ai grossi ciuffi con diversi steli che possono eventualmente essere divisi in primavera, Lilium martagon si moltiplica per piantina o talee di squame.

Talee di tartaruga: le grandi squame esterne a volte si staccano dal bulbo durante la piantagione. Queste scale, distese o non volontariamente a riposo, sono in grado di rigenerare i bulbilli, quindi le piante, che fioriranno dopo 3 o 4 anni. Quando compaiono boccioli e piccole radici, le squame sono sepolte sotto 1 o 2 cm di terra.

La semina è possibile ma delicata. Prenderà la pianta giovane da 5 a 6-7 anni prima di sbocciare una prima volta.

Specie e varietà di Lilium

Un centinaio di specie in questo genere
Lilium pomponium, una specie nana, anche francese
Lilium bulbiferum, specie rare delle Alpi
Lilium lancifolium, con fiori in turbante
Lilium henriispecie alta e vigorosa con piccoli fiori
Lilium pyreneicum, endemico dei Pirenei
Lilium lechteinii, il giglio martagone giallo
Lilium martagon 'Alba', bianco
Lilium martagon 'Dalmaticum', con fiori molto scuri
Ci sono anche alcuni ibridi

Articoli Correlati Video: MARTAGONE.


Articoli Consigliati
  • Tuber Glycine, Bean-Potato

    Sebbene decorativa, la glicina tuberosa si presta meglio alla coltivazione come vegetale che come ornamentale, se non altro per controllare il suo possibile vigore. È una pianta adattata alla permacultura e i cui tuberi, secondo molti, sono eccellenti.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7835 +Video
  • Liriope muscari

    Liriope muscari, è una pianta monocotiledata appartenente alla famiglia liliaceous. Di origine asiatica, liriope muscari proviene da ambienti forestali chiari. È una pianta perenne con fogliame sempreverde che cresce in ciuffi compatti, usati in giardino come... |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8071 +Video
  • Porro perenne, porro perenne

    Il porro perenne è un ortaggio antico, già utilizzato dagli uomini preistorici. Questa specie è l'antenato del porro giardino chiamato allium porrum. Se è meno coltivato al giorno d'oggi, conosce un rinnovamento di interesse, condiviso per tutti i vecchi ortaggi. Lui è...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8333 +Video
  • Fiore di cera, fiore di porcellana

    Hoya carnosa, il fiore di porcellana è una pianta volubile della famiglia delle asclepiadaceae. È originario delle foreste tropicali o subtropicali dell'asia. Questo lo rende una pianta eccellente di interni, solidi, belli e fioriferi. La hoya carnosa viene coltivata in sospensione...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7774 +Video
  • Campanula delle mura, Campanula di Dalmazia

    Le campanule fanno parte delle famose piante perenni il cui nome evoca qualcosa, anche per i giardinieri alle prime armi. E se c'è una specie conosciuta, è questa, e nonostante il suo nome barbaro. È ancora spesso chiamato campanula muralis (significatoUlteriormente

    Visualizzazioni: 7374 +Video
  • Geranio perenne Rozanne

    Il geranio "rozanne" è una forma orticola di geranio perenne, appartenente alla famiglia delle geraniaceae. È una croce di grande successo, probabilmente tra geranium himalayense e geranium wallichianum 'buxton's variety'. Questa varietà è stata brevettata...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7808 +Video
  • Melone amaro, Margose, Apple of Wonder

    Il melone amaro, ampiamente utilizzato nel cibo in asia, coltivato da centinaia di anni, è disponibile in molte varietà. Trova i nostri consigli per piantare e crescere.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19327 +Video
  • Aster cespuglioso, Aster nano, Aster cespuglioso
  • Albero Lupino, Albero Lupino
  • Rosmarino
  • Red Lycoris, Amaryllis giapponese, Giglio Ragno dal Giappone
  • Forrest's Primrose
  • Tulipano
  • Bitchiu viburnum
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati