Terra di erica o la cosiddetta terra di erica?

Azalee, rododendri, camelie: alcune piante richiedono di essere coltivate in un terreno molto particolare: la terra di erica... o la cosiddetta terra di erica. Quali sono le caratteristiche e la composizione di questo tipo di terriccio?

Terra di erica o la cosiddetta terra di erica?

In Questo Articolo:

Una terra acida e leggera

Sacchetto di terra chiamato heather

L'heather earth è un substrato separato, con caratteristiche molto particolari: leggero e sabbioso, drenante, umico, aerato e soprattutto acido (pH localizzato per lo più tra 4 e 5, in ogni caso inferiore a 6). Soddisfa i requisiti specifici di alcune piante:

  • È una pietra calcarea molto piccola;
  • Permette una buona aerazione delle radici;
  • Si scalda rapidamente;
  • Essendo molto permeabile, mantiene l'acqua molto male, il che la rende secca rapidamente in estate: le annaffiature sono necessariamente più frequenti che con un terreno da giardino classico;
  • Infine, essendo ricco di humus, permette una fioritura abbondante e prolungata senza che sia necessario moltiplicare i contributi dei fertilizzanti.
.

La vera terra dell'erica o la cosiddetta terra dell'erica?

Che differenza?

La terra si chiama erica

La vera terra di erica, che si trova in natura, proviene dalla decomposizione dell'erica (radici, foglie, radici). Si trova quindi dove crescono naturalmente le eriche, come il sottobosco ricco di sabbia, ai piedi delle conifere o nelle brughiere sabbiose. Questa "vera" brughiera, che in Francia proviene principalmente dalle foreste di Sologne, è rara nel commercio, e compriamo la maggior parte della "terra nota come erica", vale a dire un substrato che ha caratteristiche equivalenti a quelle della vera brughiera. Questa terra detta melange ha una composizione variabile a seconda della sabbia marca, torba marrone, torba bianco, corteccia di pino lavorato (compostato o meno), compost, fibre vegetali, terra silicea, guano opzionalmente, corno schiacciato, bagnatura, fertilizzanti...

Forza e debolezza rispettabili

La qualità del cosiddetto "erica" ​​terreno varia a seconda della sua composizione, ma una cosiddetta brughiera non è necessariamente peggiore di una vera brughiera (che è spesso più costosa). In alcuni casi, può anche meglio trattenere l'acqua (e quindi asciugare meno rapidamente in caso di siccità) rispetto a una vera terra di erica.

Unico problema, il contenuto di torba maggior parte di terra chiamata Heather: paludi sono altamente pericolo e torba di essere un po 'di materiale da fonti rinnovabili (si accumula nelle paludi al ritmo di alcuni millimetri all'anno, che è di gran lunga per compensare i prelievi), è meglio evitare l'acquisto di terriccio che li contiene.

Per quali piante?

Gaultheria

Gaultheria procumbens

La brughiera è usata per coltivare piante di erica. Azalea, rododendri, Wintergreen, camelia, skimmia, Acero giapponese, mirtillo, amamelide, Pieris, erica: molti acidofile che richiedono calcifughe e un terreno adatto. Inoltre, se ti piacciono le ortensie blu, crescili in terreno molto acido (ad esempio la terra di heather).

La terra di erica permette anche di alleggerire un terreno pesante o argilloso: mescolato con terreno giardino, permette di ottenere un substrato leggero e drenante, preferibile per alcune piante.

Articoli Correlati Video: Quale enigma si cela dietro le apparizioni mariane? - Gaia Shamanel.


Articoli Consigliati
  • Anthurium

    Come riuscire nella coltivazione di anthurium, questa pianta tropicale con fioritura eccezionale e fogliame bello?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 373 +Video
  • Evita l'invasione di menta

    Per la menta che è estremamente invasiva, piantala prima in una pentola grande prima di mettere la pentola nel terreno.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14550 +Video
  • Concime di Comma

    Il letame di comfrey è un perfetto complemento al letame di ortica. Meno carico di azoto, ma contenente più potassio e minerali, è un fertilizzante di prima scelta per le piante da fiore nel giardino ornamentale o per le verdure e le bacche nel giardino. Fortifica le piante e...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14127 +Video
  • Zinnia

    La zinnia è coltivata in una piantatrice, in un massiccio o in confine, ei suoi fiori sono apprezzati nel bouquet. Fiorisce per tutta l'estate, con vari colori. La semina della zinnia, da fare in primavera, è facile da ottenere.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 229 +Video
  • Piante che non devono essere potate in inverno

    In inverno, il giardiniere meno impegnato tende a impegnarsi in operazioni di taglia. Alcuni sono utili, tuttavia su alcune piante la dimensione non è raccomandata in questa stagione. Vediamo perché.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13817 +Video
  • Esempio di realizzazione di un bacino

    Serge spiega la realizzazione del suo laghetto da giardinoUlteriormente

    Visualizzazioni: 12941 +Video
  • La raccolta del tartufo

    Le varie specie di tartufo vengono raccolte in determinati periodi dell'anno, una volta raggiunta la maturità per rilasciare un massimo di aromi e sapori. Ognuno quindi ha il suo metodo per trovare il famoso oro nero.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13232 +Video
  • La coltivazione della zucca
  • Invernale gli agrumi in vaso
  • I tuoi consigli per far crescere i fagioli
  • Le malattie dell'ulivo
  • Un prato naturale
  • Come seminare insalate sul posto?
  • L'imperatrice Joséphine Bonaparte, appassionata di botanica
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento