Cedro giapponese, Cryptomeria, Sufi


Cedro giapponese, Cryptomeria, Sufi

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Cryptomeria japonica

famiglia: Taxodiacées

origine: foreste del Giappone, naturalizzato in Cina e Taiwan

Periodo di fioritura: febbraio

Colore del fiore: coni femminili marrone, monoici, coni maschili sembrano gattini da arancione a rossastro

Tipo di impianto: conifero

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: persistente

altezza: 60 m nella natura, da 15 a 25 m in cultura

Pianta e coltiva

robustezza: - da 12 a -15° C, rustico

esposizione: sole, ombra parziale, al riparo dai venti

Tipo di terreno: ricco di humus, ben drenato, profondo, perché il balcone crea una miscela di parti uguali di terriccio per agrumi e terra di erica

Acidità del suolo: leggera acidità preferita

Umidità del suolo: costi

utilizzare: Vassoio massiccio isolato di bonsai

Piantare, in vaso: inizio autunno o primavera

Metodo di moltiplicazione: semina in terrina sotto una cornice fredda, talee semilegnose a settembre, le cultivar sono spesso innestate a loro

Formato: Non c'è bisogno di scolpire

Malattie e parassiti: ragni rossi

Cryptomeria japonica 'Cristata'

Zoom macro.

Un albero sacro del Giappone, la cryptomeria è molto presente nella cultura giapponese. Nel suo paese d'origine, è un grande albero che esprime tutta la sua nobiltà vicino a molti templi. In Europa, utilizziamo più spesso le varietà con un piccolo sviluppo, più adatto ai nostri piccoli giardini.

Ovviamente la Cryptomeria ha un posto ovvio in ogni atmosfera giapponese, zen o feng-shui. Si spera che potresti persino trovare una cryptomeria cloud-cut? Composizione di alta classe con bambù e azalee giapponesi. Sviluppo molto bello anche con un tappeto di erica.

In generale, le varietà a crescita ridotta possono essere utilizzate per dare ritmo a un letto, guidare lo sguardo verso un posto specifico nel giardino o semplicemente isolato su un prato. Ricorda: l'originalità del suo fogliame è una delle sue principali attrazioni.

Molto elegante anche nella siepe mista. Può anche essere associato ad altre conifere di forma più strutturata, incluse le cultivar di cipresso (Cupressus macrocarpa 'Golden Cone') di falsi cipressi (Chamaecyparis lawsoniana 'Yvonne') o thuya (Thuja orientalis 'Minareto d'oro'), il cui fogliame rimane dorato in inverno. Otteniamo un bel contrasto con la cryptomeria marrone-rosso. Sullo sfondo di un grande arbusto, la cryptomeria offrirà uno sfondo interessante e persistente.

Altamente resistente all'inquinamento, la criptomeria richiede poca cura ed è di grande longevità. Portare fertilizzante conifero in primavera e settembre e mantenere il terreno umido durante la calura estiva, soprattutto durante i primi tre anni dopo la semina.

Nessun problema sul balcone, alcune varietà rimangono francamente nane. Questa conifera è anche un grande favorito per le dimensioni dei bonsai.

La mia criptomeria tende a sbarazzarsi della base. Cosa fare?

Ciò è probabilmente dovuto alle condizioni meteorologiche, compresa la mancanza di umidità atmosferica e troppo calore durante l'estate. È necessario far piovere il fogliame ogni sera quando la temperatura ha superato i 25° C nel corso della giornata. Stendere come uno strato di pacciamatura organica (pacciamatura di corteccia, compost, gusci di cacao, aghi di pino, paglia lino o di canapa, ecc), ai piedi del vostro Cryptomeria per mantenere una buona umidità del terreno.

Alcuni germogli della mia criptomeria cadono all'inizio dell'inverno. È normale?

Sì. Questo è un normale fenomeno di ringiovanimento della pianta. In effetti, le foglie hanno una durata di 4 o 5 anni. Quando raggiungono il limite di età, l'intero ramoscello viene eliminato dall'albero. Questo fenomeno è chiamato "decurio" in lingua botanica.

Come differenziare una cryptomeria da una sequoia?

È vero che queste due conifere sono parenti stretti e possono, specialmente visti da lontano, confondere. Le foglie della criptomeria sono più lunghe, quelle della sequoia formano scale e meno di 0,5 cm di lunghezza.Il cedro giapponese ha anche una corteccia più dura e soprattutto non ha la consistenza spugnosa di quella di sequoia. Per quanto riguarda quest'ultimo, non cambia colore in inverno.

Posso intagliare una cryptomeria in bonsai?

Certo! Le specie tipo si comportano bene in forma diritta (chokkan) o sono usate per comporre foreste (yose). Le corna possono essere lasciate naturali o tagliate in vassoi. La manutenzione consiste nell'eliminare regolarmente i boccioli che si formano per rispettare l'equilibrio della silhouette. Il rinvaso viene effettuato solo ogni 3 o 5 anni. La cultivar 'Globosa nana' viene utilizzata per la decorazione del paesaggio (saikeis). Fai attenzione, in tempo caldo e secco, i bonsai di cryptomeria possono essere attaccati da ragni rossi.

Lo sapevi?

  • Emblema dell'albero del Giappone, la cryptomeria è comunemente piantata nei templi. È anche la specie forestale più importante dell'isola di Hondo e della Cina meridionale. In molti paesi del mondo, è usato per la riforestazione. È sfruttato come un albero della foresta in Reunion.

  • Il nome Cryptomeria deriva dal greco kryptos, nascosto e meris, in parte, alludendo al fatto che tutte le parti floreali sono poco visibili.

  • I piccoli coni carnosi di criptomeria sono chiamati nel linguaggio botanico degli strobila.

Specie e varietà di Cryptomeria

Il genere include 1 specie
- Cryptomeria japonica var. sinensis (sinonimo: Cryptomeria fortunei), originario della Cina meridionale, è una conifera conica
- Cryptomeria japonica 'Bandai-Sugi', è un "bonsai naturale", forma un arbusto globoso irregolare, il cui fogliame diventa bronzo in inverno - 2 m
- Cryptomeria japonica 'Cristata' (sinonimo: 'Sekka-Sugi'), stretto, conico, porta germogli saldati e schiacciati in "cresta di gallo" (fasce) - da 6 a 8 m
- Cryptomeria japonica 'Elegans' forma un piccolo albero conico che diventa marrone-rosso in autunno e in inverno - da 6 a 10 m
- Cryptomeria japonica 'Vilmoriniana' è una cultivar compatta e globosa che si evolve verso il bronzo o il marrone porpora in inverno - da 1 a 2 m

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Violet tillandsie, ragazza ariosa

    La tillandsia ionantha è comune nella coltivazione, è una delle specie che meglio supporta la secchezza atmosferica di una serra o di una stanza con riscaldamento centralizzato.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8576 +Video
  • Cotoneaster di Parney, Milky Cotoneaster

    Il cotoneaster del latte è molto bello e inoltre molto tollerante in coltura. Naturalmente può essere utilizzato in siepe o in cultura isolataUlteriormente

    Visualizzazioni: 7604 +Video
  • Cape Mauve, African Mallow, Capo Anisodon

    L'anisodontea capensis è una pianta arbustiva della famiglia delle malvaceae. Vicino ai mauves e agli ibischi, l'anisodonte del promontorio potrebbe facilmente essere confuso con una lavatera ad arbusto. Il cape mauve è originario del sudafrica. Facile da...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 344 +Video
  • Disperazione delle scimmie

    Un albero ornamentale originale, araucaria farà miracoli in soggetti isolati su un prato nelle regioni più clementi del nostro paese. La disperazione delle scimmie araucaria araucana (o imbricata) è una conifera appartenente alla famiglia delle araucariaceae. Lui è dalle piste...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 19262 +Video
  • Cespuglio di rose, rosa canina

    Rosa moschata, la rosa muschio è una specie botanica di rosa appartenente alla famiglia delle rosacee. Introdotto in europa sicuramente prima del xvi sec., l'origine di rosa moschata è relativamente torbida dal momento che la specie originale sembra essere scomparsa, o ha bisogno...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8407 +Video
  • Asparagaceae / Asparagaceae

    Questa famiglia non esiste nella classificazione tradizionale delle cronquist (1981), che equivale a queste piante liliacã © es. La classifica phylogã © nã © tick quindi rimanere © © para questa famiglia liliacã © es e collegata al fine asparagalesUlteriormente

    Visualizzazioni: 7314 +Video
  • Anacardiaceae / Anacardiaceae

    La famiglia anacardiaceae è una famiglia di piante dicotiledoni. Secondo watson & dallwitz comprende 600 specie divise in 70 generi. Questi sono alberi o arbusti dalle regioni temperate (bacino del mediterraneo) ai tropici.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1141 +Video
  • Germander di Ackerman
  • Riccio di mare di cactus, dollaro di sabbia
  • Gonna di palma, palma California
  • Pioppo tremolo
  • Parodia comarapana
  • Raccapricciante rampante
  • Gomma da sidro, gomma di Gunn
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati