L'installazione di un rifugio per insetti nel giardino


L'installazione di un rifugio per insetti nel giardino

In Questo Articolo:

Neudorff

Molti insetti aiutano il giardiniere in modo discreto ma efficace nella sua lotta contro i parassiti. Installare un rifugio per loro e garantire una bella biodiversità permette di trovare un equilibrio e quindi di fare a meno dei pesticidi nel giardino.

rifugio per insetti

Un rifugio per insetti promuove la biodiversità in giardino

Interesse di un rifugio per insetti

Un giardino è per definizione uno spazio della natura dominato dalla mano dell'uomo. Ma a forza di voler fare troppo bene, tagliare con il cordone, pulire le zone rimaste naturali, usare i prodotti dei trattamenti, l'equilibrio naturale è sconvolto. Per trovare un giardino in piena salute, è necessario promuovere la biodiversità in modo che ogni persona presente, per quanto piccola, trovi lì il suo posto. Alcuni insetti, ausiliari del giardiniere e predatori dei parassiti più comuni, costituiscono preziosi aiuti. E 'quindi necessario invitarli lasciando alcune aree incolte in cui coltura ospite dell'ospite, alcuni mucchi di foglie dove trovano rifugio, ma anche fornendo una casa insetto, costruito o comprato, in modo che s installare in modo permanente.

Quali sono gli insetti ausiliari che si stabiliscono nel rifugio?

Ogni insetto crea un particolare tipo di nido, che è essenziale per riprodursi nella casa degli insetti.
Vespe solitarie come il pemphedron apprezzano steli cavi contenenti cellulosa morbida (buddleia, sambuco, deutzia, ortensia...). Simile a una formica alata, questa vespa offre afidi alle sue larve per nutrirli.
Le api solitarie come l'osmia, i megacidi o gli xilocopi sono buoni impollinatori che si verificano all'inizio della stagione rispetto alle api. Prosperano in verghe dure e cavi (di bambù, di finocchio, culle, canna Provenza...), in ceppi forato o mattoni.
Coccinelle, sirfidi, scarafaggi, o bombyles, i predatori dei parassiti di ogni tipo (afidi, cocciniglie, larve, bruchi...) anche si rivolge a insetti in rifugio, dove passeranno l'inverno in pace.

Dove e come installare una casa degli insetti?

Il rifugio deve essere situato in una zona tranquilla del giardino, lontano da casa e aree di passaggio in modo che gli insetti possano svernare senza disturbi e quindi riprodursi in primavera.
  • Posizionare il rifugio rivolto a sud, sud-ovest o sud-est, in un'area riparata dai venti dominanti e, se possibile, pioggia. Sotto un grande albero a foglie decidue, gli insetti saranno protetti dal calore in estate, ma beneficeranno dei raggi del sole in inverno.
  • Tieni una zona incolta o un prato fiorito vicino al rifugio in modo che possano trovare tutto il cibo di cui hanno bisogno.
  • È meglio installare il rifugio su un pilastro o un palo per sollevarlo. Gli elementi di fissaggio devono essere resistenti per resistere agli elementi climatici.
  • Attenzione, il legno deve rimanere naturale, nessuna vernice, macchia, vernice o peggio, il prodotto di trattamento, dovrebbe essere applicato a rischio di insetti spaventosi molto lontano dal rifugio a loro disposizione.

il testo: Stéphanie CHAILLOT
Photo: Christian Hochet

Articoli Correlati Video: Costruire una Casa per Coccinelle in casa Riciclando - Lotta biologica con gli insetti utili.


Articoli Consigliati
  • Capitale francese della biodiversità - Premi 2010
  • Come far rivivere i gerani prima di portarli fuori?
  • Le foglie della mia clematis armandii diventano marroni, cosa posso fare?
  • Come installare un drenaggio nel giardino: passo dopo passo
  • Copertura per piscina motorizzata, comoda e sicura
  • Posso tagliare le begonie macchiate e installare le piante all'esterno?
  • I suggerimenti su
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento