Installa pietre erette


Installa pietre erette

In Questo Articolo:

Nel Medioevo, gli allineamenti delle pietre erette erano, oltre al plessis e al lavoro in vimini, uno dei modi per costruire recinti. Questa tecnica di recinzione è stata essenzialmente eseguita in aree con cave di roccia scistosa che erano facili da suddividere in lastre. Oggi queste modalità di chiusura si fanno strada verso i giardini dove i pittori del paesaggio non esitano a metterli in scena. Quindi perché non provare?

Installa pietre erette

Una tradizione bretone

È in Bretagna che questo tipo di recinzione è il più comune. Le lastre di ardesia lasciate crude sono piantate verticalmente nel terreno una dopo l'altra. Questo allineamento non è senza evocare, più modesto, i menhir!
Altrove, la roccia deve essere naturalmente versata in un piatto. È osservando i tetti che possiamo sapere se la roccia locale è adatta a questo tipo di utilizzo. In generale, sono le regioni meridionali e sudorientali le cui case sono ricoperte di pietre piatte chiamate ardesia. Tradizionalmente utilizzati per la copertura di edifici, lastre di granito o di scisto vengono deviati dalla loro funzione originale per l'uso in giardino.

Effetto grafico

Posizionati verticalmente, i piatti e le pietre erette formano sagome di forme irregolari e offrono i loro rivestimenti decorati con muschi e licheni. Con il tempo, le pareti mostrano una bella patina naturale che ben si sposa con le piante e delimita un angolo del giardino senza creare realmente un senso di reclusione dato che le opere non superano generalmente gli 80 centimetri di altezza.

Modalità di posa

Per garantire la stabilità a questi blocchi di pietra, che a volte possono essere pesanti e pericolosi per gli utenti del giardino se diventano destabilizzati, devono essere saldamente ancorati al terreno.
  • Inizia facendo una trincea da 40 a 50 in tutte le direzioni.
  • Sistemare le piastre una dopo l'altra, quindi regolare il piombo di ciascuna di esse con una livella a bolla d'aria.
  • Sorreggerli con i tacchetti per tenerli abbastanza verticali da bloccarli con i ciottoli depositati nella trincea. Se le piastre sono sufficientemente pesanti e stabili, finisci di riempire la fossa di terra.
  • Assicurati di imballarlo con cura e, se necessario, acqua per consolidare la compattazione. Tuttavia, se sono più leggeri e possono destabilizzare, creare una base concreta alla loro base. Per fare questo, versare la malta tra i ciottoli senza riempire l'intera trincea per conservare uno spazio che si riempie, più tardi, terra.
  • Quando il mortaio è pronto, rimuovere le tacchette e riempire con terra.

Istruzioni per la cura

Non pulire il rivestimento in pietra che è coperto, sul lato oscuro, con muschi e lychens. Per quanto riguarda il sole, manterranno il loro colore originale per lungo tempo, ma è ancora possibile trovarli pulendoli con un getto ad alta pressione.

Consiglio per lo shopping

Pietre naturali:

  • H.M.T.: hmt.fr
  • Blue Slate: tel.: 02 41 25 12 41, bleuardoise.fr

Malta e sabbia:

  • Leroy Merlin: leroymerlin.fr
  • Castorama: castorama.fr

Articoli Correlati Video: HOW TO: Underwater Waterfall TUTORIAL.


Articoli Consigliati
  • Perché la base dell'iride lascia marcire?
  • Dobbiamo ombreggiare una veranda dall'esterno o dall'interno?
  • Minaccia sui medicinali a base di erbe tradizionali
  • Scegli alberi per accogliere gli uccelli nel giardino
  • Come fiorire il tuo prato: le varietà giuste
  • Candele, ghirlande, centrotavola: crea le tue decorazioni natalizie
  • I consigli su
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento