Migliora la qualità delle 15 verdure più comuni nell'orto


Migliora la qualità delle 15 verdure più comuni nell'orto

In Questo Articolo:

Dalla melanzana al pomodoro, una breve panoramica delle buone pratiche per migliorare la qualità di 15 dei più comuni orti.

Migliora la qualità delle 15 verdure più comuni nell'orto

Vitamine, minerali, fibre e altri nutrienti... Tutte le verdure hanno proprietà salutari. Le loro qualità nutrizionali influenzano anche il gusto che avranno una volta preparato. Se sono ricchi di zuccheri, acidi organici e fibre, rilasciano un sapore dolce, profumato e morbido.
Per consumare pomodori ipervitaminati, patate novelle ricche di zucchero e qualsiasi cosa, eccetto i ravanelli piccanti, dovrai adottare certe pratiche agricole e vietare fertilizzanti chimici e pesticidi dal tuo giardino. Una buona gestione dell'irrigazione o una fertilizzazione adeguata modifica la composizione nutrizionale delle verdure. Prima di irrorare un trattamento fitosanitario sulle tue piante, anche quando è autorizzato in agricoltura biologica, devi rispettare i tempi di pre-raccolto indicati sulla confezione.
Nel giardino
Per consumare pomodori ipervitaminati, patate novelle ricche di zucchero e qualsiasi cosa, eccetto i ravanelli piccanti, dovrai adottare certe pratiche agricole e vietare fertilizzanti chimici e pesticidi dal tuo giardino.
Una buona gestione dell'irrigazione o una fertilizzazione adeguata modifica la composizione nutrizionale delle verdure.
Prima di irrorare un trattamento fitosanitario sulle tue piante, anche quando è autorizzato in agricoltura biologica, devi rispettare i tempi di pre-raccolto indicati sulla confezione.
In cucina
Semplici gesti durante la preparazione dei pasti o buoni riflessi al raccolto aumentano anche il loro apporto nutrizionale.
Raccogli le verdure mentre vai in modo che le mangi sempre fresche, sbucciatele almeno perché la loro pelle contiene spesso molte vitamine e sostanze nutritive e cucinarle il meno possibile.
Buon appetito !

Melanzane: fibre morbide

Raccolta di melanzane

Quando non è cotto nell'olio, la melanzana è a basso contenuto di calorie. Non è distinto da un particolare costituente, ma da una varietà di apporti nutrizionali tra minerali, oligoelementi e vitamine. Le fibre, morbide, rendono morbida la carne dopo la cottura; sono efficaci contro la pigrizia intestinale. Questo frutto vegetale contiene acidi organici e tannini che lo rendono leggermente amaro e fa sì che la carne si scurisca una volta staccata. Per la raccolta: da luglio a sud, ad agosto altrove, fino a ottobre.
Non troppo presto, non troppo tardi
Troppo giovane, la polpa delle melanzane è verde e ancora soda. Quando è maturo, questo frutto ha un'epidermide dorata, è amaro e pieno di semi duri. Il momento giusto del raccolto è quando il calice inizia a spaccarsi e la pelle lucida raggiunge il suo massimo colore.
Buone pratichetu giardino
  • Calore prima
    Per ottenere un frutto di qualità, e prima del primo gelo, hai bisogno di calore. Al di fuori del Midi, comprate preferibilmente piante innestate e coltivale sotto il riparo, almeno all'inizio della loro crescita, o anche dell'intera stagione.
  • Pizzica assolutamente
    Riempia la pianta sopra il terzo paio di foglie. Quindi, pizzicare la fine dei germogli laterali ben oltre la quarta foglia.
  • Acqua e molta aria
    Innaffia regolarmente e arieggia, specialmente se le melanzane sono coltivate al coperto. Ma l'acqua non deve ristagnare.
Buone pratiche in cucina
  • Prepara le melanzane
    Affinché le melanzane assorbano meno olio, è sufficiente cuocerle a vapore prima di bruciare o friggere.

Barbabietola: pieno di energia

Raccolta di barbabietole

Ricco di carboidrati, principalmente saccarosio, questa radice è molto energica. Contiene anche molte vitamine, tra cui l'acido folico, particolarmente indicato per le donne in gravidanza e gli elementi minerali. Si distingue per un alto livello di potassio e sodio. Le fibre abbondanti, più digeribili cotte che crude, rallentano l'assimilazione dei carboidrati.
Da vendemmiare: da luglio a settembre per le varietà seminate ad aprile, e in ottobre e novembre per quelle seminate a maggio-giugno.
Nessun trapianto
A volte è consigliabile, nelle regioni con gelate tardive, seminare il vivaio di barbabietole e poi trapiantarle.Ma questa operazione porta, come ogni altro stress, a una fermata della vegetazione che si traduce nell'ottenere radici con la polpa fibrosa, contrassegnata da zone più chiare. Meglio seminarli nel terreno.
Buone pratiche in giardino
  • In campo aperto, il più a lungo possibile
    Le radici accumulano i componenti nutrizionali man mano che crescono. Li strapperai il più tardi possibile, anche se significherà coprire le file con una lettiera di foglie morte o un velo che sverna. Le barbabietole saranno più ricche, si disidratano meno e perdono meno delle loro qualità nutrizionali rispetto a se fossero state conservate in un silo.
Buone pratiche in cucina
  • Si, ma grato in ritardo
    Se vuoi mangiare verdure crude, grattuggi finemente per digerirle meglio.

Carota: bella pelle, buona vista

Raccolta delle carote

La sua ricchezza in provitamina A, anche chiamata carotene, è nota. Questo gli conferisce molte proprietà: la carota è antiossidante, contribuisce alla salute della pelle, migliora la visione del crepuscolo e riduce il rischio di aterosclerosi. Le fibre regolano il transito intestinale: purea di carote o zuppa sono prescritti contro la diarrea o la stitichezza. Infine, questo ortaggio sembra contribuire, secondo alcuni studi, a limitare il livello di colesterolo nel sangue.
Per la raccolta: i primiurs vengono raccolti da aprile a giugno, le carote estive, da luglio a ottobre, le varietà tardive da ottobre a dicembre.
Nessun fertilizzante azotato
Questo ortaggio semina in un terreno fumoso in autunno, ma risponde male agli input di azoto durante la stagione vegetativa. Le radici diventano sensibili all'attacco dei parassiti e sono meno ben conservate. Il loro livello di carotene è anche inferiore. Peggio: memorizzano nitriti non raccomandati per i bambini piccoli.
Buone pratiche in giardino
  • regolarità
    Rispetta le condizioni di crescita o il tuo cuore diventerà duro e fibroso: innaffia regolarmente e installa un velo forzato quando fa freddo.
  • Non troppo presto, non troppo tardi
    Quando la carota matura, accumula zuccheri e altri componenti nutrizionali. Tuttavia, se aspetti troppo a lungo, diventerà fibroso e si spezzerà.
  • Salpare
    Le tue carote sono amare o a forma di tunnel? Questa è la mosca delle carote. Per limitare gli attacchi, dalla fine di giugno, data del primo volo del parassita, copri le tue tavole con un insetto netto o tipo P17, vale a dire un nontessuto che costringe il velo.

Cavolo broccolo: ricco di minerali

Cavolo broccoli da vicino

I broccoli germogliati a basso contenuto calorico utilizzati per i giovani germogli floreali sono un'importante fonte di vitamine e minerali. Ad esempio, per la vitamina B9 e la vitamina C, fornisce dal 50 al 100% delle assunzioni dietetiche raccomandate. I componenti fibrosi stimolano efficacemente il transito intestinale. Infine, l'alto livello di glucorafanina, un particolare composto di zolfo, agisce preventivamente contro alcuni tumori.
Da raccogliere: seminare da marzo a luglio, da vendemmiare da giugno a novembre.
Per raccogliere giovani
Gli elementi nutrizionali, in particolare la glucorafanina, si concentrano principalmente in germogli molto giovani. Per preservare tutte le loro qualità, raccogli i broccoli appena il loro gambo raggiunge i 15 cm di lunghezza, prima che i fiori si aprano ei grappoli verdi diventino gialli.
Buone pratiche in giardino
  • Zero idiota
    Il broccolo non tollera le variazioni climatiche, sebbene sia meno fragile del cavolfiore. Nelle aree in cui il tempo è instabile, proteggerlo sotto un tunnel di plastica. Portare acqua regolarmente e pacciare i piedi per mantenere il terreno fresco.
  • In più volte
    L'ideale è piantare i broccoli in più riprese per la raccolta e il consumo. Prima scegli il bocciolo terminale, quindi raccogli tutti i getti che appariranno gradualmente lungo i rami laterali.

Cavolo a capo: un ruolo preventivo

cavolo

Il cavolo con la testa copre abbastanza bene l'assunzione di vitamine (specialmente la vitamina C) e i minerali consigliati. Le fibre abbondanti così come le varie sostanze contenenti zolfo avrebbero un ruolo importante nella prevenzione di diversi tumori. Ahimè, alcune persone hanno difficoltà con i composti di zolfo volatile di cavolo, e dovranno sbollentare in una prima acqua di cottura per apprezzarlo pienamente.
Da raccogliere: tutto l'anno a seconda che si tratti di varietà raccolte in primavera (da marzo a giugno), estate (luglio-agosto), autunno (da agosto a novembre) o inverno, da dicembre a marzo.
Un insetticida bio
Le larve di bruco del cavolo trasformarono presto le foglie in pizzo. Non correre su nessun pesticida.Scegli Bacillus thuringiensis, un batterio che attacca solo i bruchi delle farfalle e che è consentito nell'agricoltura biologica. Spruzzare ogni 10 giorni, non appena compare la prima farfalla, e interrompere il trattamento almeno una settimana prima della raccolta.

Buone pratiche in giardino
  • La flebo, un sistema veramente adatto
    Il cavolo con la testa ha bisogno di un piede freddo... ma il terreno non dovrebbe mai essere inzuppato. Con temperature molto elevate, aumentare la frequenza di irrigazione, quindi diminuire non appena le temperature diminuiscono. Una flebo è particolarmente indicata per questo tipo di verdura. Perché un singolo cretino provoca una crepa che diventa rapidamente una porta per i funghi.
  • Tenerli bene
    I cavoli hanno la seccante abitudine di maturare allo stesso tempo, in estate e in autunno. Prendili, quindi tienili in un posto buio e fresco. Disporli su una mensola senza toccarli e coprirli con un panno umido.

Cetriolo: impregnato d'acqua

Raccolta di cetrioli

Leggermente amaro e ricco di acqua, il cetriolo è dissetante. Un alto contenuto di potassio integrato da un basso livello di sodio conferisce innegabili proprietà diuretiche. Non è molto efficiente dal punto di vista energetico, ma aiuta a coprire molte delle nostre esigenze minerali. Solo chi lo digerisce male sarà interessato a sbucciarlo e farlo schifo con sale grosso. Questo vegetale ha anche un'azione ammorbidente sulla pelle: in lozione o impiastro, combatte contro arrossamenti, croste, ma anche prurito.
Per la raccolta: da luglio a settembre.
Zolfo senza eccessi
Nel clima caldo e umido, la peronospora ricopre il fogliame di cetrioli e altre Cucurbitacee con polvere grigiastra. È quindi necessario distruggere le foglie più colpite e spruzzare lo zolfo per limitare l'estensione del fungo parassita. Tuttavia, non usare mai questo fungicida biologico quando le temperature raggiungono
28° C. Infatti, fitotossico, lo zolfo brucia completamente tutti i tessuti vegetali.
Buone pratiche
  • Per essere issato
    Come le cucurbitacee, i cetrioli reclamano un terreno ricco di humus e lavorano in profondità per sviluppare bene le radici e molto calore. Palisser poi le piante in verticale su un traliccio o di un tutore, per una migliore esposizione al sole, e rilasciare le loro rocce piatte piede che manterranno il terreno fresco e torneranno più calore accumulato durante il giorno.
  • Per raccogliere giovani
    Non permettere ai cetrioli di crescere, o la loro carne sarà piena di semi grandi.
    Puoi ancora usarli per cucinare ricette.

Fagiolini: un sacco di proteine

Mangetout di fagioli raccolti

I fagioli verdi sono prescritti nelle diete a causa del loro apporto calorico ridotto. Non è un segreto per nessuno... Ma lo sapevate che sono anche ricchi di proteine, specialmente la lisina, cosa rara tra i legumi? Inoltre, un piatto di fagiolini fornisce una buona quantità di vitamine, tra cui la provitamina A, la vitamina C e B9. In particolare, una porzione di 200 g di fagioli copre il 40% del fabbisogno giornaliero di provitamina A. Per mantenere tutti i nutrienti, è altamente consigliabile per cucinare per il più breve tempo possibile.
Da raccogliere: secondo la zona di coltivazione, da giugno a ottobre.
Non essere confuso
È importante distinguere i diversi fagioli da raccogliere al momento giusto.
I fagioli con filetto hanno un filo e diventano fibrosi con l'invecchiamento, quindi devono essere raccolti ogni 2 o 3 giorni. È avvincente, ma ne vale la pena.
I fagioli con filetti wireless, i burri ne fanno parte, maturano presto e raccolgono più grandi, con meno regolarità.
Buone pratiche in giardino
  • Inizia con il piede giusto
    Affinché i fagioli crescano correttamente, è importante che la pianta inizi bene. Semini i semi su un tumulo alto 3 cm e solo quando il terreno è riscaldato. Infatti, con il freddo, le piantine abortiscono o danno piedi rachitici e dispersi. Dovrai ricominciare da capo.
  • Attenzione ai funghi!
    I fagioli con filetti, ricchi di acqua, richiedono l'irrigazione seguita durante un periodo di siccità. Punta attentamente le piantine per limitare la contaminazione del fogliame da parte dei funghi. I fagioli sono anche sensibili all'antracnosi, una malattia difficile da individuare che riduce la qualità e la quantità della produzione.

Il fagiolo da sgusciare: potere saziante

Raccolta del fagiolo al bombardamento

Più energia della maggior parte delle verdure fresche, ma meno della patata o della lenticchia, i fagioli sgusciati sono ricchi di proteine. Il loro alto contenuto di amido e fibra conferisce loro un potere sazietogeno che soddisfa rapidamente la fame.Possono, diversamente dalla credenza popolare, essere aggiunti a un menu dietetico. Piuttosto povere di vitamine, hanno molti minerali, tra cui magnesio, calcio e ferro, e in buona quantità.
Da raccogliere: da metà agosto ad ottobre, e oltre a seconda delle diverse aree di coltivazione.
Humus e frescor
Non seminare fagioli nel terreno che è stato recentemente calcinato. I terreni ricchi di humus, freschi e ben sciolti sono migliori.
Nelle aree in cui il livello di calcio è molto alto, l'involucro di grano tende ad indurirsi. È quindi necessario allungare il tempo di cottura.
Buone pratiche in giardino
  • Non ha senso correre
    Un buon inizio è una garanzia di qualità. Semina fagioli bianchi in terra calda, più di ogni altro. La fioritura del biancospino è un punto di riferimento per iniziare la semina.
  • Concime di ortica in prevenzione

  • In caso di clima secco, lavare regolarmente con acqua abbondante i fagioli di pezza, senza bagnare mai le foglie per prevenire malattie fungine. D'altra parte, è consigliabile spruzzare concime di ortica per rafforzare le piante.
  • L'arte della raccolta
    Aspetta che i chicchi abbiano raggiunto la loro dimensione finale e che i baccelli siano facili da sgusciare prima di prenderli a metà freschi. Non è necessario immergerli prima della cottura. Stanno bene nel congelatore. Per consumare asciutto, attendere che i baccelli diventino gialli e asciutti per strappare il piede. Legate i remi e lasciate asciugare i mazzi per uno o due giorni all'esterno, sempre con tempo asciutto, prima di appenderli in una stanza ben ventilata.

Lattuga: 1000 foglie per il modulo

Raccolta di lattuga

Lo sapevi? La lattuga è ricca di omega 3, minerali, oligoelementi e vitamine, tra cui l'acido folico (o vitamina B9) che è coinvolto nella formazione delle cellule del sangue. L'energia molto bassa, lattuga ha proprietà diuretiche e lassative nonostante il suo basso contenuto di fibre. Buono a sapersi: le foglie esterne, più colorate di quelle del cuore, sono significativamente più ricche di oligoelementi, minerali e vitamine.
Per la raccolta: alcuni vengono raccolti a maggio-giugno, altri da metà giugno ad agosto. Le lattughe grasse e tritate vengono raccolte da aprile a dicembre, quelle dell'autunno, da settembre a ottobre, le lattughe dell'inverno, da aprile a metà giugno.
Nessun pesticida
Le noctuelles, questi bruchi bruni che si accartocciano quando vengono toccati, mordicchiano il collo della tua lattuga. E, allora! Questo non è un motivo per usare pesticidi, un trattamento chimico altamente persistente nel terreno, che compromette la qualità nutrizionale delle insalate. Poiché queste larve sono molto facili da localizzare, raccoglile a mano e raschiare il terreno intorno ai piedi più vicini per rimuovere i loro vicini.
Buone pratiche in giardino
  • Ritarda l'ascesa ai semi
    Una lattuga seminata perde molte delle sue qualità. Quindi, seleziona le varietà in base alla stagione e al clima della tua zona. 'Craquerelle du Midi' e 'Sucrine' crescono bene anche quando fa molto caldo in estate, mentre 'Appia' è più adatto alla semina in una zona con estati fresche o in condizioni invernali rigide. L'obiettivo è di evitare o ritardare l'aumento delle sementi.
  • Una buona semina
    Per ottenere piantine tarchiate che sono più resistenti ai semi rampicanti, seminare nei minimot. Limita anche il trapianto e il diradamento. Quindi, copri l'aiuola con fogli di giornale, inumiditi e sovrapposti, perché i semi salgono meglio al buio e al fresco. La germinazione dovrebbe essere il più veloce possibile: massimo 6 giorni.

Rapa: a basso contenuto di calorie

Rapa (primo piano)

Ricco di acqua, ma povero di carboidrati e grassi, la rapa non è quindi molto energica. D'altra parte, contiene minerali e vitamine con un interessante contenuto di potassio e alti livelli di calcio e fosforo. Le sostanze solforose, che danno tutto il suo sapore, avrebbero un'azione preventiva contro lo sviluppo di alcuni tumori. Lo zolfo a volte è scarsamente tollerato, la rapa precotta digerisce meglio.
Per la raccolta: cresciuti al riparo, le prime rape vengono raccolte in aprile-maggio. Altre varietà sono adatte per la produzione primaverile (da metà maggio a luglio), estiva (agosto-settembre) o autunnale (da metà settembre a novembre).
In butte
Noi non controlliamo sempre la qualità della terra del suo giardino... Quindi se la terra è secca e calcarea, le radici si svilupperanno male: la carne sarà fibrosa e sarà vuota al centro. La soluzione è coltivare rape su adolescenti o tumuli di terreno segnalato, che saranno adeguatamente arricchiti di materia organica.
Buone pratiche in giardino
  • Mai durante la siccità
    Non seminare rape in siccità e calore.Se la terra non ha ricevuto fertilizzante in autunno, fare una scelta spinta fertilizzante, il guano o la polvere di corno, subito dopo il primo diradamento. Quindi, per evitare che le rape diventino fibrose, innaffia regolarmente durante la siccità.
Buone pratiche in cucina
  • Preferibilmente nei futures
    In primavera, poco prima della scadenza, le radici sono ricche di acqua e in possesso di sostanze di zolfo in quantità minori, mal digerito da alcuni. Di conseguenza, il loro sapore è più dolce e il tempo di cottura, significativamente ridotto.

Porro: proprietà diuretiche

Raccolta di porri

Il porro è una verdura raccomandata in tutte le diete. Perché? È basso in energia e pieno di vitamine e minerali. I carboidrati specifici e un alto rapporto potassio-sodio conferiscono anche proprietà diuretiche. Un contenuto di fibre, importante in pectina e cellulosa, stimola delicatamente la funzione intestinale. Per coloro che non sostengono i componenti di zolfo, cuocere il porro scoperto per consentire alle sostanze di volatilizzare.
Per la raccolta: in estate (agosto-settembre), in autunno (ottobre-dicembre), in inverno (gennaio-aprile). I porri tritati, seminati in agosto e piantati a settembre, vengono raccolti da metà aprile a fine maggio.
Vele protettive
Non è davvero la tentazione di trovare i vermi del larice di porro nei barili. Inoltre, le gallerie che scavano questi insetti rendono difficile la pulizia. Ma dimentica i trattamenti chimici! C'è un modo semplice ed efficace per sbarazzarsi del problema. Metti una rete di insetti o un velo non tessuto, dalla piantagione e fino al gelo sulle tavole.
Buone pratiche
  • Il più bianco
    Il contenuto di fibre del verde porro è elevato, ma un lungo bolo bianco è anche una garanzia di qualità. Installare le piantine sul fondo di un solco profondo da 10 a 15 cm. Mescola regolarmente le file e cogli l'opportunità di imburrare come le piante.
  • Coperta accogliente
    Porri d'inverno supportano il gelo. Questo intensifica il colore del fogliame, stimolando pigmenti vegetali ricchi di provitamina A. Per non dover tirare i porri in terreno ghiacciato, coprire l'aiuola di una cucciolata di foglie secche molto spessa o velo invernale

Pepe e peperoncino: pieno di vitamine

Pepe rosso

Complessivamente, la composizione del peperone ricorda quella di altre verdure fresche: è ricca di acqua e fibre e povera di calorie. Dispone inoltre di un contenuto di vitamina al di sopra della media di provitamina A e vitamina C. Alla scadenza, questo ortaggio è di colore giallo, arancione e rosso. La sua carne è quindi molto più dolce e più vitaminica di quando è verde. Cosa distingue un peperone da un peperone? Il pepe mostra un contenuto di capsaicina, maggiore o minore, gli scienziati misurati sulla scala Scoville, mentre il pepe non ha uno.
Da raccogliere: da metà agosto a ottobre
Una pianta tropicale
Questo vegetale richiede molto calore durante il suo lungo ciclo vegetativo. Seminare pepe a 20° C minimo e impianto sopra i 15° C.
Con l'eccezione del Sud, scegliere le varietà precoci e piantarli al riparo: in una serra, galleria o sotto vetro. Assicurare sempre una buona ventilazione: la pianta ha bisogno di sudare per crescere bene.
Buone pratiche in giardino
  • Molti fertilizzanti
    I peperoni sono golosi: per installarli in un terreno ben fumato. Durante il loro sviluppo, continuare la concimazione, usando speciali fertilizzanti organici di pomodoro.
  • Dispensato dalle dimensioni
    A dire il vero, la taglia non è obbligatoria, per ottenere grossi frutti, lasciare solo quindici per piede.
  • Scegli alla maturità
    I peperoni vengono raccolti verdi quando raggiungono il loro volume massimo. La maturità del frutto è determinata dal colore e dalla lucentezza della sua pelle.
Buone pratiche in cucina
  • Nella fornace
    Per sbucciarli facilmente, infornare i peperoni e poi chiuderli in un sacchetto di plastica. Con la condensa, la pelle si solleva e si ritira con un forte colpo.

La patata: da mangiare con la pelle

Raccolta delle patate

Le patate sono atipiche e beneficiano di un elevato contenuto di carboidrati, composto per il 90% da amido. Senza essere troppo calorici, sono ricchi di minerali e vitamine, la C in particolare. Al fine di preservare al meglio questo potenziale, preferibilmente scegliere le ricette in cui non è necessario rimuovere la pelle dai tuberi.
Alla raccolta: il momento migliore per piantare va da febbraio a metà aprile nel sud e sulla costa atlantica, alla raccolta da maggio a giugnoAltrove, la semina avviene in aprile, quando i lillà fioriscono, per la raccolta tra metà luglio e metà settembre.
Bouillabaisse bordolese
La muffa, una malattia crittogamica particolarmente comune alle solanacee, macchia il fogliame delle patate... e alla fine causa la putrefazione dei tuberi. In prevenzione, spruzza la miscela bordolese. Il rame si depositerà sul fogliame e formerà un film tossico per i funghi. Non forare i gambi con fili di rame: questo ferisce inutilmente la pianta. Tratta solo quando il tempo è piovoso o tempestoso: i funghi hanno bisogno di acqua per germogliare.
Buone pratiche in giardino
  • Per sapere come aspettare lo stadio giusto
    I tuberi vengono raccolti tra 90 e 120 giorni dopo la semina, a seconda della precocità della varietà. Scolorerai, asciugerai le foglie e attendi altre 3 settimane per iniziare a raccogliere le patate. Raccogli verdure precoci prima che siano completamente mature. Si compiacciono perché non si sbucciano; la loro carne, ricca di acqua, è leggermente dolce.
  • Dall'equiseto al preventivo
    Il letame di equiseto, ricco di silice, usato a terra come trattamento preventivo, è relativamente efficace contro la muffa.

Ravanello: il re della vitamina C

Raccolto di ravanelli

Bassa energia, i ravanelli sono nella parte superiore delle verdure ricche di vitamina C. Concentrano molti minerali in una quantità molto importante, come il potassio che, aggiunto ad una fibra alta, facilita l'eliminazione delle tossine dal corpo. I composti di zolfo, o isotiocianati, hanno proprietà contro il cancro, incluso quello del colon.
Vendemmia: ravanelli Ogni mese viene raccolto da metà aprile a fine ottobre. È possibile forzare i ravanelli, seminandoli al coperto da metà febbraio a fine marzo. La raccolta si svolge quindi da metà marzo ad aprile.
Senza acqua, punge
Una mancanza di acqua, temperature più fredde rispetto alla normale stagione, e più in generale qualsiasi fermata vegetativa, scava

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Perché le zucchine marciscono prima che crescano?
  • Il mio vicino di casa mi dice che il prezzemolo trapiantato porta sfortuna. Perché?
  • Quando e come annaffiare la cicoria nell'orto
  • Come seminare spinaci primaverili: consigli
  • La mia cicoria è attaccata da funghi
  • Come ottenere portainnesti per moltiplicare i pomodori?
  • Come avere successo nella cultura dell'Oca del Perù?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento