Come prendere gli oli essenziali in modo sicuro?


Come prendere gli oli essenziali in modo sicuro?

In Questo Articolo:

Dalla pelle, per via orale o olfattiva? In aromaterapia le vie di somministrazione degli olii essenziali differiscono in base ai loro usi terapeutici.

In massaggio, diffusione, pura o diluita: come usare gli olii essenziali delle piante aromatiche?

I diversi modi di trattare con oli essenziali in aromaterapia

Quando usare gli olii essenziali direttamente sulla pelle?

Dovremmo usare olii essenziali puri o diluiti?
Nel 95% dei casi gli oli essenziali (HE) vengono utilizzati diluiti perché è un concentrato molecolare estremamente potente.
Saranno quindi utilizzati generalmente diluiti al 20 o 30% in un olio vegetale.
È generalmente consigliabile mescolare nelle quantità: 2 ml di olio essenziale (corrispondenti a 60 gocce) in un pallone da 10 ml e riempire con olio vegetale (HV) di scelta in una quantità sufficiente a rendere 10 ml (a volte QSP10 viene letto su siti specializzati).
Quante gocce di olii essenziali si applicano alla pelle?
Ogni persona adatta prima la quantità di olio essenziale in base ai propri sentimenti. Ma è consigliabile rispettare le quantità indicate dal lavoro professionale o di riferimento consultato.
Come scegliere l'olio vegetale in cui diluire il suo olio essenziale o le sue sinergie (miscela) di oli essenziali?
La scelta dell'olio vegetale è importante perché può rallentare o attivare l'effetto dell'olio essenziale. Ad esempio: l'olio d'oliva non penetra mentre l'olio di albicocca, più sottile, penetra rapidamente. Viene spesso utilizzato perché non ha odore che rispetta le fragranze aromatiche e può essere messo in bocca.

Olio di nocciolo di albicocca bio

Olio vegetale di albicocca biologica: un diluente per aromaterapia perfetto In quale parte del corpo si applicano gli oli essenziali?
A seconda delle esigenze e delle raccomandazioni oli essenziali possono essere applicati sull 'avambraccio, interno cosce, ginocchia, schiena, interno aree intercostali airways...

Sinergia di benessere degli olii essenziali in roll-on per la pelle

ESISTE in roll-on da portare con te e applicare sulla pelle attenzione : L'uso di roll-on, le fiale con applicatore è molto conveniente, se una sinergia preparato "casa" o acquistati commercialmente. Per un effetto anti-stress, anti-emicrania, anti-prurito... ovunque tu sia, è un formato perfetto.
Fare attenzione a non tenerli troppo a lungo per motivi igienici. Per prolungare la loro vita: applicali sempre su una pelle perfettamente pulita.

Quando usare gli olii essenziali per bocca?

Come prendere gli oli essenziali da ingoiare?
Idealmente, l'assunzione sublinguale dovrebbe essere differenziata dalla via orale di un olio essenziale.

  • Nel primo caso, assunzione sublinguale, c'è un contatto tra l'olio essenziale e la mucosa. Utilizzato in questo caso un supporto (miele, zucchero, riso, torta, pane...) perché non hai mai ingoiare l'olio essenziale puro. Ci sono anche pastiglie neutre per il supporto, ma non proteggono gli effetti dermocaustici degli oli.
  • Il secondo caso, assunzione orale, implica l'uso di una capsula chiamata anche oléocapsule che può inghiottire senza rischio di bruciature o sapore sgradevole un olio essenziale, dermocaustico o irritante. L'apparato digerente è quindi più lenta a diffondersi nel corpo i benefici di ingestione e si deve attendere una o due ore a sentire i primi effetti.

Olio essenziale di ORIGANO COMPATTO

Oli essenziali dermocosmetici come l'origano compatto sono presi in capsule. Quante gocce di oli essenziali per assunzione possiamo ingoiare?
Le quantità di oli essenziali di ingerire variano secondo il gusto e la sensibilità di ciascuno, ma in media si dice che 2 o 3 gocce sono sufficienti in un cucchiaino di miele per esempio. Difficile trattenere di più senza traboccare, comunque! Per quanto riguarda le capsule, la loro dimensione implica naturalmente un ridotto apporto di oli essenziali.

Oli essenziali dermocosmetici: da deglutire esclusivamente

Gli oli essenziali dermocarburici non vengono presi sulla pelle, nemmeno diluiti, né sublinguali, né dal diffusore atmosferico.
Antibiotico, antivirale, antifungino e antiparassitarioQuesti olii più potenti sono anche epatotossici. Vengono utilizzati solo quando non ci sono alternative e non vengono utilizzati alla leggera.
Sono quindi presi per via orale, sempre in capsule.
Ecco la lista:

  • Ajowan (Trachyspermum ammi)
  • Timolo di timolo (timolo di Thymus vulgaris CT)
  • Origano compatto (Origanum compactum)
  • Montagne salate (Satureja montana)
  • Chiodi di garofano (Eugenia caryophyllus)
  • Cannella (tutte le varietà di cinnamomo)

Quando usare gli olii essenziali attraverso il naso?

Quando inalare gli olii essenziali?
Scegli questo metodo di diffusione per la disinfezione dell'atmosfera, la rinite e il raffreddore, la gestione dello stress e l'impatto sul sistema nervoso.

Diffusore a freddo spruzzando micro-goccioline di oli essenziali

Nebulizzatore di oli essenziali per aromaterapia

Come inalare gli oli essenziali in aromaterapia?
I diffusori atmosferici freddi noti come nebulizzatori sono usati: l'odore è potente e può essere rapidamente sgradevole.
Ci sono anche diffusori ad ultrasuoni che diffondono una nebbia aromatica di olii essenziali miscelati con acqua con potere odorifero più morbido.

Utilizzare un diffusore di olio essenziale

Arom Diffusore di oli essenziali Diffondere oli essenziali su un fazzoletto o "caldo" è l'aromaterapia?
Non confondere aromaterapiadove le molecole sono diffuse come micro-goccioline in atmosfere fredde, e l'aromacologia oppure è una semplice informazione olfattiva in cui conta solo la fragranza.

Prevenzione dei rischi legati agli oli essenziali

Non usare mai l'aromaterapia e gli olii essenziali in generale senza essere stati addestrati o consigliati da un professionista rispettabile.
ALLERGIE
  • Per evitare un incidente: testare sempre un olio essenziale sull'unità sulla pelle all'interno dell'incavo del gomito. Metti il ​​polpastrello con una traccia di olio. Attendere da 24 a 48 ore prima di ricominciare perché è sempre al secondo contatto che si verifica la reazione allergica. Un passo molto importante per i bambini in particolare!

OLI FOTOSENSIBILIZZANTI

  • Come suggerisce il nome, alcuni oli possono fare macchie indelebili sulla pelle. Rutacee, vale a dire tutti gli agrumi (frutta con le bucce, giù di lì), questa proprietà ha un marchio di prodotti solari anche deviate di fare un passo di vendite (con bergamotto, marchio inizia dalle stesse due sillabe).
  • Ombrelifere, come l'angelica, hanno questa particolarità.
  • Anche verbena e levistico.
  • Il soggetto deve fare attenzione a non esporsi dopo l'applicazione sulla pelle e persino l'ingestione!

Perché prendere un olio essenziale con il pangrattato?

Come prendere un olio essenziale dermocustico senza avere una capsula da riempire a portata di mano? È facile!
Utilizzare canederli in capsule per oli essenziali irritante ritorna imballare pangrattato micro-pellet su cui depositare 1 a 3 gocce di olio essenziale in un'altra polpetta mini-pane per proteggere le mucose della bocca tutto il contatto con l'olio Scopri: il workshop "Aromaterapia Famiglia - Il kit di emergenza, 10 oli essenziali di base" condotto da Aude Maillard, dottore in farmacia, aromatologist, olfactothérapeute e riflessologo e proposto da Aroma-Zone. È anche autrice del libro di consultazione "Le grand guide l'aromathérapie familiale".
7 siti commerciali di oli essenziali:
aroma-zone.com
lca-aroma.com
pranarom.com
florame.com
phytosunaroms.fr
natureetdecouvertes.com
docteurvalnet.com

il testo: Caroline Ricanet

Articoli Correlati Video: 7 consigli per usare gli oli essenziali in casa.


Articoli Consigliati
  • Bio seduce i contadini
  • Il mio piccolo stagno contiene 3 pesci rossi, 3 koi e 1 tinca. Cambio l'acqua 4 volte all'anno. Ma 15 giorni dopo, l'acqua è nuvoloso nonostante il contributo dei prodotti. Cosa posso fare?
  • Settembre nell'orto
  • È necessario trattare ritagli di gerani-ivies prima di restituirli?
  • E se la base di un croton avesse perso le foglie quest'estate?
  • Ostrica a forma di ostrica (Pleurotus ostreatus)
  • Come rendere più friabile il terreno del mio giardino?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento