Come avere buoni innesti


Come avere buoni innesti

In Questo Articolo:

Qualunque sia la stagione, come scegliere il proprio innesto e tenerlo prima dell'uso.

Preparazione dell'innesto mediante taglio conico.

Innesto di un susino

Raccogli nella data giusta

A seconda dei tipi di alberi e arbusti da innestare e del tipo di innesto da eseguire, eseguire innesti in estate o nei periodi di gelo di dicembre e gennaio.
I rami estivi saranno utilizzati immediatamente mentre quelli invernali saranno conservati in attesa del periodo di innesto.
Optare per la raccolta di alberi produttivi. L'innesto deve essere un giovane ramo vigoroso privo di malattie con corteccia liscia.

Innesto invernale

Alla fine di un periodo freddo, vedi il gelo, raccogli gli innesti sulla frutta o sugli alberi ornamentali. Scegli uno dei rami dell'anno o due anni come per l'althea se quelli dell'anno scorso sembrano troppo deboli.
Fornire diversi germogli per limitare le perdite mediante essiccazione o decadimento. Legateli in fascine, notando la varietà. Mettili sul fondo del frigorifero o conservali affondandoli in sabbia o terra lungo una facciata nord, lasciandoli a 15 cm dal suolo.

Plugin estivi e autunnali

Pianifica gli innesti e prendi dei rametti appena prima dell'innesto.
Scegli i gambi semi-augurati. Stripping via per limitare l'evaporazione.
Posizionare gli innesti in un contenitore, consentendo alla base di immergere in acqua. È possibile circondarli con muschio bagnato.
Prima dell'uso, tagliare la base su due lati.

Buona affinità

Per un innesto, il portainnesto e l'innesto dovrebbero essere idealmente dello stesso tipo (melo su melo). Con la stessa famiglia botanica, a volte è possibile come albicocca su prugna o pera su mela cotogna (rosaceae) mentre la pera su melo non funziona.

Igiene per tutti

Gli strumenti, secateur o innesto, devono essere affilati e ben disinfettati per garantire un buon recupero. Passali all'alcool per bruciarli.
Lavati le mani prima di innestarti e intervenire in un giorno senza pioggia o brina.
Pulire gli innesti tagliati con un panno per rimuovere i segni del terreno.
Utilizzare solo la parte centrale degli innesti e non le estremità.

Articoli Correlati Video: Come effettuare l'innesto a gemma dormiente - tecniche e consigli.


Articoli Consigliati
  • Quale portainnesto scegliere per un cespuglio di rose che cresce nel terreno calcareo?
  • La terra del mio giardino è sabbiosa così acida. Ma mi piacerebbe piantare ortensie, rododendri e altre piante di terreno acido. Cosa mi consigliate?
  • Cespugli di rose (Rosa): suggerimenti per la coltivazione e la manutenzione
  • Come trattare le foglie di ippocastano che diventano gialle?
  • Come potare un cedro del Libano?
  • Possiamo innestare un frassino piangente? Se sì, su quale portainnesto?
  • La mia camelia è stata fruttuosa. Come seminare i semi della mia camelia?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento