Come non perdere il tuo gatto


Come non perdere il tuo gatto

In Questo Articolo:

"Questa è la madre di Michael che ha perso il suo gatto, che grida dalla finestra in cui il lo ricompensa..." Per evitare di perdere il vostro animale domestico come questa famosa canzone o di trovarlo più facilmente, ecco alcuni suggerimenti.

Gattino in giardino

Gatto in giardino Una mossa, un fine settimana in campagna, un compagno che suscita la sua curiosità, un momento di disattenzione... Ed ecco il gatto che è scomparso! Spaventati, persi, bloccati, feriti o addirittura rubati (alcuni esemplari di razza sono molto ricercati), le ragioni della scomparsa di un gatto sono molteplici. Dobbiamo bloccarlo? No, ma piuttosto dargli "libertà controllata".
Animale terrestre e di routine, il gatto odia trovarsi fuori dal suo ambiente abituale perché non ha più i suoi segnali olfattivi e visivi.
  • Durante una mossa o se lo porti in vacanza, aspetta che sia abituato alla sua nuova casa prima di permettergli di uscire.
  • Evita anche di lasciarlo vagare di notte, anche se gli piace.
  • Per farlo tornare in prima serata, dargli sempre da mangiare in quel momento: per i pasti, Minet ha un orologio nella pancia!
  • Per evitare di perdere il tuo gatto e soprattutto per facilitare la ricerca e trovarlo, deve essere imperativamente identificato dal tatuaggio o dal microchip (l'identificazione è richiesta per qualsiasi gatto nato dopo l'1st Gennaio 2012). Senza offrire una garanzia del 100%, aumenta le possibilità e il rischio di eutanasia se viene spinto nella sterlina.
  • Hai anche a tua disposizione tutta una serie di accessori molto utili, dal colletto (con sicurezza anti-strangolamento) dotati di una targhetta identificativa o di un tubo porta-indirizzi e un riflettore di luce (consente localizzarlo di notte) nella posizione del beacon (portata da 100 a 200 metri a seconda dei modelli) e il beacon con GPS (più potente ma più costoso) che si attacca al collare.
  • E per controllare l'andirivieni di Mistigri, ci sono porte elettroniche con sistema di chiusura. Non stupido!

Non farti prendere dal panico!

Anche se un gatto ha le sue abitudini, le sue assenze variano in frequenza e durata a seconda del suo umore, ma di solito finisce per tornare all'ovile... Se solo per assaporare le sue crocchette! Quindi niente panico, se non è lì al solito orario!
Può anche essere rilasciato, quindi restituito, senza che tu lo abbia visto. Prima di allarme che si, guarda in qualsiasi ambiente senza dimenticare di controllare sotto i letti, dietro il divano, ma anche armadi, cassapanche, garage, cantina, soffitta, giardino... I luoghi più incongrui sono spesso il più ricercato da questo gatto domestico, a cui piace fare un pisolino!

Prime indagini

  • Se l'assenza del vostro animale domestico che sembra anormale (che non avete visto un tempo insolito), iniziare la ricerca nel molto immediate vicinanze, soprattutto nelle case dove c'è un gatto spesso giovani felini hanno tendenza a seguire i loro anziani nelle loro case.
  • Chiedi ai tuoi vicini di guardare se non c'è un gatto rinchiuso nella loro casetta da giardino, nella loro cantina, nel loro garage...
  • Cammina nel quartiere chiamando e imitando un suono familiare (ad esempio, agitando un pacco di crocchette).
  • Un gatto ansioso si rifugia in un angolo dove non sarà disturbato. Controlla ogni angolo.

Il momento dell'avviso!

Se nonostante tutte le tue ricerche, il tuo compagno non può essere trovato, notifica il file di identificazione nazionale dei carnivori nazionali *. Contattare i veterinari e i rifugi locali, i vigili del fuoco, la sterlina, il municipio e i servizi stradali. Distribuisci volantini con la tua foto (purché tu abbia pensato di scattare la foto del tuo gatto) e una descrizione precisa, il tuo telefono, ecc. Pubblica un annuncio su siti Web di animali o su un giornale locale.
Sappi anche che esiste un file europeo ** per trovare il tuo gatto perduto in un paese dell'Unione europea.
* i-cad.fr - tel. (n° azur): 0 810 778 778
** europetnet.com

Gatto castrato, motivo per scappare

Un gatto castrato (o un gatto sterilizzato) ha un comportamento più tranquillo ed è più a casa di un gatto intero... Questo non gli impedisce di andare a vagabondare come desidera sul suo territorio. Ma si trasferirà molto meno da casa e, soprattutto, non per diversi giorni, alla ricerca di una (o più) bella figa in calore, ha intenzione di conquistare! Ricorda che un gatto è in grado di percorrere molte miglia per unirsi alla sua dolce metà e fare l'amore con lui!

da
il testo: Michel BEAUVAIS
il testo: Guylaine GOULFIER

Articoli Correlati Video: Come Capire Il Linguaggio Del Tuo Gatto.


Articoli Consigliati
  • Suggerimenti: come educare correttamente il tuo cane?
  • Quando raccogliere le lumache?
  • Piccolo contadino: un film che ama gli allevatori e le mucche
  • Cane: dovrebbe essere sterilizzato o no?
  • Il tuo cane è spaventato dalla macchina
  • Proteggi le piante di cervo
  • Magalli, nuovi polli a casa
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento