Snow Glory


Snow Glory

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Chionodoxa forbesii

sinonimo: Chionodoxa luciliae hort

famiglia: Hyacinthacées

origine: Turchia

Specie vicine: Chionodoxa luciliae

Periodo di fioritura: marzo

Colore del fiore: blu

Tipo di impianto: pianta erbacea

Tipo di vegetazione: bulbo perenne

Tipo di fogliame: deciduo nella regione fredda

altezza: Da 10 a 20 cm

Pianta e coltiva

robustezza: rustico, -25° C

esposizione: soleggiato fino a mezz'ombra

Tipo di terreno: terreno ricco e drenante

Acidità del suolo: neutro

Umidità del suolo: costi

utilizzare: massiccio

Piantare, in vaso: autunno

Metodo di moltiplicazione: divisione dei bulbi

Snow Glory, Chionodoxa forbesii

Nel bosco di Coulonge

Le glorie della neve sono piccoli fiori blu che suonano il ritorno della primavera. Come indica il loro nome, appaiono alla fine dell'inverno e devono imperativamente un freddo inverno a fiorire. Anche se sono piccoli, la loro precocità e la loro facilità di coltivazione sul fondo delle piante apprezzate. Sono belli in gruppo e talvolta si acclimatano nei giardini, senza alcuna cura particolare.

Le glorie della neve sono i bulbi prevalenti nel commercio, ma sotto una certa confusione tra due specie: Chionodoxa luciliae e Chionodoxa forbesii chi assomiglia a lui. Il secondo è il più comunemente venduto, al punto che viene anche chiamato Chionodoxa luciliae Hort.

Descrizione di Snow Glory

I fiori sono fatti di 6 tepali blu con una base bianca. Per la specie Chionodoxa luciliae Hort. Il gambo del fiore è alto 20 cm e ha fiori fino a 12 3 cm. per Chionodoxa luciliaei fiori sono più grandi ma meno numerosi, da 3 a 5 su un gambo più corto.

Le foglie sono fasciate, lunghe 8 cm. I bulbi sono piccoli, larghi 2-3 cm e rotondi.

Come piantare le glorie della neve?

L'impianto è fatto dalla fine dell'estate fino all'autunno. Dal momento della semina, i bulbi producono le loro radici e preparano la loro crescita invernale. Le lampadine vincono per essere lasciate sul posto allora. Se gli piace, sono in grado di acclimatarsi nel tuo giardino e di moltiplicarsi. Sono molto raramente invasivi.

il Chionodoxa forbesii sarà molto meglio sviluppato in gruppi che dispersi; i bulbi piccoli sono sepolti ad una profondità di 3 volte l'altezza del bulbo, circa 7 a 10 cm di profondità. Possiamo scavare leggermente fissare i bulbi su alcuni terreno giardino cm mescolata con sabbia grossolana: questa tecnica ha il vantaggio di fornire un migliore drenaggio, e può essere essenziale nel terreno argilloso. Lasciamo qualche centimetro tra le lampadine.

Una posizione soleggiata di primavera ha un senso. Se diventa ombreggiato in estate, è anche un bene perché Chionodoxa forbesii non mi piace la calda estate, durante la sua dormienza. Le lampadine saranno fredde tra piante perenni o annuali più alte.

Come diffondere la gloria della neve?

Le lampadine producono molti piccoli bulbi quando sono in terreno fertile. La loro divisione è possibile in estate, durante la dormienza, quando le foglie sono completamente scomparse. L'ideale è monitorare la fine del ciclo vegetativo perché in seguito è talvolta difficile individuarli.

La semina spontanea è possibile, ma puoi anche raccogliere i semi e seminarli sotto una cornice fredda prima dell'inverno; La germinazione avviene in primavera.

Si noti che la specie si ibrida facilmente con le scille. Quindi è meglio spostare via le due specie per mantenere i semi puri.

Lo sapevi?

Chionodoxa deriva dalle parole greche "doxa" che significa gloria, onore e "chiôn" che significa neve.

La traduzione letterale è quindi bene gloria di neve.

La qualifica luciliae si riferisce alla madre dello scopritore, Pierre Edmond Boissier, il cui nome di battesimo era Lucile.

Specie e varietà di Chionodoxa

Il genere comprende 6 specie
- Chionodoxa luciliae Hort. (o Chionodoxa forbesii) è confuso con Chionodoxa luciliae
- Chionodoxa sardenis è più raro

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Poligono rosa

    Persicaria capitata, la rosa poligono è una pianta erbacea perenne della famiglia delle polygonaceae. Questo poligono è originario dell'asia, ma la sua apparenza di copertura del suolo colorata e fiorita ne ha fatto una pianta coltivata in molte parti del globo, a volte fuggita dai giardini e...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8676 +Video
  • Ombelico di Venere

    Omphalodes cappadocica, anche molto poeticamente pancia di venere è una pianta perenne, legata al genere myosotis, appartenente alla famiglia delle boraginacee. Originario delle foreste della turchia, omphalodes cappadocica è una pianta bella, rigogliosa e ideale.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8167 +Video
  • Cape Droseria, Cape Rossolis

    La drosera del capo è il seme del principiante, è certamente la specie più facile da coltivare. Trova tutti i nostri consigli per piantare e coltivare.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1372 +Video
  • Nemesia, Specchio degli Elfi

    Con il suo fogliame scuro splendidamente sollevato con fiori colorati, la nemesia è una pianta ideale per decorare i bordi e i letti. Le nemesie sono annuali annuali affusolate in sud africa che variano in altezza da 20 a 30 cm. Hanno la particolarità di...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1291 +Video
  • Caprifoglio commestibile, May Bay, Camber tree

    Ricco di vitamine c e b, i frutti del caprifoglio commestibile sono aciduli e leggermente dolci. I nostri consigli per piantare e coltivare.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7920 +Video
  • Viperina da Tenerife

    Echium wildpretii, la viperina di tenerife, è una pianta biennale della famiglia delle boraginacee. Questa pianta particolarmente spettacolare si sviluppa sulle pendici delle rocce vulcaniche delle isole canarie. Anche se è quasi finita, la viperina di tenerife... |Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8372 +Video
  • Pistacchio vero

    Sebbene molto resistente, il comune frutto del pistacchio è fruttuoso solo nelle regioni con estati lunghe e calde. I nostri consigli per l'agricoltura e la piantagione.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8302 +Video
  • Rucola selvatica, perenne razzo Diplotaxis tenuifolia, giallo Rocket
  • Dyckia altissima
  • Equiseto invernale, Equiseto himalayano, Equiseto gigante
  • Baobab africano, albero bottiglia
  • Carles viburnum, Coriandolo viburno
  • Bilbergie pendente
  • China Soapweaver, Golden Rain Tree, Koelreutère
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati