Septemfida genziana (Gentiana septemfida var lagodechiana)


Septemfida genziana (Gentiana septemfida var lagodechiana)

In Questo Articolo:

Ottime piante rocciose, queste genziane prospereranno anche sul bordo dei massicci perenni, a causa della loro facilità di coltivazione.

Septemfida genziana (Gentiana septemfida var lagodechiana)

Foglio di coltivazione della genziana septemfida

famiglia: Gentianaceae.
dimensioni: Contare su un'altezza di 15 a 20 cm. Lo spread raggiunge circa 30 cm.
Distanza e profondità della piantagione: installa le piante ogni 30 cm, una densità di 9 piante per m2. Le piante sono fornite in secchi, posizionare il collare a livello del terreno o un po 'sopra durante la semina.
crescita: È generoso, il ciclo è perenne. La vegetazione può essere vigorosa.
aspetto: Il porto è sparpagliato, gli steli frondosi sono distesi, ma raddrizzati alla fine, dove appaiono i fiori. Il fogliame è ovale, venato. Le foglie sono raggruppate in coppie e lunghe circa 3,5 cm.
terra: Deve essere drenato, ma rimanendo fresco, ricco di humus e luce per evitare l'asfissia delle radici.
clima: Piante alpine rustiche, le genziane possono crescere in tutti i nostri climi, tranne in zone molto calde.
resistenza: Le piante non sono generalmente malate, ma a volte si possono temere attacchi di certi funghi.

origine

Questa forma di genziana proviene dall'Asia, che si trova nel centro e nell'ovest. Questo genere è importante, ha circa 400 specie tra le quali possiamo incontrare annuali, biennali e perenni, tutte erbacee. Il genere è dedicato a Gentius, re dell'Illiria che vive nel II secolo aC Il nome della specie si riferisce al fiore la cui corolla ha sette parti. Va notato che questo genere è cosmopolita, si trova in tutti i continenti tranne l'Africa. Il suo habitat preferito è nelle zone montuose.

Specie e varietà

Le varietà di genziana septemfida sono poche, difficili da trovare nel commercio e sono riservate ai collezionisti. Ecco altre specie più classiche facili da coltivare. L'acaule genziana è certamente la più conosciuta. È ideale per giardini rocciosi. La vegetazione, alta circa dieci centimetri, è in agguato. Grandi fiori blu sbocciano a maggio-giugno. La genziana da latte ha rami cadenti, i fiori, che appaiono in luglio-agosto, si formano lungo i gambi.

Associazioni e usi

A causa della loro origine alpina, sono ottime piante rocciose. Adorneranno sacche rocciose o ghiaioni rocciosi. Trovano anche il loro posto in una bella ceramica. La septemfida genziana può anche essere usata sul bordo di letti perenni, a causa della sua facilità di coltivazione.

cultura

Di tutte le genziane, questa specie è una delle più facili da coltivare. Preferisce un'esposizione soleggiata, ma cresce senza inconvenienti in una situazione leggermente ombreggiata. Il terreno deve garantire sia un buon drenaggio che una buona freschezza. Mescola ghiaia e torba con il terreno originale. Ma questa specie è tollerante e cresce facilmente nei terreni ordinari.

manutenzione

È limitato; in primavera, pulisci i gambi che hanno sofferto d'inverno. L'aerazione del terreno sarà benvenuta, facendo attenzione a non danneggiare le radici.

Articoli Correlati Video: .


Articoli Consigliati
  • Orchidea Cattleya o corpino: in crescita, innaffiamento, fioritura
  • Come riuscire la formazione di un fucsia sul gambo?
  • Come coltivare la Lobelia (Lobelia): consigli
  • Dovrei aspettare il ritorno della primavera per piantare i non ti scordar di me?
  • Quale tipo di terreno è meglio per l'oxalis (O. acetosella)?
  • Posso portare i miei gerani su un balcone riparato?
  • I miei narcisi, piantati nel terreno argilloso, non fioriscono. Perché?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento