Il giardinaggio fa bene alla salute

Il giardinaggio fa bene alla salute! I giardinieri lo sanno bene: il giardinaggio fa bene al morale; è anche un'attività fisica a sé stante.

Il giardinaggio fa bene alla salute

In Questo Articolo:

Giardinaggio, un'attività fisica a sé stante

Il giardinaggio è per far funzionare le sue articolazioni: quelli di fianchi, ginocchia, caviglie, spalle, gomiti, polsi, dita... È anche a allenamento per i muscoli arti, schiena, cintura addominale: come prova, dolori che a volte possono sentire il giorno dopo una sessione di giardinaggio, quando hai fatto un'attività insolita. Alcuni lavori di giardinaggio sono più fisici di altri e inducono a spesa energetica importante: falciare (specialmente se la falciatrice non sta cavalcando), scavando (a maggior ragione il doppio scavo!), tagliando legna, raccogliendo e trasportando rifiuti, raccogliendo foglie morte...

Giardinaggio significa anche evacuare lo stress

Il giardinaggio è anche un ottimo modo per liberarsi dallo stress e "svuotare la testa": non pensare a nulla tranne che a quello che stai facendo e concentrati sulle tue azioni, o al contrario lascia vagare la sua mente... Quando facciamo giardinaggio, la mente è a riposo, ma ci sono pochi momenti nella nostra vita quotidiana in cui possiamo scollegare il suo cervello. Eppure, questo lasciar andare è molto utile: meno stress è meno fenomeni ossidativi, meno dolorose contratture muscolari (schiena, spalle, collo)... Non è molto più rilassato dopo una buona sessione di giardinaggio?

Buono per il morale, così buono per la salute!

Il benessere mentale e la salute fisica sono collegatiQuando il morale è buono, la salute è più facile da seguire. Ma il giardinaggio è gratificante (Siamo ricompensati per il lavoro svolto: belle verdure, bei letti, fioriere colorate, un prato chiaro...) e generatore.autocompiacimento. Siamo orgogliosi di ciò che abbiamo raggiunto. È un piccolo (o grande) successo personale.

Anche il giardinaggio aiuta riconnettersi con la natura, il suolo, il ciclo delle stagioni, i piaceri semplici: un giardino è un sacco di piccoli piaceri facili da cogliere e condividere, una passione da trasmettere... È anche un modo, soprattutto per gli abitanti delle città totalmente sconnessi dalla natura nella vita di tutti i giorni, per rimettere in orologio biologico diventando consapevole dei ritmi della natura.
Finalmente, il giardinaggio è stimolare i 5 sensi:

  • il vista (imparare a osservare, ammirare, lasciare che i colori suscitino emozioni: questo è il principio della cromoterapia),
  • il toccare (Sminuzzare i ciuffi di terra, pettinare l'erba tra le dita, accarezzare il fogliame lanuginoso di a Stacchys bizantini, la luccicante latrina di a Prunus serrula o quello, profondamente spezzato, di una quercia),
  • ilodore (il profumo di una fioritura, quello di una fragola o di una foglia di menta accartocciata tra le dita, l'odore di humus, la resina di una conifera, l'erba appena falciata... tanti profumi che a volte ricorda l'infanzia),
  • il gusto (sapore di un pomodoro stagionato al sole dell'orto, che, acidulato, di una foglia di acetosella, dolcezza di un lampone...),
  • iludito (fruscio di un fogliame di salice quando il vento sale, canto di un uccello appollaiato su un albero, sciabordio di una fontana da giardino, stridulo di un grillo nel prato, scricchiolio dei coni di una pigna nel cuore dell'estate...).

Attenzione ai problemi alla schiena

Perché il giardinaggio rimanga un piacere e non dannoso per la salute, prenditi cura della tua posturacome tenere la schiena dritta, piegare le ginocchia e inginocchiarsi al più presto. Anche variare le attività: alternando, durante la stessa sessione, una piccola lavorazione, un po 'di sarchiatura, un po' di dimensioni... in modo da non sollecitare gli stessi muscoli e le stesse articolazioni per lunghi periodi. Scegli strumenti adatti per la lavorazione o la lavorazione del terreno e che evitano di forzare muscoli e articolazioni. Attenzione anche al trasporto di carichi pesanti, che può causare problemi alla schiena: usare una carriola il più possibile.

Leggi: Giardinaggio e mal di schiena, metodi che funzionano

Infine, come per qualsiasi attività fisica, pensa a te stesso idrato bere acqua regolarmente, soprattutto in estate: quando si suda al sole, la disidratazione arriva rapidamente! Proteggiti anche dal sole: crema solare, cappello... Infine, fate attenzione alle piante allergiche o pungenti, piante velenose (non strofinare gli occhi e lavarsi le mani prima di toccare il cibo), graffi o morsi di spine (quelli della rosa sono particolarmente cattivi: controlla che il tuo vaccino antitetanico sia aggiornato), così come le zecche...

Leggi: I pericoli del giardino
Hortotherapy: quando il giardino guarisce
Abbiamo sentito parlare di "giardini terapeutici" da alcuni anni, studi scientifici su questo argomento sono stati pubblicati dagli anni '80 (quello di Ulrich e Simon, pubblicato nel 1986, si riferisce). Nelle unità di cura per i pazienti affetti da malattia di Alzheimer o da handicappati mentali, i giardini terapeutici proliferano. E per una buona ragione: il giardino ha un effetto lenitivo e riequilibrante, prezioso per ridurre i disturbi che soffrono i depressi, i bambini anoressici, autistici, iperattivi o adolescenti violenti. Il contatto con la natura e la vista delle piante ridurrebbe anche la pressione sanguigna e la tensione muscolare e bilancia la frequenza cardiaca.

Il giardinaggio fa bene alla salute: bene

Passaggio del tosaerba in primavera

Il giardinaggio fa bene alla salute: bene

Piacere di giardinaggio

Il giardinaggio fa bene alla salute: salute

Raccolta di giovani carote

Il giardinaggio fa bene alla salute: salute

Generosità di fioriture in un giardino inglese

Il giardinaggio fa bene alla salute: anche

Emiettage di terreno fine su una piantina

Il giardinaggio fa bene alla salute: giardinaggio

Lavoro di taglio in posizione inginocchiata

Articoli Correlati Video: Kiwi - proprietà, benefici e controindicazioni.


Articoli Consigliati
  • Come eliminare le coccinelle asiatiche?
  • Esistono prodotti di trattamento innocui per le api?
  • Dovrei restituire il mio prato che è vinto dalla senape gialla?
  • Cistaceae / Cistaceae
  • Ditteri, mosche, zanzare
  • Barbabietola
  • La punta delle foglie della Nephrolépis diventa gialla. È malato?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento