Il giardino del castello di Chantilly (60)


Il giardino del castello di Chantilly (60)

In Questo Articolo:

Se il giardino del castello di Versailles è certamente il traguardo più prestigioso firmato da André Le Nôtre, Chantilly è stata la creazione preferita di questo genio della prospettiva.

Castello di Chantilly visto dal Parterre Nord

Giardino inglese al castello di Chantilly

Il parterre al castello di Chantilly

La frazione di Château de Chantilly

Château de Chantilly si trova nella zona ovest di Parigi in un sito collinare naturale situato tra tre delle più grandi foreste intorno a Parigi (Chantilly, Halatte, Ermenonville). Il giardino del castello è stato progettato alla fine del 17° secolo da André Le Nôtre per il Grand Condé. La sua particolarità: è l'unico giardino francese il cui asse non passa accanto al castello, ma da una statua, quella di Connétable Anne de Montmorency.

La porta d'onore che si trova sotto il castello e la terrazza maschera la prospettiva e offre così al visitatore non appena è in vista di un sorprendente effetto di simmetria. Il giardino di questo castello prende il feticcio architettonico architettonico André Le Nôtre attorno a due assi perpendicolari. Il primo asse (nord-sud) parte dalla terrazza costruita dal Constable de Montmorency. È perpendicolare alle curve del giardino e sottolinea così la naturale natura collinare del parco. Il secondo asse (est-ovest) segue il Canal Grande lungo la valle.

In questo giardino, l'acqua è il cuore dell'architettura. Il Canal Grande di Chantilly supera di fatto quello di Versailles. La spiegazione di questa supremazia si basa sul fatto che questo Canal Grande non è in realtà altro che l'addomesticamento delle Nonette, un modesto affluente dell'Oise. Dall'altro lato del Canal Grande, l'anfiteatro di Vertugadin estende l'asse delle aiuole attraverso la foresta.

Giardino inglese

Originariamente, i letti erano trapezoidali. Ancora una volta, il noto processo di prospettiva corretta, caro a Le Notre, svolge il suo pieno ruolo di inganno ottico. I letti così disegnati li fanno sembrare più grandi di quanto non siano nella realtà. Sin dalla rievocazione del XIX secolo, le aiuole sono state modellate come rettangoli perfetti. Tutti i parterre sono decorati con statue e vasi per scandire il cammino.

Nel giardino attuale, non rimane molto del fasto del ricamo vegetale delle origini. Solo poche tracce dell'opera di Le Nôtre rimangono nel giardino della voliera (ai piedi del castello, lato ovest) e nel giardino della casa di Sylvie (1671). La creazione originale del grande giardiniere di Luigi XIV è oggi incorniciata da due giardini più recenti: a est, un borgo rustico risale al XVIII secolo; a ovest, un giardino inglese risale al XIX secolo.

posizione

Articoli Correlati Video: Parigi Le chateaux De chantilly ed i suoi Appartamenti Reali.


Articoli Consigliati
  • Sanguinaria canadensis, assetata di sangue
  • Cetriolo o sottaceto
  • La copertura per piscina alta
  • I condimenti
  • Differenziare Echeverias, Sempervivums e Jovibarbes
  • Peperomioides di Pilea
  • Sambuco, crescione e basilico contro lo scarafaggio delle pulci
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati