Il giardino dopo un cantiere


Il giardino dopo un cantiere

In Questo Articolo:

Dopo un cantiere, il terreno sembra un campo di battaglia. Spazzatura, resti di materiali di ogni genere e la terra alzata offrono uno spettacolo angosciante. Il coraggio è il momento perfetto per creare un bellissimo giardino!

I primi passi

Inizia a pulire il terreno di tutti i macrofagi presenti sul terreno per avere una visione generale delle possibilità che ti offrirà.

La terra, gremita in luoghi, restituita ad altri sembra libera dalla vita, e in effetti il ​​terreno è stato necessariamente minato da questo sconvolgimento. Sarà quindi necessario riequilibrare il suolo in modo naturale, ma prima, preparare un piano cartaceo del tuo futuro giardino. Prendi in considerazione la sua esposizione, le sue aree ombreggiate e i possibili ecosistemi naturali (laghetto, ruscelli, muri di pietra, terrapieni...). Ricorda di disegnare sul tuo piano i percorsi futuri che daranno accesso alle varie parti del giardino. È anche tempo di considerare l'impianto di una siepe di recinzione, l'area dedicata all'orto e quella alla parte ornamentale.

Quindi traccia gli elementi fissi come le passerelle sul pavimento del giardino e livellalo secondo i tuoi desideri.

Una volta che questi piccoli lavori saranno terminati, sarà necessario lasciare il tempo necessario per ricostituirsi e riequilibrarsi.

Come riportare in vita il terreno capovolto?

Il modo migliore per far rivivere il terreno danneggiato dal lavoro è seminare il letame verde. Veccia, phacelia, grano saraceno, senape... la scelta è vasta. Ben scelti, non solo permetteranno di aerare il suolo ma anche di ricostituirlo fornendo elementi essenziali come azoto, potassio e fosforo. Il concime verde fornisce anche una copertura del suolo, prevenendo le erbacce e gli effetti dell'erosione durante la cattiva stagione. Questi concimi verdi saranno sepolti alla fine del ciclo di vita. Scomponendosi nel terreno, parteciperanno alla vita di questo, attivando l'azione della fauna presente negli strati superficiali.

Aspettando che il terreno migliori...

Quando il terreno si riprende, inizia a creare compost con i rifiuti domestici, le foglie morte cadute dagli alberi e altri detriti vegetali. Una volta maturo, ti servirà per modificare il terreno del giardino.

Ora puoi piantare alberi e arbusti per dare una struttura al tuo giardino. Ricordarsi di drenare i fori di semina con ghiaia e modificarli con terriccio e polvere di corno macinato per garantire un buon recupero.

Se hai davvero fretta di creare il tuo giardino, considera la soluzione di piantare senza lavorazione del terreno o lasagna. Questi metodi sono molto utili in questo caso perché non è necessario ricostituire il terreno per piantare!

Articoli Correlati Video: MILANO CANTIERE GIARDINI D'INVERNO 11 GIUGNO 2018.


Articoli Consigliati
  • Quali tutor per i tuoi pomodori?

    Maggio è la stagione della semina per i pomodori. Ma prima, è necessario installare i tutor; semplice o assemblato, in legno o ferro... Molte possibilità sono a tua disposizione. Per armeggiare o comprare: il nostro consiglio di non ingannare...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10261 +Video
  • Scegli le tue galline

    L'hotel è pronto, ora è una questione di scelta dei tuoi polli...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12624 +Video
  • Il giardino bretone

    Il clima mite nelle regioni costiere della bretagna e le terre a rischio acido rendono quest'area un luogo ideale per la crescita esuberante di molte piante.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13075 +Video
  • La cetona d'oro

    In primavera, alcuni fiori, tra cui le rose, sono talvolta coperti da insetti verdi o neri. Chi sono questi strani ornamenti che a volte invadono il cuore di questi fiori? Discovery...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12744 +Video
  • Un giardino d'arancio

    Colore vivace e vivace, l'arancione ispira gioia ed energia! Una potente arancia porta allegria in giardino, non esitare ad invitarlo a casa tua.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13126 +Video
  • Lo sviluppo del mio giardino attraverso le stagioni (continua)

    In luglio e agosto, prenditi cura dei massicci questi due mesi richiedono molta cura: rimuovi regolarmente i fiori appassiti, l'acqua, aggiungi i fertilizzanti. In breve, dobbiamo ringraziare le piante della felicità (sia olfattiva che visiva) che ci danno...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12805 +Video
  • Liane appiccicose per impedire il passaggio di formiche

    Per impedire alle formiche di arrampicarsi sugli alberi da frutto e iniziare a far crescere gli afidi, puoi prendere degli antinfiammatori appiccicosi (conosci quelle viti appiccicose appese al soffitto del marchio baygon. Generale) e li pin sul tronco...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14924 +Video
  • Raccogli i semi di pomodoro
  • Permacultura, l'altra visione del giardino biologico
  • Un coniglio nano in giardino
  • Le 3 sorelle, una tecnica di cultura ancestrale
  • Combatti il ​​muschio sul prato
  • Aglio per proteggere le fragole
  • Maclura pomifera, Osage orange
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento