La tenuta di Laàs (64)


La tenuta di Laàs (64)

In Questo Articolo:

Nella valle del Gave Oloron (Atlantic Pirenei) tra i villaggi di Navarrenx e Sauveterre-de-Béarn, villaggio Laàs è un piccolo villaggio di poche case tipiche del Béarn des Gaves architettura. Ai margini del villaggio, il castello e la sua tenuta si distinguono dallo stile locale. Costruito nel 17° secolo, il maniero ha subito molte trasformazioni in balia dei suoi proprietari per diventare un museo in cui sono evidenziati mobili, arti decorative e dipinti di stili e periodi diversi. Un parco di 12 ettari, con alberi centenari, spazio di giochi e scoperte, incoraggia la passeggiata.

Nel corso degli anni e dei loro successivi proprietari, alcuni giardini del castello di Laàs persero gradualmente la loro identità originale.

Il giardino inglese

Privilegiando il naturale, il suo stile dialoga con il sito che mette in scena attraverso boschetti e ciuffi. Il percorso non è segnato: la passeggiata in un giardino inglese lascia una grande parte alla sorpresa e alla scoperta. Nessun vicolo rettilineo che guida i passi del camminatore ma piuttosto una sorta di "vagabondaggio poetico". Il visitatore si troverà faccia a faccia con una sequoia, due tulipani della Virginia, cedri dell'Atlante, un ginkgo-biloba e un bicentenario del platano.

Il giardino alla francese

Articolato intorno al castello, esposto a sud, è costruito attraverso passerelle che conducono il deambulatore. Simmetrico in tutte le sue parti, crea un set che unisce pezzi d'acqua, linee rette e linee curve in uno stile che Le Nôtre ha portato alla perfezione nel diciassettesimo secolo. L'arte topiaria, la dimensione ornamentale degli alberi, è il suo fiore all'occhiello.

L'orangerie, come suggerisce il nome, era un luogo in cui i proprietari potevano coltivare frutti che non trovavano nel loro stato naturale nel loro paese, vale a dire agrumi: arancia e limone.

Il frutteto del giardino d'inverno

Legato alla vita della vecchia tenuta e situato dietro il castello, permette di vivere e vedere la crescente varietà di alberi da frutta dimenticati. Due ettari sono stati piantati con varietà antiche del sud-ovest (665 vite, 120 frutti di bosco e 769 alberi da frutta, mela, ciliegia, albicocca...) da parte della CVRA (Conservatorio Impianto Regionale di Aquitania).

Tre nuovi giardini sono stati stabiliti sul pendio boscoso e sulle rive del Gave d'Oloron. La loro creazione consente, attraverso una passeggiata in atmosfere diverse, un circuito ad anello dalla vetta del parco. Forniscono l'accesso al potente fiume che scende dai Pirenei e ha servito molto per trasportare i materiali da costruzione dalle montagne o dal letto del fiume.

La tenuta di Laàs (64)

Percorsi romantici

Nel versante a sud, il percorso è scandito i tipi di piccole celle di riposo e di meditazione favorevole alla fantasticheria romantica e l'espressione delle arti grafiche (pittura, disegno, fotografia...). Questa parte è impreziosita da un teatro di vegetazione e cascate costruite dai torrenti che scendono dalla scogliera per saltare nel Gave.

Il giardino esotico

La vegetazione tropicale (bambù, palme) già installata in quest'area molto vicino all'acqua, è stata evidenziata e rinforzata. Una passerella conduce a due capanne di bambù che sono costruite appena sopra il Gave. Queste capanne e il sentiero su palafitte accentuano l'effetto del cambiamento di scenografia e di esotismo.

Il giardino all'italiana

Per tornare all'aranciera, una scala in pietra punteggiata di panchine arriva su una successione di tre terrazze in mattoni. Grazie alla loro posizione nel belvedere, queste spianate minerali contrastano con gli spazi vegetali che sono stati attraversati, ma offrono un magnifico belvedere sulla valle del dona di Oloron e la catena dei Pirenei. La terrazza principale ospita la vecchia fontana Audaux che, tornata in acqua, trova la sua vocazione.

Il campo di Laàs propone una passeggiata costantemente rinnovata secondo le diverse atmosfere incontrate secondo gli spazi attraversati.

posizione

Articoli Correlati Video: The Witcher 3 [ITA]-86- Il Fantasma Apicoltore.


Articoli Consigliati
  • Aglio di senape

    Fai un burro e un aceto profumati con l'alliario. La cottura dei fiori commestibili con pierrette nardoUlteriormente

    Visualizzazioni: 8721 +Video
  • I giardini del Château des Allues (73)

    Il château des allues è un'antica roccaforte della savoia che ha un vecchio orto e giardini di servizi aperti agli amanti del giardino.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 13110 +Video
  • Velo invernale

    Il velo invernale è una protezione sempre più utilizzata in giardino come intorno alla casa per proteggere le piante in vaso, gli arbusti fragili e le piantine del giardino.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10215 +Video
  • Gardener's Letter N Dictionary

    Nelumbonaceae: le nelumbonaceae sono una famiglia di due specie appartenenti al genere nelumbo. »per saperne di più népenthacées nélumbonacées: la famiglia népenthacées è una famiglia monotipica di piante dicotiledoni che comprende almeno 861 specie in un unico genere.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12817 +Video
  • Dendrobium Orchid

    Il dendrobium è la seconda specie di orchidee più importante, in termini di numero di specie. La loro cultura è relativamente facile, purché rispettino i ritmi e le esigenze di ciascuna specie.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 621 +Video
  • Crea la tua soluzione ormonale cutanea

    Per fare le talee senza mettere ormoni sintetici, prendi dei rametti di salice piangenti per farli imbevere per 12 ore. Ed ecco la tua soluzione di ormoni naturali e tagliagole pronta. Esercitati come al solito per fare le talee, immergere e piantare.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 15622 +Video
  • Il cibo lento

    Movimento internazionale con oltre 100.000 membri,Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14123 +Video
  • Nessuna circolazione d'acqua in inverno in piscina
  • Paglia con corteccia di pino
  • Strumenti per il taglio
  • Crea il tuo mazzo di legno da solo
  • Albero di ferro, Parrotia persica
  • Piante invasive
  • Una rete per tenere lontani i gatti
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati