Dai da mangiare a un gattino orfano

Hai appena raccolto un gattino orfano di pochi giorni e non ancora svezzato. Che tipo di latte darlo? Quanto spesso? Alcuni consigli per aiutarlo a recuperare e aumentare di peso.

Dai da mangiare a un gattino orfano

In Questo Articolo:

Che latte dare al gattino?

Mai dare latte vaccino puro (lui non è abbastanza ricca di grassi e proteine ​​e troppo ricchi di lattosio mal tollerata da molti gatti). L'ideale è da usare latte artificiale per gattini (in vendita presso il veterinario o la farmacia). Se non hai la formula e hai bisogno di una soluzione urgente per la risoluzione dei problemi, mescolare 100 ml di latte di capra o, in mancanza, di mucca, 100 ml di panna 12% di grassi e tuorlo d'uovo per preparare i suoi biberon.

Leggi anche: Che cura dare al tuo gattino?

Dai da mangiare al gattino con una bottiglia

Mescolare la formula con acqua nella bottiglia (fornita con il latte) seguendo le dosi consigliate dal produttore. Non dare mai latte freddo perché il gattino potrebbe essere ipotermico o rifiutarsi di bere. Riscalda la tua formula una volta preparata, prima di darglielo. Non costringerlo a bere. Il gattino prenderà l'importo che gli si addice all'inizio. Aumentare le dosi nel corso dei giorni. Se miagola e sembra agitato, non è soddisfatto.

Quanto spesso dai da mangiare al gattino?

La prima settimana di vitadevi darlo otto pasti al giorno distribuito a intervalli regolari. Questo è molto importante perché una lattazione insufficiente è la causa più comune della mortalità dei gattini. Le bottiglie devono dare fino a quando non ha circa un mese. Ridurre gradualmente la frequenza a tre o quattro pasti fino allo svezzamento. Da lì, puoi iniziare le torte del gattino...

Pesare regolarmente il gattino

Guarda se il tuo gattino sta ingrassando soppesandolo ogni giornoall'incirca alla stessa ora. Normalmente, all'età di una settimana, ha raddoppiato il peso alla nascita (90-100 grammi). A 1 mese, deve pesare tra 450 e 500 g.

Proteggi il gattino dai germi

Il tuo gattino è molto fragile perché il suo sistema immunitario non è ancora efficace. Per evitare la trasmissione di microbi, pulire accuratamente le bottiglie o sterilizzarle. Pensa anche a lavati le mani con molta attenzione prima di preparare il suo cibo.

Massaggi il gattino e mantengalo caldo

Il gatto stimola i suoi cuccioli leccando l'area perineale per aiutarli con i loro bisogni. Prendi un panno morbido e umido e massaggia la pancia e la zona anale in modo che si allevia.

Una volta compiuta questa missione, mettila sotto copertura, con a bottiglia di acqua calda: deve essere posizionato a 30° C per digerire bene...

Leggi anche:

  • Cibo per gatti
  • Quali vaccini per un gatto che vive in un appartamento?
  • Il mio gatto non è pulito, cosa fare?
  • Il mio gatto perde i capelli, cosa fare?
  • Come tagliare gli artigli di un gatto?
  • Il tuo gatto ha un appetito difficile, cosa fare?
  • Decifra le attitudini corporee del tuo gatto
  • Tieni i gatti lontano dall'orto

Dai da mangiare a un gattino orfano: orfano

Gattino neonato

Dai da mangiare a un gattino orfano: dare

Gatti nutriti con biberon

Dai da mangiare a un gattino orfano: gattino

Gattino: biberon

Dai da mangiare a un gattino orfano: mangiare

Massaggio della pancia di un gattino dopo la bottiglia

Articoli Correlati Video: SVEZZAMENTO GATTINI ORFANI - COSA FARE.


Articoli Consigliati
  • Cane che vive fuori: quali precauzioni?
  • Il tuo cane è spaventato dalla macchina
  • Come impedire al suo gatto di andare al vicino?
  • Malattie e parassiti nell'apiario: non intervenire contro la varroa
  • Come sbarazzarsi dei bruchi verdi che mangiano le foglie dei gerani?
  • Nutrire il tuo gatto: trovare il giusto equilibrio
  • Gli uccelli di benvenuto in primavera: siepi, nidi
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati