Swamp Epipactis, Swamp Helleborine


Swamp Epipactis, Swamp Helleborine

In Questo Articolo:

botanica

Nome latino: Epipactis palustris

famiglia: Orchidee, Orchidaceae

origine: Europa

Periodo di fioritura: da giugno ad agosto

Colore del fiore: bianco, rosso marrone. Infiorescenza, 7-14 fiori pendenti

Tipo di impianto: fiore

Tipo di vegetazione: perenne

Tipo di fogliame: obsoleto

altezza: da 30 a 60 cm

Pianta e coltiva

robustezza: rustico

esposizione: sole, mezz'ombra

Tipo di terreno: zone umide calcaree preferibilmente

Acidità del suolo: mezzo alcalino

Umidità del suolo: costi

utilizzare: palude, paludi, luoghi umidi, dune di schiena. 1800 m max.

Piantare, in vaso: inverno fuori

Metodo di moltiplicazione: divisione dei ciuffi

Malattie e parassiti: lumache, marciume grigio

Palude Epipactis, palude dell'ortesi, palopre di Epipactis

The Marten (83), il 15.07.2016, tra La Martre e St.Pierre en Demueyes

La palude epipactis, o palude di helleborine, è un'orchidea protetta regionalmente e fa parte della lista rossa della flora minacciata in Francia. Il suo ambiente naturale, come suggerisce il nome, è la maggior parte delle zone umide francesi (prati umidi e paludi). Quando si deposita, può rapidamente formare colonie di diverse centinaia di metri su una superficie relativamente piccola. Sfortunatamente, la scomparsa del suo ambiente naturale rappresenta una seria minaccia alla sua sopravvivenza.

Piccola consolazione, puoi dargli il benvenuto in giardino!

Orchidea discreta ed elegante

Lungo foglie basali lanceolate, fiore picco di quaranta centimetri, di cui infiorescenze, sciolti e in grappoli, il helleborine palude non è appariscente. Ma questi fiori particolari, con tepali appuntiti verde rosato o bianco rosato e labbro bianco con bordi rialzati, non perdono il ritmo. Grazie al suo rizoma ramificato sotterraneo, la pianta forma generalmente un bel ciuffo fiorito, durante tre mesi.

Come coltivare epipactia palustri?

A differenza di altri epipactis (molti prosperano nella foresta), l'epipactide della palude predilige ambienti aperti e umidi. Il bordo di uno stagno (stagno, stagno, ruscello...) è quindi perfetto. Ma attenzione! Il terreno deve anche essere drenante perché i rizomi hanno paura dell'acqua stagnante in inverno. Nell'ambiente naturale, si trova su substrati con una tendenza alcalina, ma sembra supportare i terreni più acidi.

Un buon sole garantisce la sua fioritura (se i suoi piedi rimangono freschi), ma le esposizioni semi-ombreggiate sono ben supportate.

Coltivato in queste condizioni, l'epipactis palustre può resistere a temperature molto basse, sotto i -20° C.

Piantagione e manutenzione dell'Epipactis della palude

La piantumazione delle paludi epipactis è durante il periodo dormiente, da settembre ad aprile. Già ad aprile, la pianta si sveglia e compaiono le prime foglie. Da lì, fornire un'annaffiatura regolare se le vostre piante sono installate in un terreno asciutto.

In autunno, quando il fogliame è completamente asciutto, tagliare i gambi dei fiori per favorire la successiva fioritura.

Fermate le lumache!

I giovani germogli dell'epipactis della palude sono apprezzati dai gasteropodi; guardarli!

Lo sapevi?

Le labie nettarifere della palude epipactis sono visitate da molti insetti avidi e impollinatori.

Specie e varietà di Epipactis

Il genere con più di 50 specie di cui 15 per la Francia

Articoli Correlati Video: Orchids of Cyprus: Epipactis veratrifolia ( Scarce Marsh Helleborine ).


Articoli Consigliati
  • Bugola strisciante, piccola consolida maggiore

    Ajuga reptans, la tromba rampicante è una perenne a bassa crescita della famiglia delle lamiaceae. Distribuito nella sua forma naturale in europa e comune in francia, ajuga reptans si trova su strade forestali, sottobosco o in prato fresco. La tromba strisciante è già un...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7436 +Video
  • Bowie's Oxalis

    Un tempo era diffuso l'oxalis di bowie, poi cadeva in disuso, al punto di essere quasi irrintracciabile. Può essere trovato ancora coltivato in vasi in individui, trasmessi di generazione in generazione o puntualmente naturalizzati nel varUlteriormente

    Visualizzazioni: 8224 +Video
  • Bucaneve

    Come un piccolo gioiello che sboccia nel cuore dell'inverno, il bucaneve con la delicata infiorescenza bianca porterà un tocco di allegria al giardino durante le giornate grigie. Delicatezza della fioritura il bucaneve (galanthus nivalis) fa parte della famiglia...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8494 +Video
  • Salice piangente

    Ci sono molte specie di salici ma uno dei più noti è il salice piangente con notevole porto. Quelli che incontriamo oggi nei giardini d'europa sono, infatti, da un incrocio tra salix babylonica, dall'asia, e salix alba, per acclimatarlo...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8664 +Video
  • Deutzie Mount Rose

    Premiato con la deutzia ibrida 'monte rosa' è una scommessa sicura sia per la sua cultura che per le sue qualità ornamentali.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 1207 +Video
  • Giglio della valle, giglio giapponese della valle

    Reineckea carnea, mughetto cinese o giglio giapponese della valle è una pianta perenne persistente, abbastanza vicina all'ophiopogon, appartenente alla famiglia delle asparagaceae. Specie unica del genere, il mughetto è distribuito in asia: si trova nelle montagne dell'himalaya, ma...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 8062 +Video
  • Aloe Albero, Candelabro Aloe, Corno Ram

    Aloe arborescens o aloe arborea fa parte della famiglia delle aloaceae di oltre 300 specie di piante perenni sempreverdi il cui fogliame si presenta sotto forma di rosette di varie dimensioni a seconda della specie. Aloe può essere arbusti,...Ulteriormente

    Visualizzazioni: 7262 +Video
  • Mammilaire
  • Aquila di felce, felce grande
  • Ortensia nana
  • Scarpa di Venere
  • Aloe in albero gigante
  • Ud B B Bud Bud tutte Bud B Bud B B B B B tutte B B B B B B B B B B B B B
  • Agave di Leopold
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento
La Maggior Parte Degli Articoli Commentati