Durante la luna rossa, devi rimanere vigile!


Durante la luna rossa, devi rimanere vigile!

In Questo Articolo:

Nel 2018, la luna rossa è il periodo tra il 16 aprile e il 15 maggio. Questo particolare mese lunare, che inizia sempre nel mese di aprile, e che la luna piena si svolge in aprile o maggio, prende il nome gli effetti di gelate possono ancora accadere all'inizio della primavera e non il colore della luna. Spiegazione del fenomeno e suggerimenti per iniziare la stagione in giardino.

Luna piena

Periodo dell'anno temuta da giardinieri e agricoltori che temono per i loro giovani piantine e piante, la luna rossa ha colpito le persone fin dai tempi antichi, come testimoniano i numerosi detti o proverbi:
"Finché dura la luna rossa, i frutti sono soggetti alla fortuna."
"La vendemmia non è arrivata, la luna rossa è passata."
"Non dire che l'inverno è finito, che la luna di aprile non è stata rimossa."
Mentre le consuetudini popolari attribuiscono al satellite della Terra un ruolo cruciale, la realtà lascia poco più di un ruolo o di un indice.

Controlla le condizioni meteorologiche

La denominazione di questo particolare mese lunare non è dovuto al colore del disco lunare, che rimane per lo più bianco o grigio chiaro e non arancione o tinta rossa quando l'aria atmosferica raccoglie umidità fa anche il sole Il termine "luna rossa" è dovuto all'apparizione di giovani germogli di piante quando hanno subito un gelo. Le foglie e gli steli sembrano allora bruciati.
La luna non è responsabile di questo gelo, che si verifica frequentemente all'inizio della primavera quando il tempo si schiarisce alla fine della giornata e il cielo emerge da tutte le nuvole. Quando la volta celeste è chiara durante la notte, il calore accumulato nel terreno durante il giorno si irradia e fugge nell'atmosfera. Questa radiazione provoca un calo significativo della temperatura notturna e favorisce il gelo vicino al suolo. I giovani steli e foglie, ancora teneri e pieni di linfa, sono poi sottoposti a un notevole shock termico.
"Luna rossa congelata, germogli di piante bruciate."
Dobbiamo rimanere vigili per tutto il mese di aprile e persino a maggio quando il cielo si schiarirà alla fine della giornata e la notte sarà chiara. Il rischio di gelate è ancora maggiore quando soffia un vento leggero, poiché lo zephyr morbido accentua l'intensità della notte fredda.
Quando l'inverno prima della luna rossa è stato lungo e freddo (come è avvenuto quest'anno), la terra impiega più tempo a scaldarsi. Le gelate primaverili sono più forti e il danno al giardino è accentuato.

Gesti contro il gelo rovente

Nelle zone in cui il rischio di gelate primaverili sono frequenti o possibile, è prudente attendere che la luna rossa per la semina o piantare fiori e ortaggi freddo. Questo pone piccolo problema come melanzane, sottaceti, cetrioli, zucca, peperoni, pomodori e fagioli possono essere installati in giardino fino all'inizio di giugno. Nei massicci e nei vasi, è lo stesso per le begonie tuberose, i calibrachoas, le petunie e altri fiori annuali sensibili alle basse temperature.
Se sei già innamorato di queste piante offerte per diverse settimane nei negozi di giardinaggio, guarda il cielo alla fine della giornata. Quando diventa leggero, copri le tue piante più fredde con un velo protettivo non tessuto, se possibile prima del tramonto per immagazzinare più calore per la notte. Lasciare questa protezione fino al mattino presto, ma ricordati di rimuoverla durante il giorno.

Articoli Correlati Video: Baby K - Voglio ballare con te (Lyric Video) ft. Andrés Dvicio.


Articoli Consigliati
  • Elimina uno sforzo

    Quando tagli un albero, devi rimuovere il ceppo! Ricetta fatta in casa, intervento meccanico o chimico... Il nostro consiglio per eliminare un tronco d'albero tagliato.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 10128 +Video
  • Irrigazione automatica sulla terrazza

    Martine vive a parigi: ho una terrazza esposta a sud a parigi (ma non c'è un rifornimento idrico diretto) e durante le mie vacanze non avrò nessuno che venga ad acqua. Cosa posso fare?Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12407 +Video
  • Nutrire il suo coniglio nano

    I conigli nani sono meravigliosi piccoli compagni che, per essere sani, hanno bisogno di una varietà di cibi. Oltre ai pellet industriali e ai mix pronti, conosci i gusti del tuo coniglio proponendo verdura, frutta e perché no le erbe del tuo giardino.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 12472 +Video
  • Lo svernamento dei cactus

    In inverno, a meno che non viviate in una regione molto privilegiata dell'estremo sud della francia, è necessario per l'inverno il vostro cactus e altre piante succulente. In effetti, la loro morfologia particolarmente adatta alla siccità, implica uno stoccaggio ottimale del liquido, che può raggiungere il 50-80% del peso della pianta! Questo accumulo di succhi mucillaginosi, essenziale per la loro sopravvivenza in condizioni estreme, li rende più sensibili al gelo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 14440 +Video
  • Phalaenopsis, orchidea farfalla

    Il nome phalaenopsis (o orchidea farfalla) copre in realtà un insieme di varietà tra le più comuni nelle orchidee. Sono anche quelli la cui coltivazione è la più facile: con poca manutenzione, spesso riusciamo a tenerli per diversi anni, e persino a farli fiorire di nuovo.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9709 +Video
  • Festive Wreath (continua)

    Ultimi passi per rendere questa bellissima e originale ghirlanda natalizia, che porta la natura nella tua casa.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9072 +Video
  • Butterfly Lavender

    La farfalla di lavanda, lavandula stoechas è apprezzata per i suoi fiori e il suo profumo. La sua coltivazione è facile, in giardino o in vaso: istruzioni per la cura.Ulteriormente

    Visualizzazioni: 9512 +Video
  • Mantieni i tuoi mazzi di rose più a lungo
  • Compost: il giusto mix
  • Prepara i tuoi innesti a molla
  • Fauna del giardino
  • Recuperare i fondi di caffè come fertilizzante
  • Scopa
  • Passiflora blu (passiflora caerulea)
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento