Cane: B.A- BA buone maniere


Cane: B.A- BA buone maniere

In Questo Articolo:

Le buone maniere si riferiscono alle regole in uso nella società che definiscono le relazioni tra gli individui. Le buone maniere quindi si riferiscono ai comportamenti che regoleranno le interazioni tra il vostro cane e i membri della famiglia, nonché i membri della società in cui si evolve (vicini, visitatori, passanti, veterinari o toelettatori).

Golden retriever cane e cuccioli

Imparare le buone maniere richiede una buona socializzazione

L'etichetta canina

Per il tuo cane, le buone maniere di base sono il rispetto delle regole sociali che ha imparato di solito dal contatto con sua madre e altri cani. L'etichetta canina è piuttosto severa: rispettare la gerarchia e il controllo della comunicazione. Sebbene sia un buon fondamento, non è adatto alle esigenze della vita in una società umana. Questa è una condizione necessaria ma non sufficiente. Tuttavia, i cuccioli che non hanno beneficiato di questo bagaglio minimo saranno più difficili da educare e non ricettivi all'insegnamento delle buone maniere.

Definisci i tuoi obiettivi e le tue priorità

Le buone maniere di alcuni non sono quelle di altri... Ogni proprietario ha nei confronti delle sue aspettative e dei suoi requisiti. Per alcuni, è accettabile, anche desiderato, che il cane abbaia quando qualcuno viene, per altri è intollerabile. Il cane sul divano è tollerato da alcuni, proibito da altri. Se spetta a tutti definire ciò che il loro cane ha il diritto di fare o non fare, dobbiamo concordare un minimo di regole che il cane deve rispettare quando interagisce con una persona o si evolve nella società: benvenuto ai visitatori senza saltare, non abbaiare alla minima occasione, non vagare, non inseguire corridori, bici, ecc., non saltare su altri cani, non mordere o grugnire, non reclamare al tavolo e infastidire i tuoi ospiti, accetta di stare da solo e di non disturbare i vicini con le sue lacrime. Alcune di queste regole non sono apprendistati in senso stretto. Difficilmente sarai in grado di insegnare al tuo cane a non scappare. D'altra parte, puoi incoraggiarlo a rimanere a casa sviluppando un forte attaccamento con te e fornendogli piacevoli attività sia in patria che all'estero. Non sarai in grado di insegnare al tuo cane a non mordere. Ma limiterete i rischi se vi assicurate che benefici da una buona socializzazione, se mettete regole chiare e se vi assicurate che obbedisce agli ordini.

Inizia il prima possibile

L'apprendimento delle buone maniere deve iniziare il prima possibile al fine di evitare l'installazione di cattive abitudini che dovranno poi essere rimosse. Questo è particolarmente il caso dei salti di casa che sono fondamentalmente un comportamento spontaneo del cucciolo e che rimangono tollerabili fintanto che è piccolo. Nel momento in cui diventa una seccatura, il cane ha già 5 o 6 mesi e non avrà imparato a salutare altrimenti.

Metti l'accento sulla socializzazione

Nessuna buona educazione senza una buona socializzazione. Alcune "buone maniere" richiedono le qualità e le abilità del cane che sono condizionate da una buona socializzazione. Atteggiamento benevolo verso l'uomo, capacità di interagire con i congeneri, autocontrollo e capacità di evolversi senza paura nel proprio ambiente sono caratteristiche acquisite durante l'ultimo periodo di sviluppo tra 3 e 12 anni settimane a condizione che il cucciolo abbia avuto le migliori condizioni per farlo.

Fagli capire le tue esigenze

Un trattato di EsdemGarden di educazione di cucciolo e cane

Trattamento rustico sull'educazione dei cuccioli e dei cani Prima di fissare un obiettivo o fare una richiesta, è necessario adottare il punto di vista del cane e il modo in cui percepisce la domanda. Quando il comportamento del tuo cane è indesiderabile, dovresti sempre chiederti se questo comportamento è istintivo e normale dal suo punto di vista. Se è così, puoi cancellarlo solo dicendogli cosa ti aspetti da lui. La pulizia è un buon esempio: non fare i propri bisogni in casa non viene capito spontaneamente se si punisce solo quando il cane si dimentica di se stesso senza dirgli cosa si aspetta da lui.

Considera i suoi limiti e le sue abilità

Le sue disposizioni fisiche possono anche introdurre una difficoltà, anche un limite. Qualsiasi cane può essere addestrato indipendentemente dalla razza, ma otterrà risultati migliori se si mantiene una delle sue capacità naturali. I cani da pastore sono spesso veloci e veloci, quindi gli esercizi e le attività che richiedono velocità saranno più facili. Cani e molossi molto grandi sono più placidi e si impegneranno più volentieri nell'apprendimento che richiede stabilità.Potrai facilmente insegnare loro il "Non muoverti" ma più difficile da saltare.
Viceversa, i tratti comportamentali definiti dalla selezione possono essere fonte di noia se ignorati in tenera età o incoraggiati. I cani Terrier selezionati per uccidere i parassiti hanno un istinto predatorio abbastanza sviluppato. Sarà necessario cercare di controllare molto presto i comportamenti di inseguimento e non di stimolarlo durante i giochi di corse, ad esempio anche se il cane sembra divertirsi. I cani da caccia sul naso tendono ad allontanarsi facilmente seguendo una pista e il booster deve essere lavorato molto presto e usando motivazioni di valore molto alto, più forte dell'attrazione del buon odore. Fai attenzione, tuttavia, a non attaccare un'etichetta a un cane con tratti presumibilmente correlati alla sua razza. Se si considera, ad esempio, che i rottweiler sono intrinsecamente aggressivi con i loro simili, adotterai un atteggiamento che confermerà effettivamente la previsione. Eviterete il contatto con altri cani o li temerete e trasmetterete la vostra apprensione. Anche ammettendo che ti fidi del tuo cane, questo non è il caso dei maestri che incontri che rimuoveranno il loro protetto dal tuo mostro al potere. Gli sfortunati privi di contatti sociali diventeranno gradualmente asociabili... il che conferma la sua reputazione di attaccabrighe.
Questo articolo è tratto dal "Petit Traité EsdemGarden de l'éducation du puppy et du chen" del Dr. Colette Arpaillange

Articoli Correlati Video: 12 Things NOT to do in Japan.


Articoli Consigliati
  • Cortile: quali vantaggi per il giardiniere?
  • Come impedire al suo gatto di andare al vicino?
  • Come nutrire i pulcini?
  • The Jumping Giant of Flanders: uno straordinario coniglio
  • Quali razze di conigli per iniziare un allevamento?
  • Riuscire a sollevare struzzi nell'aia
  • Come sbarazzarsi degli storni con metodi morbidi?
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento