Dividi le piante


Dividi le piante

In Questo Articolo:

La divisione dei ceppi di tue piante è un metodo moltiplicazione permette di ottenere facilmente molti piedi robusti identiche alla pianta madre. Si applica principalmente alle piante perenni.

Sedum Division - F. Marre -EsdemGarden - The Pinard Wood

Cos'è la divisione?

Quando si tratta di moltiplicare le piante, il giardiniere ha due modi diversi. Il metodo sessuale che implementa una pianta madre e una pianta paterna per produrre semi e, quindi, per ottenere un gran numero di piante. Tuttavia, il rischio è quindi tangibile per finire con le piante con caratteristiche diverse (colore, porto, fioritura...). Tale non è il caso di propagazione vegetativa (divisione, talee, stratificazione, innesti...) con cui si ottengono i soggetti del tutto identici, corrispondente alle caratteristiche dell'impianto madre. Tra questi metodi, la divisione è partizionare un ciuffo in più frammenti, rimane la soluzione più semplice da implementare e quindi più comunemente usato.

Quali piante si dividono?

Divisione di Cannas - F. Marre -EsdemGarden - Il legno di pino

Soprattutto, la divisione riguarda piante erbacee e in particolare perenni, Almeno quelle che presentano ceppo composta di parecchi germogli da un ampio ceppo, ventose, stoloni, tuberi o rizomi. Allo stesso modo, può anche applicarsi a determinati arbusti esponendo un porto più o meno succhia un po 'di corniolo o, ad esempio, che i marcot sono come le sinfonie.

Divisioni: le azioni giuste

Iris Division - F. Marre -EsdemGarden - The Pinard Wood

Per eseguire una divisione ceppo, è importante assicurarsi che siano disponibili giovani e robusti germogli con un minimo di radici. Questo è difficilmente possibile ad esempio per un lupino che ha un fittone, ma molto facile per gli aster o il phlox.
In primo luogo, solleva il moncone della pianta madre mantenendo un massimo di radici. (Probabilmente, puoi prendere una porzione del perimetro di una pianta il cui ceppo è tenuto in posizione).
Se necessario, se le radici sono abbondanti e troppo intricata, sentitevi liberi di liberare la pianta della sua ganga terreno. Per fare ciò, colpisci la pallina della radice contro una vanga o usa un tubo da giardino per aggiornare l'intero sistema radicale. Quindi vedrai più chiaramente.
Basta applicare una forte trazione sulle parti esterne di alcuni ceppi per ottenere molti fiocchi. Tirarli delicatamente e mantenere un massimo di radici attaccate. In caso di resistenza, afferrare un utensile tagliente, proporzionato alla resistenza e le dimensioni del ceppo: innesto coltello, spatola, vanga ben affilato... o un machete o una piccola scure e un maglio quando si tratta di un ceppo recalcitrante.
In caso contrario, utilizzare due picche piantati "a testa in giù" nel mezzo del ceppo e un pizzico loro facendo leva manica. Avrai ragione a causa dei ciuffi più fitti.
Facendo così più volte, otterrai parecchie o anche molte schegge. Favorisci sempre quelli dal periferia del monconeperché sono i più robusti, vigorosi e sani. Se necessario, rimuovere parti vecchie senza rimedio. Assicurati che ogni lucentezza contenga almeno due o tre tralci forti e radici sufficienti per garantire un rapido recupero.
Sostituire i frammenti senza ritardi in un terreno ben preparato e modificato, evitando di installarli nello stesso luogo. Quindi modellare una ciotola per annaffiare e portare molta acqua per far aderire il terreno alle radici. Le piante più fragili saranno rinvasate o trapiantate nei vivai dove saranno la cura più attenta.

Quando dividere?

Kniphofias - EsdemGarden

Le piante possono, in teoria, essere divise in tutte le stagioni se viene data adeguata assistenza. Tuttavia, le schegge mettono radici molto più velocemente se le raccogli durante la crescita, ancora meglio in primavera, nel terreno caldo. Ciò è particolarmente importante per erbe (compresi bambù) e felci e piante semi-resistenti come agapanti e Kniphofia.
Al contrario, nel Sud o in zone aride, è meglio operare nella caduta in anticipo per i nuovi chip sfruttano la terra ancora caldo e la pioggia per essere radicata.

Articoli Correlati Video: Aloe vera - Pulizia e riproduzione su vaso..


Articoli Consigliati
  • Le foglie dei miei gerani, tornate in cantina, ingialliscono. Dovrei portare del fertilizzante?
  • Foglio di cultura e manutenzione di malope
  • Foglio di cultura e manutenzione della bergénia
  • Quando possiamo piantare glicine bianche?
  • Pianta il ciclamino rustico in vaso o all'aperto
  • Come coltivare con successo un mirtillo Powell?
  • Come far crescere con successo clematide
I Più Visitati Della Categoria
Aggiungi Un Commento